Genitori soffocanti (troppo)

Il dialogo e la comprensione reciproca tra genitori e figli gay, la famiglia come luogo di vera crescita per i ragazzi gay
Avatar utente
875
Messaggi: 383
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2012, 4:37

Genitori soffocanti (troppo)

Messaggioda 875 » mercoledì 25 aprile 2012, 0:15

Li conosco bene, direte sono i tuoi genitori!!! Ma grazie...come posso fare a vivere sempre con loro e le loro di frustrazioni...crescere un figlio dopo un adolescenza fatta di rinuncie quali uscire con gli amici e altre cose causate dalla povertà della famiglia d origine...famiglia tra l altro cattolica che pensano che facendo una famiglia per forza si sta bene, no! Per me non è così...è una cosa che dovrebbe nascere da ogni individuo e ogni individuo deve seguire le proprie idee e certezze...sto passando un periodaccio, vado dalla psyco perché per causa dei miei e anche mia mi sono chiuso, per una scuola e un lavoro che non volevo assolutamente fare...ma cosa pensavano di fare...io mi sento malissimo, perché a 25 anni non ho avuto rapporti ne di amicizia e ne piu profondi, mi sono isolato per le loro di idee...e il mio sbaglio peggiore è stato quello di assecondarli...a causa anche di minacce che se non c erano loro sarei andato a vivere sotto i ponti, ma comeeeeeee, ma come si fa a fare una cosa così a un figlio...odio la mia vita, odio tutto della mia vita anche me stesso! :( :( :(
Cambiare è difficile

Non cambiare è impossibile

Nel cambiare, ti ferisci, rimarrai ferito, rimarrai segnato e non potrai farne a meno

--------------------------------------------------------------------------------------

Essere come il caffè nei momenti più difficili.

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Genitori soffocanti (troppo)

Messaggioda barbara » mercoledì 25 aprile 2012, 14:33

Per separarsi dai genitori quasi sempre è necessario provare questi sentimenti che provi tu . Anzi il fatto stesso che tu li provi significa che stai finalmente prendendo in mano la tua vita. Hai 25 anni e hai ancora tutta una strada da fare davanti a te. E sarà come tu vorrai, se riuscirai a fare un po' di testa tua, senza arrenderti e portando avanti le tue convinzioni. Sarà difficile per te all'inizio fare certe discussioni, sentirti in colpa per il fatto di deludere le aspettative dei tuoi genitori, sentirii accusare o venire giudicato per le tue idee o per i tuoi progetti, ma non devi perderti d'animo. Loro si abitueranno a un nuovo 875. Ci si abitua a tutto, anche a un figlio che sta diventando uomo. ;)


Torna a “GENITORI DI RAGAZZI GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite