affinità e differenza di età

Che cosa significa essere gay
Rispondi
Avatar utente
Sciamano
Utenti Storici
Messaggi: 535
Iscritto il: martedì 4 agosto 2009, 14:35

Re: affinità e differenza di età

Messaggio da Sciamano » domenica 31 luglio 2011, 2:21

L'età ho compreso che è profondamente relativa, insomma sono solo i giri che abbiamo fatto intorno al Sole, che cosa c'entrano questi con la maturità, la salute, l'affinità, la mentalità e tant'altro? E' tutto profondamente relativo.

E poi bisogna tener conto che la crescita è logaritmica, ovvero più si va avanti e più lentamente si cambia.

Son state dette molte cose su cui mi trovo d'accordo, quindi aggiungo solo questo pensiero in fondo marginale...
Cercare la felicità rispettando gli altri, sarebbe una grande conquista per l'umanità!

Avatar utente
riverdog
Messaggi: 309
Iscritto il: venerdì 9 luglio 2010, 0:27

Re: affinità e differenza di età

Messaggio da riverdog » domenica 31 luglio 2011, 11:29

Sciamano ha scritto:E poi bisogna tener conto che la crescita è logaritmica, ovvero più si va avanti e più lentamente si cambia.
:o ;) :D

Per quel che riguarda la questione iniziale del post, penso che abbiano molto in comune le esperienze di un gay sugli "anta" con quelle dei più giovani.... E se invece i punti di vista risultano essere del tutto diversi, questo non è imputabile alla differenza di età (o perlomeno solo in minima parte), ma ad una diversa percezione dell'omosessualità.
Se invece si parla di affinità, lì il discorso è un pochetto più complicato.... non basta avere idee più o meno simili, entrano in gioco molti altri fattori, magari anche labili, ma che fanno la differenza nel percepire l'altra persona.

Rispondi