Ma cosa vuol dire virilità?????????

Che cosa significa essere gay
Rispondi
barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da barbara » domenica 24 giugno 2012, 11:22

E' passato quasi un anno quando implorai qualcuno questa discussione e mi rispose : "quando ho un attimo di tempo" . E poi: il nulla...
Eppure l'argomento è intrigante .
Comincio col dizionario italiano e trovo 3 significati:
1 Età della vita dell'uomo in cui viene raggiunta la piena maturità psicofisica
2 Efficienza sessuale del maschio
3 fig. Coraggio e fermezza morale: sopportare con virilità.

Il primo significato mi è chiaro; unisce il concetto di maturità e quello di genere. Si contrappone al concetto di "bambino" .
Sul secondo già ci sarebbe da capire : efficienza in che senso?
Sul terzo mi verrebbe da obiettare: allora femminilità è mancanza di coraggio e fermezza morale???
Noto anche che non c'è sul dizionario un riferimento ad aspetti che vanno per la maggiore quando si parla di virilità , come ad esempio l'abbigliamento, la prestanza fisica, la gestualità . Del resto il concetto di virilità è cambiato nel tempo (nel settecento fra i nobili era virile mettersi delle parrucche ad esempio) e legarlo alla moda o all'esteriorità renderebbe il suo significato così fluido e contraddittorio da renderlo inutile.
L'altra cosa che noto è che i tre significati prescindono dall'orientamento sessuale. Secondo la prima accezione un gay maturo psicologicamente è dunque più virile di un etero che è rimasto un bambino nel modo di porsi.
A proposito di virilità e omosessualità ricordo che tempo fa fui molto colpita da alcuni passaggi del romanzo di Patroni Griffi "La morte della bellezza".
Uno dei personaggi dichiara in quel romanzo che l'amore verso un altro uomo è l' espressione massima della virilità , poichè l'amore gay è una virilità che si rispecchia e si afferma nella virilità dell'altro.
Devo dire comunque che una risposta chiara alla domanda: cos'è la virilità, non l'ho ancora trovata. Per cui attendo con curiosità le vostre osservazioni.
Nel frattempo , se avete dubbi sul vostro livello di virilità , posso sempre lasciarvi questo test che ho trovato on-line.
Essendo donna , io non l'ho passato , quindi penso che funzioni! :lol:

http://www.youtube.com/watch?v=OWtx1DpAcrM

Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da IsabellaCucciola » domenica 24 giugno 2012, 14:49

Ciao Barbara ti ringrazio per aver proposto questo argomento :) ...
Credevo di riuscire a scrivere senza problemi, però mi sto rendendo conto che non è così semplice come argomento...
barbara ha scritto:Comincio col dizionario italiano e trovo 3 significati:
1 Età della vita dell'uomo in cui viene raggiunta la piena maturità psicofisica
2 Efficienza sessuale del maschio
3 fig. Coraggio e fermezza morale: sopportare con virilità.
Intanto comincierei con il dire che iper il primo punto più che parlare di virilità io parlerei di maturità di una persona. Il secondo punto si commenta da solo, e penso che avrai capito anche tu che si collega la virilità al fatto che un uomo sia in grado o meno di soddisfare una donna durante un rapporto sessuale... Il terzo punto non ha molto senso...
barbara ha scritto:L'altra cosa che noto è che i tre significati prescindono dall'orientamento sessuale.
Quello che noto è che neanche un dizionario riesce a dare un significato preciso del termine, forse questa parola non ha un significato suo, ma quello che gli viene attribuito dalle persone.

Isabella

P.S.
Ho fatto il test della virilità e neanche io l'ho passato :lol: ... E non sai quanto sia felice :lol: ...
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.

Avatar utente
il principe
Messaggi: 191
Iscritto il: venerdì 20 novembre 2009, 15:21

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da il principe » mercoledì 27 giugno 2012, 15:22

Mi ero già espresso in merito tempo fa e credo che la virilità e la femminilità in quanto tali non esistano, ma che siano piuttosto degli atteggiamenti che le persone assumano in base alle loro condizioni sociali, a volte in modo artificioso (del tipo: "se le donne si comportano in questo modo, io che sono un uomo farei meglio a comportarmi in quest'altro modo o potrei essere socialmente inviso"), altre in modo inconsapevole (frequentando persone che si comportano e che parlano in un certo modo si tende ad assimilarne l'atteggiamento e la parlata).
Rimango dell'idea che se la società non fosse sessista tutti ci comporteremmo in modo "neutro", liberi da condizionamenti sociali e le parole "virile" e "femminile" significherebbero soltanto "relativo all'uomo" e "relativo alla donna" e non sarebbero associati ad atteggiamenti particolari.
Credo proprio che sia un grandissimo condizionamento culturale e sociale difficilissimo di eradicare dalla società. Basti pensare all'idea di uomo "virile", forte, autoritario, coraggioso, che è un lascito della cultura greco-romana, fortemente maschilista.
D'altra parte l'idea che l'uomo si comporti in tal modo e la donna in tal altro per via di un istinto atavico mi sembra ridicolo. Io mi comporto in tal modo perchè sono indotto dal mio carattere e dalle mie esperienze, non perchè sono uomo o donna.
La penso in questo modo, anche se recentemente la mia opinione non aveva riscosso molto successo. ;)
"Warping the minds of men and shepherding the masses has always been your church's domain. You lure sheep with empty miracles and a dead god".
Sydney Losstarot - Vagrant Story

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2416
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da Alyosha » mercoledì 27 giugno 2012, 18:44

Sul serio? A me pare un analisi perfetta! Ero tra quelli che non condivideva per caso, un pò di bipolismo ogni tanto me lo riconosco :lol:....

Avatar utente
Pugsley
Messaggi: 142
Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da Pugsley » mercoledì 27 giugno 2012, 19:25

Per me virile può essere anche un ragazzo con identità di genere femminile, che eccita il suo uomo.
Virilità vuol dire tante cose, forse semplicemente significa essere maschio, comportarsi correttamente, prendere decisioni adeguate, amare il proprio uomo/la propria donna.
Una persona sicura di sé, ma non spocchiosa, per me è virile. Io credo che la virilità in senso stretto un uomo non la raggiunge prima dei 35-40 anni.

Nicomaco
Messaggi: 423
Iscritto il: giovedì 2 giugno 2011, 16:40

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da Nicomaco » giovedì 28 giugno 2012, 15:45

Pugsley ha scritto:.Io credo che la virilità in senso stretto un uomo non la raggiunge prima dei 35-40 anni.
Ma che bel complimento a tutti i trentacinque-quarantenni! 8-) :lol:
La verità, vi prego, sull'amore (W.H. Auden)

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: Ma cosa vuol dire virilità?????????

Messaggio da konigdernacht » venerdì 29 giugno 2012, 0:29

Quando ho letto la domanda, ho pensato a questo video http://www.youtube.com/watch?v=GAKVm4zkefg
Uno spiacevole incontro tra un ospite gay e una conduttrice italiana sciocca.

"Essere omosessuale significa essere virili"
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht

Rispondi