PERDERE E RITROVARE IL VALORE DELLA PROPRIA SESSUALITA’

Che cosa significa essere gay
Rispondi
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5450
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

PERDERE E RITROVARE IL VALORE DELLA PROPRIA SESSUALITA’

Messaggio da progettogayforum » lunedì 30 luglio 2012, 20:51

Questo post non è dedicato ad un ragazzo gay ma ad un ragazzo etero col quale ho scambiato di recente molte mail per via del fatto che questo ragazzo ha dovuto affrontare un disturbo ossessivo compulsivo centrato sull’idea intrusiva di essere gay. Si tratta di disturbi che possono creare stati di sofferenza profonda perché è come se la propria sessualità venisse meno di fronte al terrore di poter essere gay che progressivamente invade la mente. Questo ragazzo non è affatto omofobo, mi ha scritto e ha mantenuto con me un fitto e serissimo scambio epistolare, in certi giorni sono stato anche io veramente in ansia per lui. Il dialogo non si è mai interrotto, adesso è in terapia presso uno psicologo esperto di questi problemi. Il disturbo basato sull’idea ossessiva di essere gay compromette la libido etero e in questo modo l’idea di essere gay si rafforza. Bene, nell’ultimo periodo avvertivo che il nostro scambio di mail era divenuto più rado, non aveva più la freneticità dei momenti peggiori e prendeva in esame l’idea di essere gay non più come un fatto dato per scontato ma come una eventualità, tutto questo era accompagnato da oscillazioni dell’ansia che lasciavano periodi liberi non trascurabili. L’elemento che creava maggiore ansia era costituito dalla latitanza della libido etero. Bene, questo ragazzo ha ripreso da alcuni giorni ad usare fb e a messaggiare con delle ragazze e verso qualcuna di queste ragazze ha ricominciato a provare coinvolgimento affettivo e anche desiderio sessuale. Una cosa del genere segna un punto di svolta. Certo questi disturbi hanno un andamento oscillante ma le oscillazioni tendono a smorzarsi nel tempo e la riconquista del desiderio sessuale etero è un elemento fortissimo per contrastare l’idea intrusiva di essere gay. Qualche oscillazione ci sarà ancora ma siamo sulla strada giusta e il punto di minimo è superato. Una cosa ho imparato attraverso il rapporto con questo ragazzo e cioè che gay e etero possono entrambi soffrire in modo profondo e che gay e etero hanno in comune una dimensione umana che va al di là di qualsiasi differenza. Mi sono sentito rispettato da questo ragazzo che mi ha preso sul serio e ci tengo a dire che mi ha aiutato a crescere e a capire moltissime cose.

Machilosa
Messaggi: 385
Iscritto il: giovedì 7 luglio 2011, 22:56

Re: PERDERE E RITROVARE IL VALORE DELLA PROPRIA SESSUALITA’

Messaggio da Machilosa » lunedì 30 luglio 2012, 21:57

Il tuo impegno è decisamente ammirevole, PG. Ti faccio i miei più sentiti complimenti.
Sono pienamente d'accordo con quanto dici. Mia madre dice sempre che "il più sano ha la rogna" e non ha tutti i torti; solo nel mio giro di conoscenze ed amici ci sono una ragazza che ha vissuto 5 anni di anoressia e che da poco può dirsi guarita; due ragazze ed un ragazzo che soffrono di attacchi di panico, una ragazza che a dispetto del suo altissimo rendimento scolastico ed universitario soffre di depressione e si sta attualmente disintossicando dall'eroina. Tutti loro sono assolutamente eterosessuali, eppure non sembrano pienamente felici.
Non oso dire "mal comune, mezzo gaudio", ma torturarsi per la propria omosessualità non ha senso; poteva capitarci ben di peggio!!!

Avatar utente
FreedomTower
Messaggi: 137
Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 0:16

Re: PERDERE E RITROVARE IL VALORE DELLA PROPRIA SESSUALITA’

Messaggio da FreedomTower » martedì 31 luglio 2012, 0:04

Già, bisogna far avvenire le cose naturalmente, senza calcare la mano sennò al posto di confermarsi, la situazione oscilla ancora di più ma successivamente, con potenza maggiore...
A me a volte succede il contrario cioè: ma sarò veramente gay?
poi guardo le ragazze e non provo nulla nè emotivamente nè sessualmente mentre per i ragazzi c'è tutto, penso sia normale avere ancora dei mini sassolini nella scarpa riguardo la cosa, dopotutto mi sono "accettato" da poco più di un anno :)
Don't make me sad
Don't make me cry
Sometimes Love is not enough when the road gets tough
I don't know why

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5450
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: PERDERE E RITROVARE IL VALORE DELLA PROPRIA SESSUALITA’

Messaggio da progettogayforum » martedì 31 luglio 2012, 0:53

Sai, Freedom, i dubbi "teorici" possono esere tanti ma uno dentro di sé in fondo le idee ce le ha ben chiare e lo sa eccome quello che vuole.

Rispondi