MA E’ GAY QUELLO?

Che cosa significa essere gay
Rispondi
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5529
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da progettogayforum » lunedì 27 agosto 2012, 22:20

Ciao Project,
ho 18 anni, da un po’ di giorni sono maggiorenne ma mi sento terribilmente stupido, mi sa che ho fatto una stro..ata grossa e adesso mi sento uno schifo. Project, io ho sempre avuto in mente un’idea come si deve del sesso, ho sempre pensato che fosse una cosa importante da vivere col mio ragazzo, quando ne avrò uno e in un rapporto d’amore vero. Io lo so che le cose giuste sono queste, lo so benissimo, l’ho sempre pensato fino a una ventina di giorni fa, poi mi sono cominciate a venire il testa altre idee, che io non devo stare solo, che non è giusto che io non ho un compagno, che non posso andare avanti a forza di video, perché c’è pure questa che io del sesso ho a parole una concezione molto bella ma poi, sai come funziona, e alla fine ti adatti, ed è proprio deprimente perché se magari fosse appresso a un ragazzo che mi piace veramente e che me ne sono innamorato, pure pure, cioè dico perché il desiderio di sesso lo senti veramente, ma non è quello che faccio, perché in pratica non ho niente da fare, mi stravacco sul letto e proprio per noia, perché non c’è proprio altro da fare, la mano va lì, però diciamo che vado solo a fantasia perché la fantasia di quelle cose non mi manca proprio, i porno manco li cerco, è raro, mi metto a immaginare come sarebbe con uno che mi piace. È una cosa penosa, lo so, ma che altro posso fare? E manco mi prende tanto, insomma è una cosa così tanto per fare, oramai non c’è proprio niente di quello che uno si aspetta dal sesso, è una cosa come un’altra, poi quando ho finito, penso, vabbe’ ho fatto pure questa, almeno mi addormento più facilmente. Questo sarebbe in pratica fino a 15 giorni fa, poi mi dico che devo cambiare sistema perché non sono più stupido degli altri allora mi sono detto che uno alla mia età ha pure il diritto di fare quello che vuole e mi sono registrato a un sito per incontri. Manco c’ho pensato tanto quando l’ho fatto, poi ci sono stato incollato tre giorni. Gente che non ti dico, che mi sono detto che li dovrebbero proprio ricoverare perché non ci stanno con la testa. Poi me n’è capitato uno caruccio, diceva che c’aveva 25 anni, saranno stati pure di più ma non era un vecchio come certi altri che facevano proprio pena a guardare la fotografia (certe panze! Vabbe’). Con quello di 25 anni ci parlo un po’, così, prima in chat a scrivere e mi dice che si sente solo, che in quel sito ci si è iscritto per disperazione perché lui cerca un ragazzo onesto come lui solo per amicizia, insomma queste cose qua. Chiacchieriamo a scrivere per due ore, lui è della mia città, è capitato per caso perché io nel profilo la città non ce l’avevo messa, poi mi dice che vuole una foto e me ne manda una sua. Carino era carino, magari la foto non era sua, ma quello della foto era carino, ma io non sapevo che cosa gli dovevo passare, una foto non gliela volavo dare però qualche cosa gliela dovevo dare, ne ho fatta una con la cam, molto sfocata, in modo che non si capisse niente e gliel’ho mandata, m’ha detto che ero un bel ragazzo e queste cose qua, voleva parlare a voce ma io c’avevo i miei a casa e proprio a parlare non si poteva e gliel’ho detto e allora lui m’ha detto che ci potevamo sentire dopo mezzanotte, per parlare un po’, ma gli ho ripetuto che parlare manco se ne parla. Non ha insistito, mi ha detto – ci sentiamo a mezzanotte – e ci siamo detti ciao. Io poi me ne sono andato a cena ma mi sentivo eccitatissimo e il pensiero andava sempre lì. I miei si vedono la tv e io in camera a spettare che se ne vanno a letto ma stavano lì a chiacchierare e non si decidevano mai e mi faceva una rabbia. Quando hanno chiuso la porta della camera loro e hanno spento la luce era mezzanotte e un quarto e io pensavo che avevo perso l’appuntamento per un quarto d’ora. Accendo il pc, vado e contatto quel ragazzo, dopo due minuti mi manda l’invito per la videochiamata, gli dico di no ma lui insiste, mi dice solo per dirsi ciao guardandosi in faccia, io mi dico: proviamo! Se magari sta nudo chiudo subito e così accetto. Era seduto tranquillo in canottiera, non possiamo parlare a voce e scriviamo solo, mi dice che va un attimo a bere, quando si alza si vede che sta in pantaloncini da mare, ma pure io stavo come lui perché pure la notte il caldo è pazzesco. Poi torna. Ti incollo sotto i log della conversazione. Lui è topolino, io sono Nic (uso Nic come nick e a lui ho detto che mi chiamo Nicola ma non è vero).
topolino scrive – grazie che hai accettato, sono proprio contento
Nic scrive – non era una scelta facile, non sai mai che cosa ti puoi aspettare
topolino scrive – in che senso ?
Nic scrive – che tu magati ti trovi uno nudo che da te vuole una cosa sola eh eh…
topolino scrive – ma io sono un bravo ragazzo che ti pensi !
Nic scrive – sono contento pure io che adesso ti posso vedere, perché sai.. tu avevi detto 25 anni, poi magari erano 60
topolino scrive – no , dai , non ti voglio mica imbrogliare! Però , accidenti se sei un bel ragazzo ! Non sei solo simpatico , sei proprio bello !
Nic scrive – chi io? Quello bello sei tu! Sei proprio forte, un bel torace e due bicipiti da paura.
topolino scrive – aspetta che mi tolgo la canotta , che a me mi piacciono i complimenti
Nic scrive – ammazza! Ma sei proprio figo! Ce l’avessi io un fisico come il tuo!
topolino scrive – secondo me non ti manca proprio niente , dai fatti vedere un po’ ! Mettiti in pedi e fai i muscoli come i culturisti , sì bravo così ! Accidenti se sei bello ! Non c’hai un filo di grasso ! Dai togliti la canotta … da sballo proprio , ma tu fai palestra ?
Nic scrive – sì ma due volte a settimana, una cosa così, mica a livello agonistico, tu invece mi sa che la fai sul serio
topolino scrive – io ci provo , poi sai a forza di darci dentro un po’ di fisico te lo fai

Project, hai capito come è cominciata, in pratica siamo andati avanti piano piano, poi ci siano visti solo in slip e poi senza e poi ci siamo masturbati insieme. Alla fine mi dice è stato bellissimo e che non aveva mai pensato che il sesso potesse essere così, io gli faccio i miei complimenti perché anche io sono stato benissimo e mi dice (ti riposto il pezzo di conversazione, gli avevo detto di chiamarmi Nicola, mi pare che te l’ho detto)

topolino scrive – Nick , se vuoi domani lo facciamo dal vero , eh , che ne dici ?
Nic scrive – beh adesso mi imbarazzi un po’ per una cosa del genere non mi sento preparato
topolino scrive – Nick , ma se è per la paura delle malattie lo facciamo col preservativo , che problema c’è ?
Nic scrive – beh non è solo per quello
topolino scrive – dai su che ci divertiamo un po’
Nic scrive – no, dai, non insistere, non me la sento proprio
topolino scrive – su che dal vivo fa tutto un altro effetto , allora va bene ?
Nic scrive – no, dai lasciamo così
topolino scrive – ma sei proprio un ragazzino , l’hai visto , non ti mangio mica !
Nic scrive – no, dai, non insistere

Andiamo avanti ancora così per qualche minuto con un tira e molla e ce la mette tutta per convincermi, ma più lui insiste più mi convinco che proprio non voglio. Prima di chiudere gli dico: “domani ci rivediamo in cam?” e mi risponde “Adesso per una settimana non ci sono che lavoro fuori città , ma quando torno mi faccio sentire .”

Se dicessi che non mi è piaciuta direi una bugia enorme. Sono andato a dormire alle due e mezza ma ero tutto scombussolato, praticamente la prima esperienza di questo genere. Era bello, sexy, non aggressivo, era la prima volta che era entrato in chat, almeno pensavo che fosse così, e ci eravamo beccati così per caso. Vabbe’ che c’aveva parecchi anni più di me ma mica era un vecchio e poi mi piaceva proprio anche da certi punti di vista diciamo anatomici. Insomma ero in orbita. In discorso del vedersi di persona era l’unica cosa che non mi era piaciuta, mi sembrava troppo prematuro ma il resto mi era sembrato proprio eccitantissimo. Avevo davanti una settimana di pausa, ma non volevo andare sul sito di incontri perché volevo restare fedele a lui! Pensa un po’. Lo so che è una stupidaggine però è proprio quello che ho pensato. Quindi per una settimana niente sito di incontri e niente porno, solo fantasia e che fantasia! Insomma ti puoi immaginare che in pratica non pensavo ad altro. Passa la domenica, mi aspetto che il lunedì mi chiami ma non mi chiama, il lunedì comincio ad andare in paranoia, lo cerco ma su msn non c’è mai e sul sito di incontri nemmeno. Non ci eravamo scambiati i cellulari e quindi non lo potevo contattare. Avevo solo la sua mail ma non rispondeva. Il mercoledì ricevo questa mail.
“Nicoletta, è stata una settimana da sogno, non pensavo altro da mesi, a quando avrei potuto finalmente baciarti e stringerti a me. Tu sei la mia topolina, la cuccioletta che mi sa mandare in visibilio! Che cos’è il sesso lo sa solo una donna come te e io vivo per te, sei la mia fissazione, io non penso ad altro, non ho mai guardato un’altra donna, io ho occhi (e non solo occhi) soltanto per te, topolina mia. Con tuo fratello abbiamo parlato, stai tranquilla che andrà tutto benissimo, cercherò io di mettere le cose a posto, non stare preoccupata per questo. Tu sei la metà della mia anima e lo sai che per te farei qualunque cosa. [omissis (seguono riferimenti sessuali espliciti e dettagliati)] Il tuo Topolino che ti pensa sempre!”
Questa mail mi ha lasciato di stucco per non dire di me..a! L’ha mandata a me per sbaglio perché il server di posta dopo Nic ha completato col mio nome e non con Nicoletta e lui non ci ha fatto caso! Project che ci fossero marpioni in rete lo sapevo e lui in effetti non lo era stato, o forse lo sarebbe stato se ci fossimo visti di persona, non lo so, ma quello che mi ha sconvolto è che questo tipo fosse etero, almeno etero a modo suo, se è etero uno così. Ha ovviamente una ragazza e da quello che dice ci fa sesso alla grande, ma come può uno fare con un ragazzo quello che ha fatto lui con me (e adesso credo proprio che lo abbia fatto tante altre volte) e poi piantarlo del tutto in asso raccontando balle e andarsene con la ragazza? Project, puoi capire che mi sono sentito un totale imbecille, magari ci sono uomini che hanno la ragazza e anche sposati che passano nottate in cam a fare sesso coi ragazzi! Ma per me una cosa del genere è incredibile! Sono bisessuali? Non lo so, ma certo che con questi tipi sento di non avere proprio niente in comune. Io con lui ci ho fatto sesso in cam, ok, ma poi mi facevo scrupolo pure di usare un porno, mentre a lui non gliene fregava proprio niente di me perché l’indomani se ne doveva andare con la figona! Ma che ca.zo sei venuto a cercare da me? Mi sono sentito trattato proprio come uno pezzo di mer.a. Ma è gay uno così? Se è gay quello beh giuro che me lo taglio!
Nic

Avatar utente
Barragan
Messaggi: 49
Iscritto il: sabato 11 agosto 2012, 15:34

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da Barragan » martedì 28 agosto 2012, 1:43

Ci sono uomini sposati che vanno sui siti per farsi la pippa in cam con ragazzi...si dicono etero curiosi o proprio etero a cui però piace quella roba lì.

Non sei uno stupido, ti sei fidato. In quei siti purtroppo ci devi andare con la consapevolezza che il 90% delle persone vuole fare sesso e tra queste ci stanno coloro che vogliono arrivarci con ogni mezzo.

Tu vivi la tua sessualità nel mondo in cui credi, il sesso occasionale non è il male ma ci devi fare attenzione.

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2417
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da Alyosha » martedì 28 agosto 2012, 10:25

Caro Nicola premetto che di squallido nel masturbarsi pensando a persone che ti piacciono non c'è proprio nulla, ancora meglio se senza il supporto dei porno. Non ho nulla contro il porno semplicemente è un modello sessuale che non sta ne in cielo ne in terra, sopratutto se riferito alal sessualità gay. Di ragazzi come quello di cui parli purtroppo se ne trovano e come, pensandoci la mia prima avventura undici anni fa è stata con un ragazzo fidanzato, che epr altro ha risposto alla sua ragazza proprio davanti a me. Allora tuttavia non volevo altro. Vorrei dirti solo due cose rispetto a quello che racconti, la prima è che in realtà è successa una cosa di importanza enorme. Ti sei messo in gioco, hai conosciuto un ragazzo che ti piaceva e haia vuto modo di sperimentare un coinvolgimento sessuale, che senza dubbio costituiva la premessa per un sentimento ben più solido. Questa esperienza in sé è bellissima, sono energie in circolo e capacità di sentirsi vivo, cui non devi assolutamente rinunciare. Rispetto a questo punto la figura letteralmente dell'idiota ce l'ha fatta lui non tu. Tu sei coerente rispetto a quello che ti piace, lui evidentemente ha e idee molto confuse e non ha nessuna intenzione reale di approfondire la questione. Ha venticinque anni e sceglie una chat per sperimentare la sua omosessualità e a quello che riporti è un rimorchione di quelli pure ben addestrati. Insomma è un suo problema, non volere veramente capire come stano le cose, non volere accettare e vivere una vita piena di falsità, con questo enorme compromesso alle spalle. Ha preso in giro te, la sua ragazza, ma sopratutto prende in giro se stesso e in questo mi fa solo enorme tristezza.
Il secondo punto è un pò più generico ho già detto la mia milioni di volte. Il problema delle chat e dei siti di incontri è che non è consentita ingenuità di nessuna sorta. Uno può anche starci, ma deve avere chiaro del posto dove si trova e di come muoversi. Chiaro anche su quello che vuole. Vedi il punto qual'è? E se anche fosse stato solo gay tutto d'un pezzo, che pensi che chieda solo a te di fare sesso in cam e di incontrarsi? Devi riflettere su quetse cose, uno che ti chiede a prima botta di vederti e che si sente a suo agio in questa proposta a tal punto da mettere anche a tuo agio te è uno abituato a queste cose. A volte c'è in noi la convinzione di essere speciali e che quella cosa è successa solo anoi. Certo che siamo speciali, ma rispetto all'altro lo diventiamo col tempo. All'inizio siamo come tutti gli altri. E con uno del genere poi che ci avresti fatto? In che patema d'animo t'avrebbe tenuto?
Sai una cosa? Ringrazia che tu abbia scoperto la cosa sin da subito e sopratutto che non l'abbia mai incontrato.

Avatar utente
SkStatic
Messaggi: 104
Iscritto il: venerdì 9 marzo 2012, 1:47

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da SkStatic » martedì 28 agosto 2012, 12:29

Non sono per nulla meravigliato, niente di nuovo su questo mondo eheh
La prima cosa che farei, se fossi in te : è cancellarmi immediatamente dal sito d'incontri prima di dover affrontare altre probabili delusioni. Che assolutamente non meriti.
Se vuoi un rapporto d'amore, non lo troverai di certo in simili posti, saresti costretto a cercare l'ago nel pagliaio e anche in quel caso potresti ricevere l'ennesima delusione. Ne ho avuto conferma da una persona che conosco e che ha cercato di approfondire la conoscenza con una di queste c.d. persone che affermano di essere brave e serie.
Posso dirti che è finita con un "Rimaniamo almeno .....amici" -.-'

Per alcuni, questi siti d'incontro sono come una droga di cui non riescono a liberarsi, arrivano a cancellarsi 10 volte per riscriversi il giorno seguente. Ma ripeto non vi ho certo rivelato la scoperta dell'anno.

Buona fortuna

Avatar utente
serpentera
Messaggi: 430
Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 19:37

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da serpentera » martedì 28 agosto 2012, 12:33

Se tu cerchi in quei siti delle amicizie ti dico che è difficilissimo incontrarne,quasi impossibile.Devi saper "scremare" l'utenza e forse ti resterà un 2% di ragazzi come te lì dentro,visto che la maggior parte si sentono come se fossero su un piedistallo,grandi,per il semplice fatto che possono fare quello che vogliono facendo sesso con chi vogliono in quel mondo,salvo poi tornare alla realtà,con la coda in mezzo alle gambe,a casa dalla propria moglie,dalla propria ragazza.
Project, puoi capire che mi sono sentito un totale imbecille, magari ci sono uomini che hanno la ragazza e anche sposati che passano nottate in cam a fare sesso coi ragazzi! Ma per me una cosa del genere è incredibile! Sono bisessuali?
Questa tua domanda è lecita e potrebbe avvalorare ancora di più il pensiero personale che quelli attratti dagli uomini sono estremamente di più rispetto a quel ridicolo 10% di cui si scrive...
Intanto vedila come un esperienza che ti sarà utile a maturare,mentre lui che va avanti con la "doppia vita" chissà da quanto tempo è quello che dovrebbe scendere dal piedistallo,è lui quello vigliacco che non ha il coraggio di ammettere a sé stesso che sta facendo quelle boiate...
Io mi chiedo quanto potrebbe durare il suo matrimonio con "Nicoletta" se le premesse sono queste!
Un abbraccio,sierpe! :)

Avatar utente
Telemaco
Amministratore
Messaggi: 682
Iscritto il: sabato 26 giugno 2010, 23:05

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da Telemaco » martedì 28 agosto 2012, 13:57

Ahah! Nicola, ti prego di non prendere come offensive le mie risate, ma mi fa tanto ridere che quel galletto doppiogiochista sia stato sputtanato dal completamento automatico del server!

Cerca di non prendertela: diciamo che, preso dalla noia e dallo sconforto, hai cercato una piccola avventura e la hai avuta, ma il rovescio della medaglia è che l'hai avuta all'interno di chissà quale sito-fogna, nel quale, giustamente, più che topolini, ratti e pantegane non puoi aspettarti di trovare altro!

Non sentirti frustrato e stupido, capita praticamente a tutti e capita estremamente spesso di fare brutti incontri, sia nella realtà che a maggior ragione in internet dove anonimato e distanza liberano la gentaglia da qualsiasi freno inibitore.
Non è certo colpa tua se ti sei imbattuto in un tipo del genere, anzi praticamente è la regola in quei luoghi. Certo, le avvisaglie tutto sommato erano piuttosto evidenti; adesso ci penserai due volte prima di toglierti la canottiera su richiesta.

Ricorda questo spiacevole avvenimento come un piccolo avviso sul fatto che non ci si può proprio fidare delle apparenze, e che in determinati ambienti la logica ferrea del take-away non cede di fronte a nulla, nè di fronte ad un minimo basilare di coerenza, nè tantomeno di fronte ad un ragazzo che desidera disperatamente una comunicazione seria e autentica con gli altri.
# Non basta un giorno di freddo per gelare un fiume profondo.
(Gǔlǎo de zhōngguó yànyǔ)

Avatar utente
FreedomTower
Messaggi: 137
Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 0:16

Re: MA E’ GAY QUELLO?

Messaggio da FreedomTower » martedì 28 agosto 2012, 23:13

Caspita che delusione... e che rabbia, noi ci facciamo molti film in testa perchè raramente capitano rispetto al mondo etero occasioni di approccio ma da una parte c'è sempre quello che lo fa solo per gioco e curiosità quando ha tendenze comunque etero, e ci illudiamo...
Anche io ti consiglio di cancellarti da quel sito, le avventure, non per sentito dire ma per fatti come questo, sono quasi tutte, al 99,5% con brutto finale...
Io non vorrei neanche questo, neanche solo sesso, vabbè forse il mio desiderio sessuale è minore del tuo visto che sei più grande di me però ora che conosco questo forum le mie esigenze sono molto più sentimentali che sessuali e quindi addio... perchè non sto conoscendo persone nuove e sono nella situazione da non poterne conoscerne, in una realtà che mi stritola e ritorno al punto di partenza, perchè sono timido di mio, perchè la mia autostima anche fisica è molto scarsa, perchè dicono che per trovare qualcuno e creare una relazione devi avere autostima dal punto di vista "relazione sentimentale, aspetto fisico" e io non ho niente di tutto questo, perchè dicono che ancora è troppo presto per avere una storia visto che ho compreso la mia persona da poco relativamente e io stesso riconosco che a 16 anni mi devo stare zitto visto che c'è gente che ha il triplo, ma che dico, il quadruplo della mia età e sente l'esigenza molto più di me, quindi capisco che devo reprimere anche le mie tristezze perchè mi trovo in un circolo vizioso fatto di paura di espormi, basso concetto del mio essere in grado di fidanzarmi, consapevolezza di essere messo meglio di altri in fatto di situazioni con famiglia etc...
In conseguenza a ciò guardo a testa bassa queste cose e mi concentro sullo studio, sullo sport e sulle mie amicizie che per quanto mi riguarda, probabilmente se alimentate da confessioni potrebbero non essere tali...
Comunque sia ti dico di stare tranquillo e di convivere con questa delusione, aspetta e cogli le occasioni quando sbirciano dalla tua porta, concentrati su altro, l'unica cosa che può aiutare in questo caso è pensare che si è in tanti seduti su questo treno...
Don't make me sad
Don't make me cry
Sometimes Love is not enough when the road gets tough
I don't know why

Rispondi