Crea sito
 
Oggi è mercoledì 26 aprile 2017, 19:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 2 [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Origine della mia omosessualità
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 17:09 

Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32
Messaggi: 73
ciao a tutti, mi ripresento dopo tanto tempo per porvi una domanda: da cosa deriva l'essere omosessuale? in questi giorni mi sono capitati molti articoli dove spiegavano come l'omosessualità fosse un difetto psicologico causato dall'assenza del padre e da una madre troppo presente, dove spiegavano come fosse possibile in qualche modo non riparare, ma "ovviare" a questo problema per permettere ad un gay di vivere in modo totalmente etero e di come tutto questo sia messo sotto silenzio. ho letto di articoli che spiegavano come nel nostro secolo sia in atto una propaganda gay tale da far passare naturale l'orientamento gay anche se questo non lo è, per portare avanti un controllo delle nascite per ridurre la popolazione mondiale (?), di ricerche di grandi personalità scientifiche messe al bando perché arrivavano alla conclusione che l'omosessualità fosse una malattia e una devianza psicologica. insomma ne ho lette di tutti i colori, e mi domando: e se avessero ragione? alla fine non ci sono studi che danno una certezza, siamo in alto mare ancora. insomma, aiutatemi per favore perché sono veramente confuso.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 17:32 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
Caro f.pao**** sono del parere che Internet è un'arma a doppio taglio perché da una permette di conoscere tantissime cose ma dall'altra permette la pubblicazione di tutta una serie di cose che lasciano il tempo che trovano. Riguardo le teorie che hai letto mi rendo conto che spesso peccano di soggettività soffermandosi sull'opinione dell'autore piuttosto che sui risultati scientifici, spesso poi se si analizzano meglio queste ricerche ci si rende conto che vanno incontro a conclusioni inesatte o troppo approssimative.
Per un breve periodo ho studiato il cervello e i vari disturbi o malattie associati a questo prezioso organo. Posso dirti che l'omosessualità non è una malattia perché secondo il DSM IV (manuale diagnostico dei disturbi psicotici) per parlare di una malattia si dovrebbe osservare una lesione o un danno tissutale che nel cervello non si osserva. L'omosessualità inoltre dal 1990 viene definita come una "variante" non come un disturbo o altro. Si osserva inoltre anche nelle specie viventi. Se hai bisogno di chiarimenti migliori esponili pure :)



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 18:11 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 4920
Ciao f.pao*** ti invito ad ascoltare una trasmissione di Radio Progetto Gay
http://progettogayradio.blogspot.it/201 ... ative.html

Non si tratta di pareri di questo o di quello ma di un documento ufficiale della Organizzazione Mondiale della Sanità. Insisto nel sottolineare che quanto ascolterai nella trasmissione proviene dalla Organizzazione Mondiale di Sanità e non da un gruppo gay.

Ti allego anche due link:
http://nonsologay.blogspot.it/2013/03/o ... ranza.html
http://www.paho.org/hq/index.php?option ... 703&Itemid



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 18:28 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
caro f.Pao , la curiosità che hai è più che normale. Ed è molto importante essere informati correttamente. le teorie che hai letto sono ormai superate.
Risalgono agli anni 50 e hanno preso origine dal pensiero di Freud , che tuttavia sull'argomento era molto più aperto di queste teorie . In pratica il suo pensiero è stato un po' travisato , perché se andiamo a vedere i suoi scritti , lo stesso Freud riteneva che gli omosessuali non dovessero essere curati , ma accettati. Al contrario le teorie di cui parli prevedevano che l'omosessuale dovesse essere curato per risolvere il disagio all'origine della omosessualità.
Questa visione dell'omosessualità è stata superata e dichiarata ufficialmente nel 1994 , quando l'omosessualità è stata tolta completamente dall'elenco dei disturbi psicologici.
Quindi per gli Ordini degli psicologi e per la scienza ufficiale l'omosessualità NON è conseguenza di uno sviluppo carente o di carenze educative , ma è una variante naturale dell'orientamento sessuale .
Per questo motivo gli ordini degli psicologi vietano espressamente ai loro iscritti di praticare queste terapie riparative per far diventare etero un gay .
Puoi trovare comunque tutto spiegato meglio in questa discussione , che riporta le principali teorie psicologiche e come si sono evolute.
Buona lettura! (se hai qualche dubbio chiedi pure, ;) )

viewtopic.php?f=16&t=2662


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 19:50 

Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32
Messaggi: 73
Grazie a tutti, quando torno a casa mi spulcio tutti i link :) quello che però mi domando è una cosa forse stupida: prendiamo per esempio il disturbo dell'apprendimento e iperattivita. Questo è dato da una motivazione genetica e probabilmente sociale e viene curata con farmaci. Anche l'omosessualità da quanto sembra venire fuori è data da questi due fattori, ma questo non è considerato come disturbo e non può essere curato. Perche? Probabilmente il mio esempio è stupido e senza senso, perdonatemi per questo, ma è un dubbio che mi è venuto fuori riflettendo. (Con questo non voglio dire che voglio essere curato, voglio solo capire :) )


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
Perchè l'omosessualitá non è ne un disturbo e neanche una malattia quindi possono dire quello che vogliono ma farmaci per curare una persona sana non sono necessari



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 22:53 

Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32
Messaggi: 73
Beh su questo hai ragione, ma con che criterio viene definito quale è una malattia e quale no, avendo probabilmente entrambe le stesse origini genetiche sociali? Nel senso su quali basi scientifiche l'organizzazione mondiale della sanità o come si chiama l'ha classificata come variante e non come difetto, deviazione disturbo o vattela a pesca te? ora passo per il rompiscatole di turno, ma sono nella fase "okay, mi sono accettato, ora voglio sapere perché"..


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: lunedì 30 settembre 2013, 23:01 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Fai una domanda da un milione di dollari! ;)
Il concetto di malattia cambia con il cambiare della cultura di un paese.
Quindi non è mai statico, specialmente in campo psicologico.
Ci sono state infatti anche discussioni tra chi voleva inserire una malattia e chi un'altra. Gli stessi esperti spesso sono divisi.
Ma io direi che la discriminante dovrebbe essere la sofferenza della persona.
Per quanto riguarda l'omosessualità , se il mondo l'accettasse, non ci sarebbe sofferenza , per cui perché mai dovrebbe essere una malattia?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: martedì 1 ottobre 2013, 16:04 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
f.pao*** ha scritto:
Beh su questo hai ragione, ma con che criterio viene definito quale è una malattia e quale no, avendo probabilmente entrambe le stesse origini genetiche sociali? Nel senso su quali basi scientifiche l'organizzazione mondiale della sanità o come si chiama l'ha classificata come variante e non come difetto, deviazione disturbo o vattela a pesca te? ora passo per il rompiscatole di turno, ma sono nella fase "okay, mi sono accettato, ora voglio sapere perché"..


Detto molto banalmente, la malattia è il contrario della salute. Mi sono documentato prima di risponderti e posso dirti che una condizione fondamentale della malattia è un'alterazione dello stato fisiologico del tuo organismo che può RIDURRE O MODIFICARE NEGATIVAMENTE le funzionalità normali.
Lo stato di malattia è dovuto a diverse cause: traumi, microrganismi, fattori chimici e fisici.
Le conseguenze di una malattia saranno: la guarigione, l'adattamento, la morte.
Per identificare lo stato patologico si può fare una diagnosi che consiste molto brevemente nell'indagine della storia clinica del paziente, nello studio dei sintomi di quella possibile malattia e determinazione di quella malattia rispetto ad altre sintomi. Se viene confermato lo stato di malattia bisogna sapere se è curabile ed eventualmente come (farmaci, interventi chirurgici, miglioramento dello stile di vita).
Diversi scienzati hanno millantato diversi studi che spiegavano l'omosessualità come un qualcosa di patologico ma analizzando poi le pubblicazioni si scopriva che gli esperimenti erano stati fatti "all'acqua di rose"



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: origine della mia sessualità?
MessaggioInviato: martedì 1 ottobre 2013, 21:09 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 luglio 2012, 20:23
Messaggi: 176
f.pao***, di articoli di quello stampo ne ho letti tantissimi ma si tratta di posizioni non avallate dalla scienza di cui tra l'altro ci sono tantissime varianti. Se il desiderio di cambiamento fosse innato come molte teorie sostengono mi aspetterei di trovare omosessuali desiderosi di diventare etero in eguali percentuali fra atei, agnostici, cattolici praticanti, cattolici non praticanti, testimoni di Geova, ebrei, musulmani, avventisti, mormoni, induisti e via dicendo. Invece c'è un picco fra coloro la cui religione ha atteggiamenti critici o di avversione e disprezzo verso gli omosessuali e questa correlazione è un segno evidente del fatto che il desiderio di cambiamento non è per nulla spontaneo e intrinseco ma è cagionato da una filosofia di vita che considera l'omosessualità un disvalore. Argomenti simili sono stati affrontati dallo psicologo Darrel Ray in un illuminante articolo che avevo linkato nel forum:

viewtopic.php?f=78&t=3409

Riguardo ai legami molto sospetti fra terapie riparative e oscurantismo religioso propongo il seguente video:

http://www.youtube.com/watch?v=ri1gr0yW-BI



_________________
"La vita giusta è quella ispirata dall'amore e guidata dalla conoscenza"
(B.Russell)
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 2 [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010