Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 1:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 2 [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Come risolvere la mia confusione?
MessaggioInviato: mercoledì 27 agosto 2014, 21:37 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Al limite quello che dici potrebbe anche essere vero, ma tu metti insieme “l’innamoramento” per il tuo amico con l’idea di “provare con un uomo” e l’espressione “provare con un uomo” è tipica dei ragazzi etero con l’idea ossessiva di poter essere gay. In sostanza quella che sembra una storia d’amore gay con il tuo amico è, di fatto, con ogni probabilità, un tentativo non troppo pericoloso, perché si tratta di un amico, di “provare con un uomo”, si tratta cioè di un esperimento sessuale volto a trovare risposte. E per la masturbazione vale più o meno lo stesso discorso, la masturbazione è un atto sessuale vero, e quindi fortemente indicativo dell’orientamento sessuale, quando provoca un piacere genuino senza ripensamenti e non seguito da analisi che tendono a cercare spiegazioni. Una masturbazione, anche se su contenuti gay, può essere benissimo l’ennesimo esperimento sessuale volto a cercare risposte a dubbi ossessivi che non possono trovare alcuna risposta proprio perché sono ossessivi. A parte la tua età che è un po’ troppo avanzata per poter dare credito all’idea che tu stia scoprendo adesso una parte rimossa della tua sessualità, sarei portato a vedere in te almeno una quota di omosessualità “se i ripensamenti non ci fossero” (i ripensamenti sono indice di ossessività), come succede a tanti ragazzi, però molto più giovani di te, che dopo aver vissuto una eterosessualità indotta dal conformismo. Scoprono la loro vera sessualità, ma il quadro di quelle situazioni è oggettivamente molto diverso e la dimensione etero di quei ragazzi è sostanzialmente debole e molto diversa dalla tua. Non voglio sostenete la mia tesi a spada tratta, al limite un po’ di bisessualità ci potrebbe pure essere ma non è una cosa così scontata come potrebbe sembrare.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come risolvere la mia confusione?
MessaggioInviato: giovedì 28 agosto 2014, 0:18 

Iscritto il: lunedì 25 agosto 2014, 18:57
Messaggi: 8
Project ti ringrazio del tempo che mi stai dedicando, queste chiacchierate sono veramente utili e penso che solo uno spirito altruista possa comprenderne l'importanza per uno che si trova nella mia situazione!

Se io penso a mente fredda di essere in intimità con il mio amico e di provare a fare qualcosa con lui ho subito un rifiuto perché non riconosco in lui ciò che mi piace davvero (il corpo femminile). Questo però, lo posso giurare, non è per via di pregiudizi o dell'educazione cattolica che ho ricevuto (come alcuni gay con cui ho parlato sostengono con insistenza...magari è da parte loro il pregiudizio?), ma semplicemente perché la forma fallica, i tratti mascolini, i peli ecc. non sono cose che nella realtà mi eccitano, altrimenti mi piacerebbero quasi tutti i maschi (tranne quelli proprio orrendi). Nella mia fantasia evidentemente un certo tipo di immagine (l'uomo perfetto secondo i miei canoni) accende un'attrazione che viene sfogata attraverso la masturbazione, ma poi finisce là. Altrimenti perché, quando sono stato a contatto con altri amici nudi, non ho avuto alcuna reazione se non quella del rifiuto?

Vedi dette così queste cose sembrano limpide e facili, ma nella mia situazione nevrotica non è semplice comprenderle fino in fondo.

Il problema è che tutto è nato dall'attrazione per il mio amico...

Ma ti ripeto, al di là della masturbazione non ho alcun istinto di farci nulla. Cioè per farti un esempio mi piacerebbe spiarlo mentre si fa una doccia, ma poi se immagino di accostarmici e di abbracciarlo mentre è nudo la cosa non mi dice nulla. E in effetti l'ho abbracciato mille volte, vestito o nudo e non mi dice niente la cosa, mi sembra una cosa fraterna tra amici...

Io spero davvero che tutto questo passi, che arrivi una ragazza che mi faccia perdere la testa e mi faccia scordare tutto questo disagio per sempre...


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 2 [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010