Vorrei solo dei chiarimenti

Che cosa significa essere gay
Rispondi
Francesco9933
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2019, 13:03

Vorrei solo dei chiarimenti

Messaggio da Francesco9933 » martedì 21 maggio 2019, 7:31

Ciao ragazzi, sono un ragazzo etero, ho 25 anni e ho un problema. Premetto che ho molti amici gay, ma ho un dilemma, Penso di essermi fissato di essere bisex.
Ho una relazione con una donna, bellissima, e quando vedo davvero qualcosa di intimo che le appartiene mi parte veramente L’embolo, ovviamente tutto ciò che provo con lei, non lo mai provato per un uomo, ma mi incuriosisce il corpo maschile anche per confrontarmi, quando ero piccolino (10-11 anni) come molti di noi ho avuto delle esperienze sia con amichetti che amichette, ce sinceramente non mi è mai piaciuto ricevere, ma sempre dare, inefetti non ho mai erezioni nel vedere uomini nudi e tanto meno nel immaginare che qualcosa entri dentro me, ma la mia testa si è fissata che potrei essere bisex perché provo curiosità, e mi fa venire ansia! Anche perché non ci sarebbe problema, anzi forse mi divertirei anche di più 😂Scusate ancora comunque, forse sono inopportuno ma sincerante non ho problemi ha parlare con tutti

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5446
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Vorrei solo dei chiarimenti

Messaggio da progettogayforum » mercoledì 22 maggio 2019, 20:31

Ciao Francesco, intanto benvenuto nel Forum!

Provo a risponderti.

Prima di tutto, anche se questo è un forum gay, tra la posta che ricevo tramite Progetto Gay, una percentuale oscillante tra il 40 e il 50% non proviene da ragazzi gay ma da ragazzi etero al 200% che presentano il cosiddetto DOC a tema gay, cioè un disturbo ossessivo compulsivo centrato sulla paura di essere gay. Noto per inciso che solo un ragazzo etero può avere paura di essere gay, perché quella non è la sua sessualità, i gay possono avere al massimo paura delle reazioni della famiglia o dell’ambiente sociale ma non certo del fatto in sé di essere gay, perché per loro la sessualità è solo quella.

Il DOC a tema gay è una cosa piuttosto comune, si può presentare con intensità molto diverse, dal dubbio insistente, fino a comportamenti compulsivi che consistono nella ripetizione infinita di test miranti a verificare se si è o non si è gay, ci sono ragazzi etero al 200% la cui vita etero va in crisi perché il dubbio ossessivo tende a presentarsi nei momenti di intimità e complica molto il rapporto con la ragazza, rapporto che è talvolta soggetto a forti oscillazioni. I test sessuali si ripetono all’infinito e ovviamente non danno mai risposte chiare.

Perché tu possa avere un’idea, ti porto un esempio, quello di un ragazzo etero al 200% con DOC a tema gay col quale sono in corrispondenza da un po’, ti porto questo esempio perché secondo me quel ragazzo non è solo etero, ma è etero nel senso più bello e più profondo del termine. Quel ragazzo era ossessionato dall'idea di essere gay perché si era fermato ad osservare il fondo schiena di un amico e aveva concluso che quel fondo schiena era veramente bello "perché sembrava quello di una donna!" Io credo che nessun gay al mondo farebbe mai un’osservazione simile.

Nelle cose che scrivi ci sono i riferimenti ai giochi infantili di esplorazione della sessualità che non hanno assolutamente nessun significato in termini di orientamento sessuale, e dai riferimenti che fai è più che evidente che non hai la più pallida idea di che cosa sia la sessualità gay, perché ne dai la tipica rappresentazione che ne danno gli etero. Leggendo la tua mail emerge nel modo più evidente che non hai nulla a che vedere con l’omosessualità, c’è un po’ di ossessività legata alla paura di essere gay, ma per parlare veramente di doc ci vuole ben altro. Quello che è certo è che non sei gay e non sei omofobo, altrimenti non saresti qui. Quindi TRANQUILLO!!

Ti riporto qui di seguito (con la sua autorizzazione) l’ultima mail che mi ha inviato il ragazzo che pensava di essere gay perché il fondo schiena del suo amico gli sembrava bello come quello di una ragazza. Tu leggi questa mail e poi dimmi come può considerarsi gay un ragazzo così, eppure succede!

“Sai, a volte penso che se dicessi di essere gay me ne libererei, che se andassi con un uomo magari mi aprirei al mondo omosessuale, ma non ci riesco, non riesco neanche a masturbarmi pensando ad un uomo o ad aprire la categoria sui siti, mi dico che quello è ciò che voglio, ma non è così. Ti faccio un esempio, la mia ragazza venerdì parte per una settimana, oggi eravamo in macchina e ho pensato al fatto che starò senza di lei per una settimana, sarò un po’ estremo, ma mi si sono bagnati gli occhi, nella realtà, io senza di lei non ci posso stare, ma non per qualche motivo in particolare, ma perché sento di averne il bisogno proprio fisiologico. Poi non credo che ad un ragazzo omosessuale alla vista dell'ex della propria fidanzata sale l'ansia perché ha paura che torni da lui, dai non sta in piedi la cosa. Io mi sono fidanzato con lei perché ci ho visto cose dentro ai suoi occhi che non avevo visto in nessun altra persona, donna o uomo che sia, e per quanto il mio cervello possa farmi sembrare che mi innamori degli uomini, io degli uomini non mi sono mai innamorato, ho preso varie cotte per le ragazze, ma mi sono davvero innamorato un anno fa e l'amore non fa stare male, l'amore vero apre mondi, hai fame di quella persona, sia carnalmente che con il cuore e l'anima. Io un giorno vorrei sposarla, avere dei bambini (ma se non ci sono, va bene lo stesso), mi piace portarla a casa e stare con la mia famiglia e mi piace stare a casa sua con la sua di famiglia. La mia vita da quando c'è lei è migliorata molto, perché condividere la quotidianità con un'altra persona è una delle cose più intime che ci possano essere.”

Avatar utente
Birdman
Messaggi: 134
Iscritto il: domenica 18 ottobre 2015, 0:48

Re: Vorrei solo dei chiarimenti

Messaggio da Birdman » giovedì 23 maggio 2019, 13:48

Ciao Francesco e benvenuto.
Pur non avendo l'esperienza e la conoscenza di Project sull'argomento, posso dirti che in quel che hai scritto non ci abbia letto nulla di gay, quindi non c'è nulla che possa far pensare a una tua eventuale bisessualità. Sei etero al 100%. Il resto l'ha già spiegato perfettamente Project, non avrei altro da aggiungere.

Francesco9933
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2019, 13:03

Re: Vorrei solo dei chiarimenti

Messaggio da Francesco9933 » venerdì 31 maggio 2019, 9:06

Infatti e questo quello che penso, io penso
Di essere affetto un po’ di ossessività, non a caso quando ci sono bei ragazzi comunque mi viene ansia, perché so che immaginerò scene omosessuali e mi verrà anche la curiosità di vedere le sue “dimensioni” anche perché mi rendo conto che il vero probelma è quello. Le dimensioni.
Mi sono sempre sentito un po’ meno dotato degli altri, anche se in effetti so di esser un normo dotato perché rientro anche un po’ sulla media, ma ho il pensiero fisso che gli altri stanno messi meglio di me.
Ho scoperto la sessualità un po’ tardi, diciamo che questo fatto di non essere all altezza di tutte le donne me Lo sono sempre portato un po’ dietro, ho sempre provato curiosità nel vedere uomini più grandi nudi è sicuri di loro, ma nonostante immaginassi dei rapporti omosessuali, oltre il sesso orale che diciamo mi incuriosisce, non saprei che farmene di un altro membro, anche perché il fatto che una cosa del genere possa entrare dentro me, non mi disgusta ma mi infastidisce e non mi attrae per niente. E comunque confesso di testarmi quasi quotidianamente nel vedere sia scene di sesso gay che di sesso etero, ma ragazzi è sempre quello il risultato, curiosta inquello gay ma le erezioni solo in quelle etero. Ne parlo spesso con la mia ragazza di ciò, e lei ha sempre detto che lei in generale sarebbe disposta un indomani nel fare dei menage a trua, ma ragazzi ve lo dico con il cuore in mano, mi innervosisce il fatto che un altro uomo possa toccare la mia ragazza, perché ciò che ha lei è solo e soltanto mia. Scusate ancora il linguaggio e grazie per le risposte ricevute.
In più penso comunque che il sesso nell orientamento centra molto poco, io penso che ci si innamora della persona, che sia uomo o donna poco importa. Ed io amo la mia ragazza, al di là di quello che ha in mezzo alle gambe

AlbusDumbledore
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 28 giugno 2019, 10:47

Re: Vorrei solo dei chiarimenti

Messaggio da AlbusDumbledore » giovedì 22 agosto 2019, 23:32

Ciao Francesco. :)

Ho letto tutte le risposte e la conclusione del tuo ultimo post penso riassuma tutto quello che volevo scriverti. xD

Quello che molti forse pensano è che l'essere omosessuale significhi provare attrazione sessuale verso una persona dello stesso sesso. Non è che non sia d'accordo ma chiedi agli omosessuali come hanno scoperto il proprio orientamento perché non credo che lo abbiano scoperto guardando solo fisicamente un ragazzo.
L'essere omosessuale significa provare attrazione anche e soprattutto affettiva per una persona dello stesso sesso.
La curiosità credo sia normale, ma io preferisco non puntare tutta la mia vita o le mie relazioni sul sesso. L'affetto e l'amore che si prova verso una persona e di ricevere lo stesso affetto penso sia molto più gratificante di un semplice rapporto sessuale.

Per il confronto con gli altri ragazzi... beh... tu lasceresti la tua ragazza perché non possiede un fisico, come dire... ben sviluppato? (non so come esprimermi xD). Io credo di no e questo vale per gli etero come per gli omo. L'amore va al di là del semplice corpo. Una persona la si ama per quello che è, non per quello che ha. Questo, spero, ti dovrebbe togliere tutti i dubbi sulle tue caratteristiche mascoline.
"La causa fondamentale dei problemi è che nel mondo moderno gli stupidi sono sicuri di sé, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi."

Bertrand Russell

Rispondi