Crea sito
 
Oggi è giovedì 23 novembre 2017, 13:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 4 [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 18:47 

Iscritto il: giovedì 7 luglio 2011, 22:56
Messaggi: 385
Powys ha scritto:
Spero davvero di aver fatto per la prima volta in vita mia un passo giusto per fare davvero chiarezza in me. Sono stanco Alyosha, di fare finta di nulla, voglio conoscere, sapere... voglio la cosapevolezza di ciò che sono.

Non dubitare, iscriverti a questo forum è sicuramente una delle cose migliori che potessi fare!
Il nostro più grande problema, in quanto omosessuali, è la mancanza di punti di riferimento a cui ispirarci; capire cosa significhi davvero essere omosessuali è il primo passo per capire cosa si vuole ed infine accettarsi. Le storie che trovi qua dentro rappresentano un'occasione unica per conoscere quella realtà gay più profonda e vera, che normalmente si ignora. Il passo successivo è quello di entrare in contatto con altri omosessuali in carne ed ossa, ma per parlare e capire, non attraverso siti di incontri finalizzati al sesso.
Ti indico ancora alcune considerazioni che scrissi nel momento in cui sentii d'essermi accettato appieno:
viewtopic.php?f=16&t=2121.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 18:50 

Iscritto il: giovedì 7 luglio 2011, 22:56
Messaggi: 385
Powys ha scritto:
Oggi mi sono registrato sulla vostra chat. Non me la sento ancora di parteciparvi ma anche per me quello è stato un altro passo perche se nel forum parli e intervieni su ciò che vuoi in una chat non è esattamente lo stesso e la cosa mi spaventa. Quando mi sentirò pronto lo farò.

Ahah, ti capisco! Io provai a chattare un paio di volte, ma scappai dopo pochissimo. L'ambiente delle chat, in generale, non mi piace per nulla; mi dà sempre l'impressione d'essere al mercato, dove tutti si urlano gli uni sopra gli altri!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 20:31 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Caro Powys, ti diffido dal cercare di leggere tutti i post di Alyosha, anche perchè saresti a rischio di diventare lettore compulsivo. :mrgreen: che è una delle possibili forme della Progettogay-mania :lol:
viewtopic.php?f=20&t=1172
A parte ciò, auguro a te e alla tua ragazza che tu riesca ad accettarti , con il tempo che ci vorrà, prima di prendere decisioni difinitive.
Ci sono molte persone che non hanno avuto, come te, la possibilità di evitare per tempo una convivenza o un matrimonio . Scoprire che una scelta del genere è senza prospettive, prima ancora di intraprenderla, è molto importante per evitare problemi seri in futuro.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 20:55 

Iscritto il: venerdì 19 ottobre 2012, 20:30
Messaggi: 26
barbara ha scritto:
Caro Powys, ti diffido dal cercare di leggere tutti i post di Alyosha, anche perchè saresti a rischio di diventare lettore compulsivo. :mrgreen: che è una delle possibili forme della Progettogay-mania :lol:
http://progettogayforum.altervista.org/ ... =20&t=1172

Hahahahaha hai ragione ne ho forse letto già uno in più del giusto e oltre alla confusione sulla mia sessualità e sopraggiunta anche quella sulla personalità!
barbara ha scritto:
A parte ciò, auguro a te e alla tua ragazza che tu riesca ad accettarti , con il tempo che ci vorrà, prima di prendere decisioni difinitive.
Ci sono molte persone che non hanno avuto, come te, la possibilità di evitare per tempo una convivenza o un matrimonio . Scoprire che una scelta del genere è senza prospettive, prima ancora di intraprenderla, è molto importante per evitare problemi seri in futuro.
Tu pensi che sarebbe una scelta senza prospettive? Io non voglio fare soffrire nessuno, è vero io ho un problema con la mia sessualità, non sarei qui, mi pare ovvio. Altrettanto ovvio che da questo punto di vista non posso mai essere soddisfatto al 100%, che poi non lo so neanche, perchè non posso neanche dire che sono certo che mi soddisferebbe un rapporto omosessuale perchè non l'ho mai provato e perchè mi spaventa.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 21:19 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Beh,, se veramente sei omosessuale , sposare una donna non ha alcuna prospettiva.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 21:21 
Moderatore Globale
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 30 settembre 2011, 10:43
Messaggi: 210
barbara ha scritto:
Beh,, se veramente sei omosessuale , sposare una donna non ha alcuna prospettiva.


Penso non ci sia altro da aggiungere, scusa la direttezza ma vuoi recitare per sempre con lei "finchè morte non vi separi"? :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2012, 21:24 

Iscritto il: venerdì 19 ottobre 2012, 20:30
Messaggi: 26
IceEnigma ha scritto:
barbara ha scritto:
Beh,, se veramente sei omosessuale , sposare una donna non ha alcuna prospettiva.


Penso non ci sia altro da aggiungere, scusa la direttezza ma vuoi recitare per sempre con lei "finchè morte non vi separi"? :)

Ok piuttosto chiari.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: martedì 23 ottobre 2012, 9:29 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2360
Non conviene proprio in effetti :mrgreen:.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: mercoledì 24 ottobre 2012, 23:00 

Iscritto il: venerdì 19 ottobre 2012, 20:30
Messaggi: 26
Ciao a tutti, nonostante fossi stato invitato a non farlo, ho letto diversi post in questi giorni che mi hanno aperto un po' gli occhi sulla mia situazione. Alcuni molto interessanti mi hanno anche fatto capire il perchè di vostri certi consigli che inizialmente non riuscivo a comprendere appieno. Spesso purtroppo l'ignoranza non ti permette neanche di capire e di far capire quello che realmente provi, limitando il tutto ad una serie di etichette che lasciano il tempo che trovano. I dubbi sulla mia sessualità non li ho ancora chiariti, anzi se possibile me ne sono sopraggiunti altri, ma sono determinato più che mai a fare chiarezza, per il bene della mia ragazza e per quello mio. La prima cosa che ho capito e che non POSSO aver fretta di darmi delle risposte, la seconda (che è una conseguenza della prima) e che in questo momento debbo "rallentare" la mia storia. Da domani vado via con lei per qualche giorno ed ho intenzione di parlarle, non so se questo "rallentamento" segnerà la fine della nostra storia e anche se in questo momento sto male e non ce la faccio a non piangere so che dovrò trovare le forze per farlo. Non so davvero cosa le dirò, amore non possiamo andare a convivere perchè sono attratto anche dagli uomini e non so se sono un etero con fantasie, un gay o un bisessuale e debbo cercare di capirlo ma non so come o un altra bugia, l'ennesima, che odio nel momento stesso che esce dalla mia bocca. In questo momento provo disgusto verso me stesso. Vorrei solo scomparire.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comprensione ed accettazione
MessaggioInviato: mercoledì 24 ottobre 2012, 23:18 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Powys, ciò che senti è compensibile. Sei una persona sensibile e vuoi bene a questa ragazza, per cui temi di farle del male in un caso e nell'altro.
Ma in effetti finora hai agito come ti sembrava giusto , dunque non hai nulla da rimproverarti. E ,se ora hai dei dubbi, è altrettanto giusto prenderti del tempo ed eventualmente farescelte diverse. Certo potreste andare incontro a un momento difficile ,e per lei sarebbe un fulmine a ciel sereno. Ma cerca di ripetere a te stesso "Non è colpa mia". Sono situazioni che capitano . La vita è questo. I rapporti cambiano in molti modi.
E prenditi anche il tempo di valutare se e come parlarne con lei. Fai una cosa alla volta. Forse è meglio prima fare chiarezza dentro di te. Non credo che lei possa darti il suo sostegno in questo, dunque non so se avrebbe senso dire tutto ciò che ti ti passa per la mente.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 4 [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010