Viaggio nella mia vita

L'accettazione dell'identità gay, capire di essere gay
Avatar utente
e^ip+1=0
Messaggi: 287
Iscritto il: giovedì 11 aprile 2013, 18:46

Re: Viaggio nella mia vita

Messaggioda e^ip+1=0 » domenica 26 maggio 2013, 11:37

Sì, mi immagino che non tutto possa essere appianato. Tuttavia, se già adesso hai tutto chiaro e magari torni su questo pensiero abbastanza spesso, forse comincerai ad abituartici e non ti farà più paura. In genere, nel mio caso, quando ho avuto brutte impressioni o traumi il pensarci a lungo li ha sdrammatizzati. Non sarà come se nulla fosse successo, però, a lungo andare, servirebbe a farne una cosa normale: credo che la consapevolezza, l'accettazione e l'abitudine possano spegnere qualsiasi mostro interiore, alla lunga. Spero di no sabgliarmi. Ti auguro tutto il bene possibile, di cuore! ;)


Torna a “CAPIRE DI ESSERE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite