Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

L'accettazione dell'identità gay, capire di essere gay
Avatar utente
e^ip+1=0
Messaggi: 287
Iscritto il: giovedì 11 aprile 2013, 18:46

Re: Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

Messaggioda e^ip+1=0 » martedì 4 giugno 2013, 12:00

Per quanto riguarda l'attrazione sessuale, mi verrebbe da citare a Dany il famoso "Rapporto Kinsey" sulle abitudini sessuali degli americani, una vera pietra miliare nello studio dei comportamenti umani. La scala comprende ben sette valori: da 0 (completamente eterosessuale), a 6 (completamente omosessuale). è ovvio che in questa categorizzazione, ben più raffinata della semplice triade omo-etero-bi, si dà spazio a molti più casi, come quello di Dany. Ma quello che, secondo me, è importante è capire che essere omosessuali vuol dire sapersi innamorare, saper provare sentimenti forti verso persone del proprio stesso sesso, vedere che tali sentimenti sono ben più intensi di quelli che si provano verso individui del sesso opposto. Se tutto si limita a qualche fantasia, invece, credo che non si possa davvero dire di essere omosessuali. Come qualcuno ha già scritto sopra, credo anch'io che la maggioranza delle persone abbia talvolta fantasie omosessuali. Dico talvolta, perché se invece l'immaginazione sessuale è tutta rivolta da un lato, beh qualcosa di più vuol dire, almeno credo. In ogni caso penso che la vera discriminante siano i sentimenti e l'amore.

Avatar utente
Dany
Messaggi: 97
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 22:59

Re: Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

Messaggioda Dany » martedì 4 giugno 2013, 13:30

Ciao e^ip=0 (i dev'essere un numero immaginario come le fantasie che faccio :D ), volevo aggiungere altre cose che non mi tornano... ecco qui (ho già scritto in un altro post): viewtopic.php?f=17&t=3459&start=20

Il fatto è che mi sento molto più realizzato (sia psicologicamente che emotivamente) quando mi capita di provare piacere o attrazione per la donna (forse è colpa degli stereotipi che ho appreso dall'infanzia), in quanto il corpo maschile lo conosco di già, so già com'è l'uomo, però ormai la parola donna per me è sinonimo di frustrazione, umiliazione, castrazione, e forse impotenza (questo me lo sto immaginando, lo confermerò appena mi capita un rapporto sessuale con una di loro) e il piacere piano piano si sta spegnendo... E' come se stessi cercando nella figura maschile un me stesso ma allo stesso tempo quello che non mi ha dato quella femminile... Per quella che è la mia esperienza percepisco questo:
- voi nei vostri partner proiettate il tipo di ragazzo che vorreste essere?
- siete alla ricerca di sicurezza e la ricercate nel partner?
E' come se la componente femminile che manca nella mia vita sto cercando (inconsciamente) di "emularla"... Forse dev'essere dovuto al fatto che mia mamma ogni tanto scoraggiava i rapporti con le bambine (era un pò possessiva), quindi un primo pensiero è il fatto che mi ha dato fin troppo amore e quindi cerco sicurezza... boh...
Poi uno spirito infantile me lo sono portato (quello in cui penso "le femmine sono tutte sceme", lo stesso che hanno i bambini a 10 anni) anche se lo esprimo in altri modi: gli sorrido poco se non per essere gentile, dò poca corda, etc...
La cosa assurda, è che ho provato (un test non masturbatorio) a guardare manga che guardavo da bambino: non notavo più le curve dei personaggi femminili, ma la sicurezza e la determinazione e la bellezza dei personaggi maschili... cioè si è ribaltato tutto rispetto all'infanzia/adolescenza... !! La mia psico dice che la mente lavora con l'illusione, e che è normale che, in questo momento, mentalmente vorrei legarmi ad un ragazzo, perchè le donne "me lo hanno tagliato"...
Torna qualcosa a qualcuno? Qualcuno tra voi ha passato un esperienza simile?
Quello che vuoi veramente non lo avrai mai... semplicemente perchè lo vuoi..

Avatar utente
Dany
Messaggi: 97
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 22:59

Re: Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

Messaggioda Dany » martedì 4 giugno 2013, 13:40

Ragazzi, vorrei contattare Project (il guru del forum)... dove lo trovo?
Quello che vuoi veramente non lo avrai mai... semplicemente perchè lo vuoi..

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

Messaggioda konigdernacht » martedì 4 giugno 2013, 20:39

Nella sezione apposta CONTATTA PROJECT
http://progettogaysito.altervista.org/c ... roject.htm
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht

Avatar utente
Dany
Messaggi: 97
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 22:59

Re: Qualcuno ha avuto una storia simile? Sono bisex o gay?

Messaggioda Dany » martedì 4 giugno 2013, 23:43

Grazie tante konigdernacht.. :)
Quello che vuoi veramente non lo avrai mai... semplicemente perchè lo vuoi..


Torna a “CAPIRE DI ESSERE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite