l'inferno sessuale... e le incertezze

L'accettazione dell'identità gay, capire di essere gay
Avatar utente
Dany
Messaggi: 97
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 22:59

Re: l'inferno sessuale... e le incertezze

Messaggioda Dany » mercoledì 4 settembre 2013, 13:20

Ho capito. Un pò come dice il mio amico "ti annoi troppo per pensare a queste cavolate". Me lo è stato detto più volte. So anche che se inizio a non pensare potrei "tornare etero" nel senso che alla lunga rimuovo tutto quanto (come ho fatto 10 anni fa) e quelle fantasie le sublimo. Solo che non vorrei che spinto da contesti culturali faccio scelte importanti nel frattempo e si ripresentasse la questione tra dieci anni quando non ho la libertà che ho ora per capire. Voglio rimuovere tutte le mie paure di fondo (che avevo seppellito in adolescenza) per diventare una persona più sicura. Qualcosa mi dice che è legata questa faccenda con le insicurezze con le ragazze. Comunque si, devo far ripartire la baracca universitaria e distrarmi.
Quello che vuoi veramente non lo avrai mai... semplicemente perchè lo vuoi..


Torna a “CAPIRE DI ESSERE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite