Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

L'accettazione dell'identità gay, capire di essere gay
Rispondi
gecko
Messaggi: 60
Iscritto il: domenica 29 dicembre 2013, 21:23

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da gecko » giovedì 17 aprile 2014, 19:31

Questa canzone descrive a pieno il mio stato attuale:
http://www.youtube.com/watch?v=COoUK30_27A

gecko
Messaggi: 60
Iscritto il: domenica 29 dicembre 2013, 21:23

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da gecko » venerdì 30 maggio 2014, 19:11

Ed eccomi qua a scrivere di nuovo dopo un pò di tempo dal mio ultimo post.

Sono ormai 2 mesi che sono via da casa e qui in questa città in provincia di venezia ho conosciuto tante persone. Purtroppo però ancora non ho un amico con cui uscire nel tempo libero. Ho conosciuto altri ragazzi nel frattempo ma aldilà delle 4 chiacchiere a lavoro non si combina mai niente anche perchè sono più grandi di me e fidanzati.
Di certo mi sento meno solo ora rispetto a quando sono arrivato.
Ho alcune colleghe con cui esco ogni tanto. Siamo stati in discoteca e mi sono divertito come un pazzo (mi sono messo a ballare sul cubo insieme a loro fregandomene del fatto che tutti ci guardavano, io poi timido come sono).

Devo dire che questa esperienza mi sta cambiando lentamente. Sto maturando una sicurezza in me stesso che prima non avevo. E diciamo anche che la mia timidezza si sta riducendo ma ancora crea qualche problemino quando mi relaziono con persone nuove.

Una cosa importante poi è successa.
Ora sto frequentando siti di incontri. Ho conosciuto 2 ragazzi gay con cui mi sento spesso e con cui sto organizzando un incontro.
Prima di conoscere loro non avevo mai detto a nessuno di essere gay e non pensavo minimamente di fare vedere la mia faccia. Ora non mi importa associare il mio volto al fatto di essere gay.
Parlare con loro, sapendo che io sono gay, mi fa sentire più libero di esprimermi. Sto acquistando più fiducia in me stesso. Molti mi dicono che sono carino quando io invece ho sempre pensato di non esserlo e ciò mi rendeva ancora più depresso.
Insomma, non so se sono ancora pronto ad urlare al mondo intero la mia omosessualità ma qualcosa si sta muovendo e per la prima volta credo di provare un pizzico di felicità.
Ultima modifica di gecko il mercoledì 30 luglio 2014, 14:11, modificato 1 volta in totale.

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da barbara » venerdì 30 maggio 2014, 22:54

Hai pienamente ragione! Le esperienze ti cambiano. E non potrebbe essere diversamente visto che noi siamo anche il risultato delle nostre esperienze.
Continua cosi!!!!

Avatar utente
875
Messaggi: 387
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2012, 4:37

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da 875 » sabato 31 maggio 2014, 8:30

Bravo Gecko! Sei riuscito a scogliere qualche nodo, spontaneamente e la cosa è abbastanza importante! Segui il ritmo del tuo cuore e non fermarti! Imparerai a gestire ogni cosa piano piano, troverai anche degli amici! In bocca al lupo!
:?:

gecko
Messaggi: 60
Iscritto il: domenica 29 dicembre 2013, 21:23

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da gecko » venerdì 6 giugno 2014, 18:49

Grazie! Crepi il lupo!

Ho incontrato uno dei ragazzi che ho conosciuto in chat.
è molto simpatico. è più piccolo d'età di me ma mi piace molto come ragiona.
Ci siamo fatti una bella chiacchierata insieme quel giorno.
Inoltre poi ho conosciuto un altro ragazzo che lavora dove sto io. Stiamo uscendo insieme quando siamo liberi. Sono molto contento di tutti questi cambiamenti.

standby
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 28 marzo 2014, 15:31

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da standby » sabato 7 giugno 2014, 15:13

Complimenti per i tuoi passi avanti! :)

gecko
Messaggi: 60
Iscritto il: domenica 29 dicembre 2013, 21:23

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da gecko » mercoledì 30 luglio 2014, 14:26

Rieccomi dopo altri 2 mesi.

In questi 2 mesi son successe tante cose...

a lavoro mi sono preso delle belle soddisfazioni dimostrando di valere molto di più di quello che pensavano.

Ho finalmente un pò di amici con cui esco molto spesso e con cui mi diverto molto.
Tra l'altro sto girando anche abbastanza visitando varie città, cosa che a me è sempre piaciuto.

altra cosa importante che è successa è.... ho conosciuto un ragazzo con cui ho fatto l'amore... :oops: :D :)
è accaduto forse tutto in fretta ma alla fine è stata una bella esperienza.
ci siamo conosciuti su un sito di incontri. ci siamo incontrati in un bar e poi abbiamo continuato la serata a casa...

Ma tutte le cose belle sono destinate a finire perchè io fra pochi mesi dovrò tornare a casa. :(

Ma almeno in questi mesi ho subito dei cambiamenti che penso mi aiuteranno per il futuro, almeno lo spero.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5450
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da progettogayforum » mercoledì 30 luglio 2014, 14:38

Una sola fortissima raccomandazione: massima attenzione alla prevenzione! Massima prudenza! Perché l'entusiasmo è una cosa bellissima ma porta ad abbassare la guardia, cosa che non va MAI fatta, tanto più con persone conosciute in siti di incontri. Massima prudenza, preservativo sempre e non dimenticarsi mai che anche il sesso orale è a rischio e che "rischio basso" non significa rischio zero.

gecko
Messaggi: 60
Iscritto il: domenica 29 dicembre 2013, 21:23

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da gecko » mercoledì 30 luglio 2014, 14:56

Si hai ragione progettogay. Entrambi eravamo d'accordo sul farlo protetto. Altrimenti io non avrei fatto nulla se non lo fosse stato.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5450
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Difficoltà e paura nell'accettarsi di essere gay

Messaggio da progettogayforum » mercoledì 30 luglio 2014, 16:04

Perfetto!!! :D

Rispondi