Crea sito
 
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 10:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: dilemma
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2015, 0:52 

Iscritto il: lunedì 16 marzo 2015, 0:39
Messaggi: 3
Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo in un forum e non so se sono nella sezione giusta.Sto vivendo un periodo difficile in cui ho scoperto la mia omosessualità "latente".
Credo dentro di me di averlo sempre saputo, non ho mai avuto rapporti sessuali e sono sempre stato attratto dai ragazzi.
Alle scuole medie sono stato vittima di bullismo per via del mio orientamento sessuale e vivendo in un paesino molto piccolo non mi era mai capitato di incontrare e conoscere altri gay.Così per tutti gli anni del liceo ho sempre cercato di "mascherare" la mia persona fingendomi etero. Per questo sperimentavo la mia omosessualità solamente in rete, avendo un account fake dove mi fingevo una ragazza per avere modo di relazionarmi con dei ragazzi ed appagando le mie fantasie solamente al pc.
Il tutto è andato avanti per 3 anni, al di fuori ero un ragazzo apparentemente etero ma da solo al pc invece cercavo cam erotiche fingendo una donna.
Fino a quando qualcuno non mi ha "sgamato" e mi ha scritto una email anonima.
Da li sono partito con le paranoie, l'ansia e la depressione e sto scoprendo ed accettando questa parte di me che ho sempre tenuta repressa e nascosta per 22 anni.
Solo che ora sono entrato in un vortice di pensieri, e se non fossi gay ma fossi trans? io mi identifico come maschio, non ho mai sentito la necessità di travestirmi o quant'altro però come vi dicevo è un periodo buio della mia vita in cui mi incastro facilmente in mille pensieri...


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: dilemma
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2015, 15:22 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5111
Intanto BENVENUTO Edward!!

Gli omosessuali non si vedono molto, ma stai certo che non sono una esigua minoranza ma circa l'8% della popolazione. In una classe scolastica di 25 studenti, in media, ce ne sono due. In una scuola con mille studenti, in media ce ne sono 80! E non sono affatto pochi.

Se non lo hai già fatto, ti consiglio di dare una letta ad "ESSERE GAY", che è un manuale, redatto sulla base delle esperienze di Progetto Gay, in cui sono trattate sia a livello di inquadramento generale che con vari esempi concreti, molte problematiche che i gay devono affrontare.

In ogni caso, siamo qui per cercare di darti risposte serie. Una cosa è fondamentale: non perdere la calma. Essere gay non è certo un problema grosso, In Italia gli Omosessuali, tra uomini e donne, sono circa cinque milioni!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: dilemma
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2015, 15:32 

Iscritto il: lunedì 16 marzo 2015, 0:39
Messaggi: 3
progettogayforum ha scritto:
Intanto BENVENUTO Edward!!
Grazie di avermi risposto!
sono sempre stato attratto dagli uomini, spesso anche gay ma non ho mai concluso nulla in realtà perché è come se mi autocensurassi.
Invece sul web potevo "nascondermi" e dare sfogo a quegli impulsi sessuali dietro ad nickname ed una foto. Avevo paura di vedere perfino porno gay o cose di questo genere, quindi mi limitavo a vedere uomini nudi.
Da poco ho iniziato a vederli ed a scoprirli ed ovviamente.. mi piacciono!
però passando un periodo fortemente difficile ( ho perso il lavoro), sono tornati alla mente mille paranoie, prima fra tutte quella di essere gay che sto superando ed accettando ed in secundis questa cosa delle chat erotiche in cui facevo finta di non essere io.
Nella vita vera sono pienamente soddisfatto dal mio corpo, non lo cambierei mai ed il fatto stesso di avere un pene non mi ha mai creato nessun tipo di disagio. Insomma con la mia persona sono ok, però ho questi pensieri ossessivi ch non riesco a togliermi dalla testa e mi fanno "ammazzare" di seghe mentali
Gli omosessuali non si vedono molto, ma stai certo che non sono una esigua minoranza ma circa l'8% della popolazione. In una classe scolastica di 25 studenti, in media, ce ne sono due. In una scuola con mille studenti, in media ce ne sono 80! E non sono affatto pochi.

Se non lo hai già fatto, ti consiglio di dare una letta ad "ESSERE GAY", che è un manuale, redatto sulla base delle esperienze di Progetto Gay, in cui sono trattate sia a livello di inquadramento generale che con vari esempi concreti, molte problematiche che i gay devono affrontare.

In ogni caso, siamo qui per cercare di darti risposte serie. Una cosa è fondamentale: non perdere la calma. Essere gay non è certo un problema grosso, In Italia gli Omosessuali, tra uomini e donne, sono circa cinque milioni!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: dilemma
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2015, 16:15 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5111
Un gay che si riconosce gay può essere "un po'" in ansia per ragioni familiari, perché l'ambiente sociale che ha intorno è omofobo, ecc. ecc., tutte queste cose sono ovvie e spesso anche oggettivamente giustificare, ma per un gay, accettarsi non è un problema lacerante, si tratta di lasciare libero sviluppo alla propria personalità. Un gay in qualche modo sa di essere gay e si rende conto che quella è la sua vera sessualità e quindi è perfettamente in pace con se stesso, cioè i problemi di non accettazione sono esterni e contingenti e non interni alla persona. Un ragazzo etero affetto da un doc a tema omosessuale, invece, vive con angoscia profonda la possibilità (tra l'altro del tutto irrealistica) di essere gay, perché l'avverte come un possibile sconvolgimento radicale della sua personalità e quindi la reazione è fortemente ansiogena. Da quello che dici non mi pare proprio che tu abbia problemi di identità sessuale, perché dici chiaramente che stai bene col tuo copro e che non lo cambieresti con nessun altro. Se tutto il problema si riduce al timore delle risposte familiari e sociali, beh, con un po' di prudenza e di buon senso, queste cose si possono tenere abbastanza facilmente sotto controllo.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: dilemma
MessaggioInviato: lunedì 16 marzo 2015, 18:49 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
benvenuto Edward! stai vivendo un momento delicato, ma necessario. Prima o poi arriva il tempo di capire chi siamo veramente e soprattutto cosa vogliamo.
Penso che la tua scelta di iscriverti qui ti aiuterà molto a chiarirti e a trovare il coraggio di accettarti per come sei . Col tempo tutto ti sarà più chiaro e troverai anche la tua serenità. Ne sono convinta! Ancora benvenuto :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: dilemma
MessaggioInviato: sabato 21 marzo 2015, 23:18 

Iscritto il: sabato 28 febbraio 2015, 14:07
Messaggi: 69
Mah, Edward, avere paura, è normale all'inizio, anche se sono tre anni che lo sai. Le tue paure possono essere comprensibili, perchè devi fare chiarezza, ma comunque se dici di essere gay, in fondo lo sai già cosa sei.
Io ho fatto presto ad accettarmi: E' il farsi accettare che risulta molto complesso, e di fatti ci ho perso 9 anni lunghissimi.
Comunque se hai bisogno di una mano, noi siamo qui, nel forum, e in chat.
E in caso di ansia e problemi è meglio che oltre le chiacchiere qui, ti fai aiutare da un professionista competente.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010