Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 4:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 2 [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: giovedì 9 aprile 2015, 23:43 

Iscritto il: domenica 6 aprile 2014, 15:17
Messaggi: 32
È una calda sera dell'estate 2014, sono in piazza con una delle mie migliori amiche, scherziamo di nuovo sulla possibilità di andare a casa mia e fare sesso, perdere la verginità tutti e due come due adolescenti... in realtà siamo grandicelli ma per noi due non c'è mai stato il primo vero rapporto fino ad adesso. Io sono eccitato fisicamente e mentalmente, anche se non so se riuscirò ad andare fino in fondo una volta a letto. Lei fisicamente non è una gnocca, eppure le fantasie masturbatorie e sul sesso con lei sono potenti e insistenti da mesi ormai, quindi immagino che potrebbe anche funzionare...
Praticamente faccio tutto io come un normale maschio etero, una volta a letto, baci, carezze.... e si arriva alla fine tutto con molta delicatezza e naturalezza.
Non siamo più vergini, io non lo sono più! Improvvisamente cascato il velo lo abbiamo fatto.
Dopo tutti quei dubbi che avevo sulla mia sessualità, che fossi gay, le sensazioni insolite verso i ragazzi, la sperimentazione della masturbazione in chiave gay per vedere le reazioni del corpo,i confronti in chat, le letture del forum, devo riconsiderare che la mia sessualità è più complessa di quello che pensavo cavolo.
Forse la mia in realtà è ammirazione per la bellezza del corpo maschile, alimentata dalla mia scarsa autostima, sempre in cerca di modelli perfetti... o magari ho un debole per i ragazzi ma solo in senso affettivo chissà, però a volte un bel ragazzo lo guardo con piacere anche se senza desiderio sessuale... a volte dico a me stesso che mi sono fatto troppe pippe mentali in tutti questi anni solo perché non ero mai stato con una ragazza. E adesso che faccio sesso con questa amica senza essere fidanzati e innamorati mi dico che vado come un treno a letto, mi eccito addirittura solamente con i messaggini erotici, e quando siamo sotto le coperte mi viene duro senza nemmeno toccarmi.... stupefacente per Me!
Insomma sembro un etero però a volte mi chiedo perché desidero anche le attenzioni di un ragazzo che trovo molto carino... faccio fantasie omosessuali e non provo senso di rifiuto, anzi addirittura vengo se mi impegno.... e allora penso che magari sia dovuto alla stimolazione fisica e al fatto che non lo faccio da giorni... ho fatto sogni sia a sfondo sessuale etero che omosessuale e non capisco perché li faccia per giunta da anni...adesso in questo periodo faccio ancora sesso con la mia amica, lei è soddisfatissima, una volta é venuta sei volte....ed io sono quasi instancabile e pieno di fantasia, anche se poi mi vengono i sensi di colpa perché seguo la religione e so che ci stiamo usando... lei non ha nessun problema io invece alla fine esplodo e voglio fare sesso perché mi piace mi libera mi scatena nuove sensazioni.
Però mi chiedo se forse sarei in grado di farlo con un ragazzo e mi dico di no, anche se poi non mi dispiace affatto abbandonarmi anche a fantasie omo.
Beh insomma so di avere scritto di getto, ma se non buttato giù qualcosa non lo facevo più.... se qualcuno può dirmi il suo punto di vista sono contento, e disponibile a fornire ulteriori chiarimenti Grazie!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: venerdì 10 aprile 2015, 12:01 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Bisex? Beh, direi proprio che la cosa sembra ovvia. L’entusiasmo per la relazione etero si sente eccome, forte e chiaro, quello in direzione gay si sente meno, forse addirittura bisex a prevalenza etero. Nelle cose che scrivi non ci si ritrova di certo il profilo di un ragazzo 100 gay!

Il problema non è nell'essere bisex ma nel fatto che sia una ragazza che un ragazzo vorrebbero da te un rapporto esclusivo, che per un bisex è decisamente problematico. Se è un bisex a prevalenza etero una vita sostanzialmente da etero è anche ipotizzabile, se la metà del cielo gay non reclama troppo forte un suo ruolo.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: venerdì 10 aprile 2015, 19:00 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 gennaio 2015, 12:17
Messaggi: 65
Ciao! Beh, mi sembra di capire che tu sia abbastanza giovane e che stia attraversando una fase di conoscenza di te stesso e della tua sessualità; l'abbiamo provato tutti. Da quel che ci racconti è possibile che tu sia bisex, e in tutto questo non c'è nulla di male! Sono felice di vedere che non sei troppo disperato per questo tuo lato omo, è importante... :)
Che dire, lascia tempo al tempo, per il momento goditi la tua vita senza avere troppe preoccupazioni e divertiti. Buona fortuna!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2015, 8:57 

Iscritto il: sabato 28 febbraio 2015, 14:07
Messaggi: 69
Ciao Soloio, che tu sia gay, etero, o bisex, l'importante è che ti vivi appieno la tua vita! Non ti fare molti problemi, se sei bisex, che male c'è? Alla fine ti sei sempre pensato omo, e se lo hai accettato, e dopo in seguito scoperto che ti piacciono anche le donne, non ti fare problemi, Dio ha per te più scelta. Come dice project, la bisessualità è più problematica dal punto di vista delle relazioni amorose, perchè si ha due estremi da accudire, quindi, credo che tu prima di fare una scelta su un qualsiasi genere debba scegliere, se stare a destra o a sinistra. Perchè, dopo i problemi sarebbero troppo devastanti. E comunque sia, a te la scelta! Per quanto riguarda il tuo lato omosessuale, beh, c'è solo da tentare un rapporto, con un ragazzo, sempre che tu accetti e non rifiuti questo tuo lato omo. Perchè altrimenti saresti in mezzo ad una confusione enorme. Fai chiarezza dentro di te, e prova a capire che sensazioni avresti, nel fare sesso con un ragazzo! Se pensi che ti eccita molto, non esitare a cercare qualche persona adatta, per questo fine. E poi, la chiesa, ma lanciamola nella spazzatura, quello che dice sta dispensatrice di colpe, l'essere umano, è libero, di fare come e quando vuole, libero di sbagliare, libero di provare, altrimenti se è come dicono loro, che libero arbitrio è?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2015, 10:22 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Quanto al "provare" con un ragazzo ho le mie riserve, se la cosa viene da sé come è successo per la tua amica ok, ma provare per fare una verifica in astratto proprio no. Con la tua amica ha funzionato non perché era una ragazza ma perché era "quella" ragazza e un feeling di fondo probabilmente c'era già prima.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2015, 12:14 

Iscritto il: domenica 6 aprile 2014, 15:17
Messaggi: 32
Da non credere avevo scritto per un oretta un papiro per voi, e poi alla fine il login si era Disattivato! Nooooooo :shock: :shock: :shock: comunque grazie a voi, se riuscirò risponderò a dovere, a Project dico che credo abbi ragione a pensare di cercare un ragazzo solo per sperimentare ciò che Sospetto! Grazie a tutti Voi!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2015, 14:13 

Iscritto il: domenica 6 aprile 2014, 15:17
Messaggi: 32
Fino ad un anno fa ormai ero praticamente convinto di essere praticamente gay, ma avevo ancora molte riserve. Poi successe il fatto con la mia amica, e dovetti ricalibrare tutto. Era più complesso del solito pareva. Confrontandosi in chat con altri ragazzi, mi resi conto che la grande bufala che feci era di convincermi che non essendo mai stato con una ragazza fino in fondo fino a quasi 40 Anni dovevo essere solo che gay, ma era la spiegazione sbagliata! Sin da adolescente le mie fantasie masturbatorie sono state etero: potevo una scena erotica con soggetti maschili che facevano sesso con soggetti femminili, oppure quando ebbi un incontro ravvicinato con una ragazza fatta di canne a 21 anni, la fermai ma poi una volta a casa... beh potete immaginare...non facevo mai uso di pornografia tradizionale pur avendone a disposizione sotto il letto di mio fratello. Semmai quando di nascosto davo una sbirciatina notavo che gli uomini erano tutti prestanti, un bel aspetto insomma! Forse da li ho proiettato la fissa per il corpo maschile perfetto....io crescendo non sono diventato veramente uno gnocco ai cui le ragazze correvano dietro, e quindi con gli anni mi sono concentrato su studio e lavoro e sane amicizie.
Sono stato diverse volte a letto con amici, intendo per dormire, ma mai ho provato veramente impulsi fortemente omo. Pochi anni fa in Spagna con un amico da soli, stessa stanza letti singoli attaccati a mo di matrimoniale, molti gay in città. Tutti i giorni lo vedevo in boxer per un motivo o l'altro ma pur piacendomi guardarlo non mi venivano fantasie erotiche, ne tanto meno elezioni.
Lui è un bel ragazzo etero poco più giovane di me, un bel fisico non palestrati ma armonioso, il corpo maschile lo guardo sempre con piacere se è fatto bene, e forse la mia bassa autostima e la mia insicurezza contribuiscono a subliminale questa ossessione. Del resto quando vado al mare un po a disagio mi sento ma passa facilmente. Diverse mattine vidi le erezioni mattutine del mio amico, e mi veniva da sorridere Pensate! Desiderio di toccarlo zero, pensieri erotici zero, erezione personale si ma la mia personalissima non dovuta allo spettacolo di fianco a me.
A volte credo che se lui mi avrebbe fatto qualche carezza avrei di sicuro contracambiato perché gli voglio molto bene, anche se non posso dirlo con certezza. Questo ragazzo è anche fisioterapista e molte volte per problemi che ho sono stato sotto le sue mani con indosso solo i boxer, ma pur immaginando di baciarlo mentre è chino su di me non succede un granché la sotto... forse è perché non ne sono Innamorato? La circostanza non mi Favorisce? Bisogna stare dentro un letto con Lui? Boh!
Fatto sta che leggendo il vostro manuale di omosessualità riguardo la masturbazione in chiave gay, decido di provare. Questo prima di stare con la mia amica.
Quale miglior soggetto maschile del mio Amico? Ci provo non senza un po di titubanza e alla fine arrivo, anche se non in modo intenso... forse il corpo a forza di essere sollecitato.... ma devo dire che a fantasia mi ero impegnato parecchio. Non trovo la cosa strana da fare, semmai diversa, e per un periodo vado avanti così come se fossi gay al 100 per 100. Allora mi dico che sono Gay, e vai giù con la chat, foto di modelli, foto di gay,cerco filmati anche su You tube, e vedere un porno gay non mi da fastidio, solo che concentro la mia attenzione sulla bellezza del corpo più che sul rapporto in se...
Ma poi facendo sesso con la mia amica tutto si ridiscute, si apre un mondo mi diventa duro solo a fantasticare i momenti già trascorsi con lei, ci scambiamo messaggi erotici e mi viene duro, cazzo ma che è? Lei pure è stupita ma è Così! Cerco su internet nuove posizioni, punti, mi chiedo come sia farlo in piedi in macchina...a volte lavoriamo per ore e finché non vengo meglio perché mi diverto di più, toccarla dentro non mi fa schifo, e sentire il suo corpo che si contorte dal piacere sotto il mio mi eccita ancora di Più! Però quel moscerino nella mente verso i ragazzi non sparisce affatto anzi rimane come prima, e se becco un ragazzo Carino in giro che mi osserva o incrociamo lo sguardo mi fa piacere. A volte penso come sarebbe fare sesso con una ragazza che non conosco, più esperta di lei, io ormai in pochi mesi ho recuperato più di 20 anni, e più volte mi immagino di essere in balia di una più esperta di me. Lo so che è sbagliato voler cercare il rapporto con un ragazzo per vedere cosa in realtà posso fare, ma è un pensiero che spesso si presenta, però non me lo vado a cercare. Infatti in chat ho conosciuto un tipo col quale dovevo incontrarmi ma poi mi sono detto che non ero io quello, non ci riuscivo nemmeno per vederci e fare amicizia. Mi dispiaque averlo deluso, era così difficile trovare un tipo con cui parlare dal vivo.
Negli ultimi mesi sono anche interessato ad una ragazza molto dolce, che però non se la sente di impegnarsi, se dovessi fidanzarmi lo farei con lei, anche se è molto complicata la tipa.
Magari sono bisex con prevalenza etero, comunque adesso come adesso ho finito di disperarmi, se mi sposerò va bene ho sempre voluto una famiglia, se non sarà pazienza, ma almeno spero di non rimanere solo uomo o donna qualcuno voglio accanto. Grazie a Tutti!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: sabato 11 aprile 2015, 16:53 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Bellissimo post soloio5!! Ci mancherebbe pure che uno debba faticare per riconoscersi etero!! Eppure succede!! Però l'elemento fondamentale per capire, costituito dalle fantasie masturbatorie, era già ben definito fin dall'inizio. Comunque adesso hai un quadro molto più chiaro della situazione. Il vero problema di un bisex non è accettarsi ma farsi accettare proprio in quanto bisex perché comunque da te si pretenderà o che tu sia tutto etero o che sia tutto gay, cioè in pratica che tu sia come non sei. Molte ragazze pensano che un bisex sia solo un etero al quale basta qualche coccola della sua ragazza per fargli dimenticare del tutto l'altra metà del cielo, ma non è così; e altrettanto vale per i gay che pensano che i bisex non esistano e che siano solo dei gay che non si accettano del tutto. E invece esistono eccome! E per un bisex, fare capire alla propria compagna o al proprio compagno che cos'è la bisessualità non è facile per niente.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: domenica 12 aprile 2015, 14:33 

Iscritto il: domenica 6 aprile 2014, 15:17
Messaggi: 32
Ciao Project, io però credo che finché non assaggi un cibo non sai se può piacerti.
Secondo te sono Bisex? Oppure bisex con prevalenza etero? Più o meno 70% etero e 30% Omo?
Mah io ormai mi dico di farla finita con questa vivisezione psicologica, ammesso che l'orientamento sessuale sia solo psicologia, io penso di no, ci deve essere anche una fonte fisiologica di qualche tipo.Ma il punto non è più questo, io adesso starei bene anche così, quello che viene verrà da se, non sono chiuso ad approfondire la parte omosessuale perché fa parte di me, se conosceró qui in chat o al supermercato un ragazzo che mi interessi e mi apprezzi farò la mia parte per quanto riuscirò, dipende da chi conosco.
So che non ci deve importare un cavolo del giudizio altrui ma il peso di non avere una fidanzata che veramente mi ami mi provoca tristezza, perché la gente ipocrita pensa che ho qualcosa che non va, ma solo io so cosa ho passato in 30 anni.
È una società bigotta e ignorante ma ci dobbiamo pur vivere.
Vorrei tanto presentare a mia madre una fidanzata, ma per lei mica per me, in un altro post spiegherò perché, se devo essere sincero la mia parte omosessuale, ammesso che sia autentica me la tengo per me è basta perché tutti abbiamo paura della diversità di ciò che non capiamo!
Spero che non abbia offeso nessuno con il mio ragionamento, ho rispetto per gli omosessuali, come per tutti quelli che professano una fede diversa dalla mia, grazie di nuovo!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Potrei essere bisex?
MessaggioInviato: domenica 12 aprile 2015, 15:21 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Ciao soloio5!! Condivido al 100% quello che dici!! :D



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 2 [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010