Crea sito
 
Oggi è sabato 18 agosto 2018, 23:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 6 [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: martedì 29 maggio 2018, 23:16 

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 386
Mah, non credo che possa farti male, io non ho mai frequentato gruppi di dibattito ma non penso che possa rivelarsi negativo; tieni però sempre conto del fatto che, a quanto ne so, sono persone qualsiasi, come me, te, e chiunque altro, quindi nessuno di loro potrà sostituirsi ad uno psicoterapeuta (come del resto non lo abbiamo fatto noi in questo forum!). Prendi ognuno per ciò che è, quindi un partecipante ad un gruppo di dibattito potrà comunicarti il proprio punto di vista sulle tematiche che poni in discussione e tu a tua volta dirai la tua su quelle che porrà lui: il confronto non fa male, inoltre se avviene nel reale e non nel virtuale penso sia molto più benefico... Ciascuna figura però mantenga le competenze che le sono proprie! ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: venerdì 1 giugno 2018, 16:24 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 12:01
Messaggi: 30
Nessuno mi risponde


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: venerdì 1 giugno 2018, 23:47 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5285
Provo a dirti la mia sull'associazionismo gay. Francamente c'è di tutto da cose ottimamente gestite a cose molto a tirar via, bisognerebbe conoscere le situazioni specifiche dei singoli circoli per ragionare in concreto. Ma mi sorge un dubbio di fondo: accettare l'omosessualità? In genere i ragazzi gay non hanno problemi nell'accettare l'omosessualità perché la sentono come una cosa assolutamente naturale per loro. Ma per pensare di accettare l'omosessualità bisogna essere veramente gay, cosa che non mi pare affatto scontata nel tuo caso. Che un gay, ben certo di essere gay, frequenti un circolo dell'ArciGay è un conto, ma, lo ripeto, non è affatto evidente che tu sia gay, cioè non ci sono elementi oggettivi per sostenere questa idea.

Francamente non credo che abbia nulla a che vedere con te, ma ti porto un esempio: ci sono alcuni ragazzi etero al 100% che a un certo punto sono presi dall'ansia ossessiva di essere gay, ma, nota bene, non lo sono affatto. Ecco, a quei ragazzi non consiglierei certo di frequentare l'ArciGay, perché non sono gay ma hanno solo la paura ossessiva di essere gay, che non ha niente a che vedere con l'omosessualità, come chi ha il timore ossessivo di avere un tumore non è ammalato di tumore. Un ragazzo ossessionato dalla paura di essere gay non deve accettare nessuna omosessualità, perché non è gay. La tua situazione può essere certamente diversa, ma che tu sia gay non è per niente ovvio, per essere gay non basta l'idea di esserlo.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: sabato 2 giugno 2018, 8:44 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2397
Io avrei scritto praticamente la stessa cosa. Non ci si scopre gay a 42 anni, siamo ampiamente sopra la soglia della ragionevolezza. A 42 si potrebbe al massimo decidere di dirsi con chiarezza le cose come stanno, ma non è certo l'età in cui maturare cose che d'altra parte se sono si sanno fin dall'inizio.
L'arcigay per mordere non ti morde, puoi sempre andare, però devi aver chiaro cosa vuoi dalle esperienze affinché queste non ti deludano. Voglio dire l'arcigay organizza circoli ed eventi che vanno da rassegne cinema alla classica serata in discoteca. Andare a vedere un film a tema gay può essere una bella esperienza anche per un etero, giusto per dire. Andare in una discoteca è un'altra storia.
Chiarisciti prima cosa intendi con quel "sbloccarti un pochettino", giusto per evitare di incorrere in situazioni poco piacevoli che potrebbero persino inquietarti.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: domenica 3 giugno 2018, 22:20 

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 386
PSolitario ha scritto:
Nessuno mi risponde

Ottimi i consigli di Project e Alyosha, ma io ti avevo risposto, eh... ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: martedì 5 giugno 2018, 18:19 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 12:01
Messaggi: 30
Ì dubbi mi sono venuti a 18 con la mia prima ragazza che non ero coinvolto emotivamente e ne sessualmente. Quando facevo l'amore non sentivo nulla . Poi sono stato con altre ragazze sempre lo stesso 'ho ingnorato ma avevo sempre i dubbi . A 42 anni mi sono detto che
sicuramente ero omosessuale . Non é che 42 anni mi sono svegliato e ho detto che ero omossesuale. E stato forse un lungo perido di rimozione. Pero anvora oggi (forse il mio stato depressibo e ansioso che non me lo porta in risalto) quando vedo i ragazzi non ho pulsioni sessuali, fantasie omossessuali e altro,.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: martedì 5 giugno 2018, 21:07 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5285
Ma è proprio questo il problema, da quello che dici si arriva a pensare ad una sessualità etero complicata da stati ansiosi e depressivi più che alla omosessualità. Omosessualità senza attrazione sessuale e affettiva verso i ragazzi? No! Francamente se ci manca l'attrazione sessuale a effettiva verso i ragazzi l'omosessualità non c'è. Si può avere una sessualità etero debole e al limite anche assente ma questo non significa affatto essere gay.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 16:29 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 12:01
Messaggi: 30
Avevo fissato un consulenza con psicologa di arcgai di napoli che prevedeva 4 appuntamenti gratuiti ma ho dovuto disdire l'appuntamento per sopra avvenuti problemi diversi dalla sessualita /orientamento che non fanno sentire bene . Volevo andare ma con i problemi sopra avvenuti farei un calderone senza centrare il motivo vero il mio orientamento. Grazie anticipatamente dell'attenzione prestatami.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: giovedì 7 giugno 2018, 22:27 

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 386
Fai come ritieni più opportuno, ma secondo me se lo/a psicologo/a che consulti è serio/a non devi temere di fare confusione: sarà lui/lei a districare la matassa della tua personalità e ad aiutarti a fare luce!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Capire di essere gay42 anni
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 8:09 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 12:01
Messaggi: 30
Stamattina sono andato al bar dove ho incontrato il mio portiere e un amico del portiere che non mi attragono . Il portiere aveva un pantalone stretto e si veda il pacco non so la paura o no ho sentito in mezzo alle gambe una specie di eccitazione anche l'amico aveva un pantaloncino di jeans aderente si vedeva il pacco e ho sentito una leggera eccitazione . No so se dovuto allo stress di paura di vedere il pacco che se mi potesse eccitare o era eccitazione . Non capisco nulla . Grazie anticipatamente dell'attenzione prestatami


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 6 [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010