Omosessualità egodistonica

L'accettazione dell'identità gay, capire di essere gay
Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 12:14

La mia erezione non è attendibile perché inizialmente anche non avendo stimolo mi forzo a masturbarmi sulle scene perché convinto che se mi lascio andare mi eccito e mi chiarisco le idee. Sarei capace persino in quei momenti di eccitarmi su temi zoofili, tanto per dire. Per me il tutto è trovare eccitazione. Anche con le donne mi eccitano le cose spinte, il dirty talk, più è perversa e anomala la cosa più è eccitante. Sul tema dell'incesto ci sono rimasto
Fossilizzato per anni nello stesso
Meccanismo di ora e avevo paura di questo

Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 12:17

Ragazzi forse è meglio che mi allontano dal forum perché più ci sto è più stp male

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Hospes91 » martedì 31 luglio 2018, 12:30

Se vuoi andartene ovviamente agisci come meglio credi, ma guarda che nessuno vuole farti star male, e nemmeno tu devi sentirtici!
Secondo me ti vai a leggere un sacco di messaggi (peraltro di utenti che ormai non si connettono più, dunque ai quali non puoi chiedere chiarimenti) relativi alla non-accettazione etc etc così da stare male. Perché è quello il punto: scopo del DOC è far stare male! Strumentalizzando (anche parecchio!) una marea di situazioni che in realtà non ci riguardano. Secondo me hai fatto malissimo a lasciare la terapia, non ti chiedo i motivi perché possono anche essere delicatissimi, però pensaci bene, magari cambia psicologo! Non lasciarti a te stesso, però! Mi raccomando!
Ultima modifica di Hospes91 il martedì 31 luglio 2018, 13:05, modificato 1 volta in totale.

Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 12:42

Esatto, rileggo sempre quei post legati alla non accettazione, credimi li so a memoria. Tutto perp si ripete, mi fanno stare male sempre le stesse cose, non c è un miglioramento.

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Hospes91 » martedì 31 luglio 2018, 12:45

Doccatosperox ha scritto:La mia erezione non è attendibile perché inizialmente anche non avendo stimolo mi forzo a masturbarmi sulle scene perché convinto che se mi lascio andare mi eccito e mi chiarisco le idee.

In poche parole stai riconoscendo di voler procurarti erezioni in modo da associarle a fantasie scomode, così da poter preoccuparti. Questo è il punto, è come se tu volessi soffrire, paradossalmente! Stare in ansia!
Doccatosperox ha scritto:Per me il tutto è trovare eccitazione. Anche con le donne mi eccitano le cose spinte, il dirty talk, più è perversa e anomala la cosa più è eccitante.
Guarda che è così per un sacco, ma veramente un sacco di persone, specialmente uomini! Del resto il sesso di per sé è "un po' selvaggio", gioca sulla straordinarietà, se no come farebbe ad essere invogliante? Ti stai creando problemi inutili. Inoltre sei un uomo, sai perfettamente che l'erezione può venire anche solo con stimoli tattili, senza che si sia eccitati con la testa, per semplice reazione fisica. Nel senso, uno potrebbe stimolarsi anche di fronte ad una scena di terrore e raggiungere un'erezione per semplice sfregamento, se insistente! Questo ovviamente non significa affatto che lo ecciti il sangue, la violenza, la paura, la sofferenza, e via dicendo! Perché fosse così ci vorrebbe un appagamento mentale, la voglia di quelle cose! Mi spiego ?
Ultima modifica di Hospes91 il martedì 31 luglio 2018, 13:06, modificato 1 volta in totale.

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Hospes91 » martedì 31 luglio 2018, 12:52

Doccatosperox ha scritto:Esatto, rileggo sempre quei post legati alla non accettazione, credimi li so a memoria. Tutto perp si ripete, mi fanno stare male sempre le stesse cose, non c è un miglioramento.
E CI CREDO!!! Smettila immediatamente, in questa fase sei fragile, ti maciulli il cervello e basta! Non hai bisogno di altre paure ed ansie, fidati! Piuttosto lavora e studia, come ti ho già consigliato. O fai volontariato. Vedrai che mi ringrazierai. ;)

Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 13:17

Hospes, io ti ringrazio per la pazienza e per l attenzione. Sei un grande!

Hospes91
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Hospes91 » martedì 31 luglio 2018, 16:15

Lo so, lo so; lo pensano in molti, credimi! :D :lol:
E comunque prego! ;)

Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 16:30

Io non so come fate a considerarmi etero quando mi sono masturbato più volte su quei porno. Un etero al 100 per cento non farebbe questo mai e neanche gli verrebbe il dubbio o se gli venisse, scemerebbe subito. Di tutte le storie che sto leggendo di omosessuali che si sono scoperti tardi, tutti avevano fantasie su porno gay e poi hanno deciso di metterle in pratica, il fatto è capire quanto queste fantasie erano liberatorie e appaganti. Project dice che le fantasie sui porno per chi è davvero gay sono appaganti e in linea con il Proprio io, tutt'altra cosa è per me, io mi sento quasi costretto a guardare questi video, nonostAnte la prima volta che li vidi provai ribrezzo mi costrinsi a guardarli.

Doccatosperox
Messaggi: 42
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 11:51

Re: Omosessualità egodistonica

Messaggioda Doccatosperox » martedì 31 luglio 2018, 16:34

Io non riesco a cogliere la differenza tra questi del forum che non si accettavano anni fa e me. Alcuni raccontavano cose che vivevano con uomoni che io vivo con donne, erezioni,voglia di loro, dolcezza, masturbarmi su di loro eccetera. Il problema è quando sento di persone che avevano problemi di erezione e eiaculazione ritardata.


Torna a “CAPIRE DI ESSERE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite