Quanto vi esponete sui social?

La difficoltà di uscire allo scoperto
Rispondi
gioandrew
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2019, 22:56

Re: Quanto vi esponete sui social?

Messaggio da gioandrew » sabato 16 febbraio 2019, 23:34

Birdman ha scritto:
sabato 1 dicembre 2018, 2:27
Apro questo topic a mo' di sondaggio. Immagino che, nonostante vi ritroviate a scrivere su un obsoleto forum, molti di voi, diciamo anche tutti o quasi, utilizzino dei social. Mi interessa chiedervi quanto vi esponiate sui social, ovvero se preferite usare avatar, un po' come qui per salvaguardare la vostra privacy, oppure vi esponete direttamente con una vostra foto, nome e cognome e soprattutto se parlate liberamente della vostra omosessualità o meno, in relazione magari al tipo di social utilizzato e ai contatti che si hanno (esempio pratico, evitate di esporvi causa parenti omofobi che vi leggono su Facebook). Vorrei anche sapere se avete conosciuto altri ragazzi gay, in caso di esposizione e se siete riusciti a creare con loro dei rapporti significativi. Sentitevi liberi di rispondere alle domande che volete, come volete.

PS: non so se un argomento simile sia già stato trattato nel forum, sottoforma di sondaggio più rigoroso magari, ma non ho la pretesa di fare una raccolta di dati del genere. In questo caso mi interessa semplicemente l'esperienza fresca degli utenti, per curiosità personale.
Ciao Birdman,
sono una persona abbastanza riservata e quindi sui social tendo a non espormi. Nome e cognome solo su Facebook e Instagram, sui quali, peraltro, non pubblico quasi mai mie foto o comunque momenti e cose personali. Trovo che i social, in qualche caso, siano di una straordinaria bellezza e potenza, ma occorre saperli usare con intelligenza e un po' di parsimonia, a mio parere.
Per quanto riguarda le chat e app di incontri per gay, che ho usato per diverso tempo (non ho mai utilizzato Facebook a questo scopo), ho iniziato in sordina e quindi senza foto (almeno per un anno). Subito, pronti via, una truffa, nella quale fortunatamente non sono caduto. Poi, acquisendo coraggio e diventando man mano più "sgamato", ho iniziato a pubblicare anche qualche foto, fino poi ad averle su tutte le chat che ho usato. Ho parlato con molti ragazzi, con qualcuno anche per diverso tempo. Conosciuti e incontrati 3. Tutte e tre belle persone, come mi erano sembrate fin dai primi scambi in chat, ma con cui la cosa non è poi proseguita. C'è stata anche una bella esperienza a distanza con un ragazzo sudamericano che parlava molto bene l'italiano. Ci siamo scritti tutti i giorni per otto mesi, prima attraverso la chat in cui ci siamo conosciuti, poi via mail e wapp e anche parlavamo via Skype. E' rimasta soltanto una bella amicizia a distanza, non ci siamo mai incontrati. :)

Rispondi