Le cose cambiano, ma in che modo?

La difficoltà di uscire allo scoperto
Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Le cose cambiano, ma in che modo?

Messaggioda IsabellaCucciola » mercoledì 5 marzo 2014, 19:19

Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.

Tozeur
Messaggi: 538
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: Le cose cambiano, ma in che modo?

Messaggioda Tozeur » mercoledì 5 marzo 2014, 22:11

Ringrazio Isabella per aver inserito questa gradevole lettera di una ragazza che prova quelle sensazioni che in fondo, proviamo tutti noi. Molto bella anche la risposta, in particolare questo punto:

.....ricordati che hai solo 25 anni e sei troppo giovane per pensare che la tua vita non potrà mai più cambiare. Sai, da quando avevo la tua età ho cambiato quattro città, sei lavori, una decina di case, tre macchine, almeno ventina di indirizzi email, una dozzina di telefonini e non ti dico il numero di amicizie. E, credimi, nessuno di questi cambiamenti era stato del tutto pianificato. Perché, se c’è una cosa bella del cambiamento è che quando meno te l’aspetti può regalarti anche delle splendide sorprese.
Alone but not lonely


Torna a “COMING OUT”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite