Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 4:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 3 [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: lettera
MessaggioInviato: domenica 13 aprile 2014, 17:26 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2013, 0:33
Messaggi: 79
Ehi ragazzi...vi riporto la lettera che ho appena scritto al mio migliore amico....ovviamente rimarrà salvata sul mio pc, ma magari un giorno troverò le palle per inviargliela....o per dargliela e vedere la sua reazione. [e l'ho fatto!!! leggi il seguito]

Ciao M., come va?
Ti scrivo questa lettera anche se non so se te la farò mai leggere in realtà.
Come ormai avrai capito, in questo periodo della mia vita sono abbastanza strano, riservato, chiuso ed introverso. Non so se questa cosa durerà per una settimana, per un mese, per un anno o per la vita, ma ti assicuro che sto mettendo gran parte del mio impegno per cercare di risolvere qualcosa, di cambiare, di capire cosa voglio e come farlo.
Ti chiedo scusa se alcune volte sono un po’ giù, e se in faccia porto troppo spesso una maschera, ma questo è l’unico modo che ho per proteggere me stesso. I veri problemi della vita dovrebbero esser altri, ma è la società che purtroppo detta il passo: siamo tutti condizionati dal pensiero degli altri, piuttosto che fregarcene e pensare a stare bene noi stessi.
Il tenere nascosta sotto una maschera una parte della mia persona è una cosa che pian piano ti distrugge dentro: puoi essere molto forte, ma ogni volta che sforzi un sorriso o che reciti il copione, una parte di te muore.
Cerco molto spesso di distrarmi, e ci riesco pensando agli altri invece che a me. Lo so, non è giusto, e forse è anche da codardo questo mio atteggiamento, ma aiutare gli altri oltre che essere una mia filosofia di vita, è in secondo luogo anche un meccanismo di autodifesa: se penso ai problemi di qualcun altro, per quel po’ di tempo lascio da parte i miei.
M., io sono realmente terrorizzato da tutto questo: ho molta paura del futuro e, anche se so benissimo che la vita andrebbe vissuta col sorriso e alla giornata, il mio carattere e la mia formazione mi impongono di pianificare e determinare almeno in linea di massima quello che sarà la mia vita. Sai che ho delle ambizioni, dei traguardi a cui mi piacerebbe arrivare in futuro; e se il mondo fosse davvero un bel posto, non avrei nessun problema a raggiungere i miei scopi in tranquillità. Ma purtroppo non è così, e devo lottare ogni giorno contro una parte di me, una parte fondamentale di me, che in questa società non mi lascerebbe perseguire liberamente i miei obiettivi.
Vabbè, è inutile girarci attorno…
Non so se in questi anni te ne sei accorto. Forse si, o forse no. Ma la realtà è che io sono la stessa persona che hai sempre conosciuto fin’ora; solamente, a me non piacciono le donne. Si, sono gay.
Ho le lacrime agli occhi e sto tremando come una foglia nel momento in cui sto scrivendo queste cose: ho una paura fottuta di perdere le cose più belle che ho, cioè gli Amici, quelli veri.
Forse potrai pensare che mi sono preso una cotta per te, ed è per questo che tendo ad essere un po’ insistente a volte. Non so bene come funzionino queste cose: ti confesso che nella mia vita non ho mai perso realmente la testa per un ragazzo, ma allo stesso tempo conosco bene la differenza tra l’infatuazione per una persona, ed il sentimento di amicizia. Lo sai bene, tu sei davvero un gran bel ragazzo, ma ti posso assicurare che io ti vedo solamente come un Amico, uno vero.
Ed è per questo che ti chiedo scusa: scusa per le bugie che ti ho raccontato, scusa se porto questa maschera, scusa se ora dovrai sobbarcarti questo mio peso…scusa di tutto.
Adesso che sai tutto, potrai decidere liberamente cosa fare. Io non ti giudicherò per come la prenderai: sei stato importante in questi anni per me, mi hai dato molto e mi hai dato la forza per fare questo passo. Ho bisogno di persone valide attorno, anche se per adesso non voglio che nessun altro sappia di me. Se vorrai esserci, io sono semplicemente questo.
tvb


Ultima modifica di Stampy il martedì 22 settembre 2015, 15:41, modificato 2 volte in totale.


_________________
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere assolutamente nulla in cambio.
my dream
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: domenica 13 aprile 2014, 18:35 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Davvero bella la tua lettera! si può intuire l'emozione che avrai provato anche solo a mettere in fila le parole e a immaginare che qualcuno le avrebbe potuto leggere un giorno.
C'è un'atmosfera sospesa , come di un qualcosa che sia lì lì per avverarsi .
Certo devi avere un grande desiderio di essere te stesso con questo tuo amico.
Un Amico con la A maiuscola, a quanto sembra.
Mi torna in mente il coming out che un'amica ha fatto con me. Io non me lo aspettavo proprio e l'ho guardata in viso: aveva un'espressione sul viso come se avesse fatto uno sforzo terribile , ma sorrideva .
Quando ci siamo abbracciate è stato proprio un momento intenso.
L'anno dopo ci siamo ritrovate al gay pride. Sono orgogliosa che abbia scelto me più che se mi avesse chiesto di farle da testimone al suo matrimonio.
E' stato un gesto di fiducia che non posso dimenticare.
La tua lettera mi ha fatto rivivere questo ricordo e ti ringrazio per questo. :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: martedì 15 aprile 2014, 11:00 
Membro dello Staff

Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2014, 1:14
Messaggi: 215
Davvero una bella lettera Stampy, la stavo rileggendo :lol:

Più la rileggo e più mi sembra quasi di rivivere il periodo che ho passato prima del coming out con il mio migliore amico (che tra l'altro è anche lui un M. :P).

Beh, della tua lettera mi hanno colpito tante cose, a partire dalla maschera che a quanto pare è un qualcosa che lega tutti noi.

Stampy ha scritto:
Il tenere nascosta sotto una maschera una parte della mia persona è una cosa che pian piano ti distrugge dentro: puoi essere molto forte, ma ogni volta che sforzi un sorriso o che reciti il copione, una parte di te muore.
E' una delle frasi che ho riletto più volte...
"ogni volta che sforzi un sorriso o reciti un copione, una parte di te muore"

Stampy ha scritto:
e penso ai problemi di qualcun altro, per quel po’ di tempo lascio da parte i miei.

Stampy ha scritto:
ho una paura fottuta di perdere le cose più belle che ho, cioè gli Amici, quelli veri.

Stampy ha scritto:
ed è per questo che ti chiedo scusa: scusa per le bugie che ti ho raccontato, scusa se porto questa maschera, scusa se ora dovrai sobbarcarti questo mio peso…scusa di tutto.


beh che cosa dire.. tutte queste parole si commentano da sole e descrivono una situazione molto più profonda di come tu ti senta, come di quanto tu tenga a questa persona, di come sia lui un pilastro per te. E ti capisco tanto perché ci sono passato anche io per una persona a me troppo importante, e capisco cosa significa immaginarsi la propria vita senza di questa persona accanto, che magari potrebbe essere vista come una parte di noi.

La cosa su cui mi fermo di più a riflettere, è che noi di certo non cambiamo dicendo quelle due parole (che poi cavolo, a dirle... due parole così tanto difficili da pronunciare, quasi come in quel momento diventiamo muti, e cerchiamo di dire la cosa quasi sempre aggirandola). Noi saremo sempre noi, è solo una parte in più che una persona conosce di noi, e non è altro anche che una grande manifestazione di fiducia che non può far altro che rafforzare il legame tra due persone.

Tu lo definisci un Amico, con la A maiuscola, un amico vero. Beh permettimi di dire che se lo è veramente non può non starti ancora affianco, e questo lo sai anche tu, anche se magari adesso ti dici che speri che sia così. Nonostante tutto penso che il coming out sia una cosa molto bella e ricca di emozioni, perché in qualche modo ci rendiamo conto anche delle persone che abbiamo accanto. Te lo dico perché conosco una persona che vedo quasi tutti i giorni, però non mi sognerei mai e poi mai di dirlo a lei ad esempio, arrivando anche al punto di chiedermi in che rapporto ci troviamo.

Alla fine probabilmente ricorderai tutto questo con un sorriso, e io non posso far altro che augurarti di trovare il coraggio nel dargli quella lettera, anche se personalmente ti inviterei anche a riflettere sul fatto di dirgli queste cose a voce. Trovalo quel coraggio, ci conto e so che puoi farlo, perché ormai ci sei e immagino tu stia sempre in crisi se farlo o no, ma alla fine ricorderai anche questa cosa con un sorriso (per non dire che probabilmente ti chiederai perché non lo hai fatto prima).

Good Luck :)



_________________
Tentare è sempre meglio che scappare.
Tentare per non rimpiangere.
Tentare per sorridere.
Tentare con coraggio.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: mercoledì 16 aprile 2014, 0:44 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 maggio 2013, 19:43
Messaggi: 18
Ciao Stampy!
Sì, ok, c'è la paura sociale del comig out ma non deve essere vissuta come se fosse l'ostacolo fondamentale che ci separa dalla felicità, ci sono ostacoli molto più sostanziali e inamovibili, che valgono sia per gli etero che per i gay. Potere parlare chiaro con un amico può essere una buona cosa ma quell'amico resterà comunque nel suo mondo, sia che si trattai di un etero che si tratti di un gay, tu potrai sentirti più libero ma quel ragazzo resterà comunque estraneo al tuo mondo, lo potrà rispettare, certo, e non è nemmeno così difficile, se è un ragazzo intelligente oppure potrà creati problemi attraverso i pettegolezzi e le incomprensioni, ma in ogni caso quel ragazzo resterà nel suo mondo. Il coming out è il classico ostacolo rischioso che, se superato positivamente non porta alla felicità e se superato in modo traumatico potrà invece creare parecchi problemi... uno potrebbe dire: ma che cose terribili possono capitare ai gay! Agli etero ne capitano altre e spesso anche molto più problematiche come le gravidanze indesiderate ... Avere un amico che sa e che prende bene la cosa può essere gradevole ma nella sostanza cambia ben poco le cose.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: mercoledì 16 aprile 2014, 13:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 dicembre 2012, 13:38
Messaggi: 268
Bella Stampy!
Per esperienza ti dico che se scegli bene le persone, non ci sarà nessun particolare impatto sulla vostra amicizia (a parte qualche battuta simpatica che ti si fa in più :) ma tra amici ci sta). Sono invece convinto che ne guadagnerà il tuo rapporto perchè ti sentirai più sincero e onesto con chi vuoi vicino a te, ti permetterà di valutare certi modi di pensare e di esprimerti e quando non hai nessuno con chi farlo dal vivo, ritengo sia importante. Insomma imparerai a parlare di certe cose che sono normalissime e che hai sempre tenuto dentro, sempre che il tuo amico si dimostri a certi livelli. A volte la prendono bene ma hanno difficoltà a immedesimarsi nel tuo pensiero, però un aiuto è sempre gradito.
Ripeto, se hai fiducia nel tuo amico, consegna questa lettera e basta, siamo noi che vediamo un problemone poi alla fine l'altro potrebbe dirti con un sorriso "l'avevo già immaginato" :)



_________________
Il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te. (P. Coelho)
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: venerdì 18 aprile 2014, 12:23 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 11 aprile 2013, 18:46
Messaggi: 287
Stampy ha scritto:
Il tenere nascosta sotto una maschera una parte della mia persona è una cosa che pian piano ti distrugge dentro: puoi essere molto forte, ma ogni volta che sforzi un sorriso o che reciti il copione, una parte di te muore.


Anch'io, come Chrono, sono rimasto molto impressionato da questa frase, Stampy, più che altro perché riassume perfettamente tutto il periodo di incertezza, di paura, di dolore interno che si prova in momenti come quelli che descrivi. è molto bella la tua lettera, e se il tuo amico è un vero amico, come tu dici, non potrà non comprendere ciò che desideri dirgli. è difficile, lo immagino, trovare il coraggio d'inviargli questa lettera o di parlarci a voce; per quanto ho visto con la mia esperienza, però, è uno sforzo che, con i veri amici, vale la pena fare. Dopo si è molto più legati e ci si sente sollevati da un peso immenso. In bocca al lupo, di cuore! ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: domenica 20 aprile 2014, 23:36 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 dicembre 2013, 0:33
Messaggi: 79
Ragazzi....il dado è tratto!
Gliel'ho detto!
:lol: :D :)
Finalmente mi sono tolto questo peso enorme....ok, è un piccolo passo....però in questo momento ho un enorme sentimento di felicità, misto comunque ad una paura.
E lui l'ha presa molto bene....è un vero Amico....davvero fantastico!!!
Adesso vado a nanna che sono cotto, ma nei prossimi giorni vi racconto meglio.
Ciao, e grazie a tutti per il sostegno....soprattutto a Chrono!!!



_________________
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere assolutamente nulla in cambio.
my dream
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: lunedì 21 aprile 2014, 15:35 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
Hai scritto una bella lettera e il fatto che lui l'abbia presa bene non può che farmi molto piacere. Spero il tutto prosegua sempre meglio e in salita :)



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: lunedì 21 aprile 2014, 20:45 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 6 luglio 2013, 0:02
Messaggi: 131
Stampy, è bellissimo, sono davvero contento per te ^^
Evviva!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: lettera
MessaggioInviato: martedì 22 aprile 2014, 0:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 dicembre 2012, 13:38
Messaggi: 268
Davvero complimenti Stampy! Sono felice per te e per la vostra amicizia :) spero che questo piccolo passo ti aiuti sul serio. Un abbraccio



_________________
Il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te. (P. Coelho)
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 3 [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010