Crea sito
 
Oggi è venerdì 21 luglio 2017, 20:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 13:05 

Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 12:48
Messaggi: 4
Ciao a tutti, sono nuovo in questo forum e ho deciso di scrivere qui perché non so con chi parlare. Ho bisogno di aiuto. Sono un ragazzo di 22 anni che vive nell'ombra per paura della reazione dei genitori omofobi. Io ho sempre pensato di essere gay fino a quando non ho conosciuto una ragazza (bisessuale) con cui ho avuto una relazione. Dopo che la relazione è finita, io ho capito di non essere gay e questo ha scatenato in me la disperazione. Penso che dichiararmi bisessuale possa far sì che i miei genitori interpretino la mia vita come una scelta. Stare con un uomo potrebbe essere interpretato come una mia scelta egoistica e non come una scelta fatta col cuore. Io sto vivendo una vita di rinunce, di occasioni mancate, di stress, di paura, di sofferenza e di infinita tristezza. I miei genitori non accetterebbero mai la mia natura e ho timore che possano buttarmi fuori di casa, anzi ne sono convinto. Sono due persone molto inquadrate che non hanno mai dato la possibilità a nessuno di interagire con loro. Sono fermi nelle loro posizioni ignoranti e non concedono ad anima di viva di intrattenere una conversazione in cui ci si scambia dei pareri. Non so come fare, non lo so proprio. Io chiedo a voi del forum dei conigli per affrontare il coming out, dei consigli per superare tutto questo. Voi come avete fatto? Grazie...


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 17:16 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Racconti di uscite allo scoperto ne puoi trovare quanti ne vuoi qui sul forum. Intanto benvenuto, e sta' pur certo che la tua situazione è ancora la norma nel nostro Paese.
I tuoi genitori li conosci tu, se dici che non capirebbero sarà probabilmente così, e mi dispiace molto, capisco che è faticoso e doloroso non poter parlare con chi ci ha dato la vita, ma per esperienza ti dico che i genitori possono farci stupire meravigliosamente, spesso anche quando uno non lo direbbe mai. Certo, i tuoi li conosci tu e quindi non voglio consigliarti male.
Per quanto riguarda la bisessualità, è vero, tanta gente non ci crede affatto, fa comodo vederla come un'insicurezza sessuale, forse perché, se ci fai caso, se ne parla molto di meno che dell'omosessualità.
Se con quella ragazza hai provato eccitazione sessuale sei effettivamente bisessuale, direi, a meno che tu sia riuscito a mettere in atto delle tattiche per forzarti.

Ti invito, se vuoi, ad iscriverti alla chat, frequentata più che altro di sera. Io mi sono trovato bene perché è un bell'ambiente, che rispecchia la serietà che puoi vedere qui sul forum.
Di più per ora non so aiutarti, mi dispiace, ma vedrai che anche solo il parlarne è un aiuto considerevole, ti fa inquadrare un po' meglio le cose.


Ultima modifica di Hospes91 il sabato 19 novembre 2016, 21:58, modificato 2 volte in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 17:19 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5049
Benvenuto Viaggiatore!
Beh, potrà sembrare strano, ma in una situazione come quella che descrivi un coming out familiare è del tutto autolesionistico. In situazioni come la tua la cosa fondamentale è impegnarsi al massimo per raggiungere al più presto l'autonomia economica che ti permetterebbe di staccarti dalla tua famiglia e allora sì, se lo crederai ancora opportuno, potrebbe avere senso il coming out.
Non ho capito bene il discorso di omosessualità e bisessualità e francamente aspetterei prima di appiccicarmi cartellini di qualsiasi genere e soprattutto eviterei il coming out familiare, perché, se non hai la possibilità reale di andare per la tua strada, dopo un coming out finito male (e ce ne sono tutte le premesse) la situazione diventa molto peggiore di prima.
Per il momento benvenuto nel Forum!! :D



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 17:29 

Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 12:48
Messaggi: 4
progettogayforum ha scritto:
Benvenuto Viaggiatore!
Beh, potrà sembrare strano, ma in una situazione come quella che descrivi un coming out familiare è del tutto autolesionistico. In situazioni come la tua la cosa fondamentale è impegnarsi al massimo per raggiungere al più presto l'autonomia economica che ti permetterebbe di staccarti dalla tua famiglia e allora sì, se lo crederai ancora opportuno, potrebbe avere senso il coming out.
Non ho capito bene il discorso di omosessualità e bisessualità e francamente aspetterei prima di appiccicarmi cartellini di qualsiasi genere e soprattutto eviterei il coming out familiare, perché, se non hai la possibilità reale di andare per la tua strada, dopo un coming out finito male (e ce ne sono tutte le premesse) la situazione diventa molto peggiore di prima.
Per il momento benvenuto nel Forum!! :D

Mi spiego meglio! Io pensavo di essere gay fino a quando non ho conosciuto una ragazza. Ci piacevamo entrambi e un giorno , per caso a casa sua, abbiamo avuto un rapporto. Da quel giorno abbiamo continuato ad avere rapporti sessuali fino a quando lei non mi ha sostituito con un altro ragazzo( tutto perché io non volevo fidanzarmi con lei, pensavo che non fosse la persona giusta) Quindi, grazie a questa esperienza, ho capito di essere bisessuale(provo attrazione fisica e mentale per entrambi i sessi). Il discorso del coming out mi preme moltissimo perché i miei genitori continuano a chiedermi il motivo per cui non abbia una ragazza; non parlo di pressioni saltuarie ma di continui "bombardamenti" giornalieri.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 17:37 

Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 12:48
Messaggi: 4
Hospes91 ha scritto:
Racconti di uscite allo scoperto ne puoi trovare quanti ne vuoi qui sul forum. Intanto benvenuto, e sta' pur certo che la tua situazione è ancora la norma nel nostro Paese.
I tuoi genitori li conosci tu, se dici che non capirebbero sarà probabilmente così, ma in fin dei conti: sei obbligato a dirlo finché vivrai con loro? Puoi sempre fare la fatica di tacere e spiattellare tutto quando sarai economicamente indipendente, no? Lo so che non è il massimo, ma che vuoi farci? Le cose non cambiano dall'oggi al domani.

Per quanto riguarda la bisessualità, è vero, tanta gente non ci crede affatto, fa comodo vederla come un'insicurezza sessuale, forse proprio perché è diffusissima (ma relativamente poco praticata) ed assai taciuta.
Se con quella ragazza hai provato eccitazione sessuale sei effettivamente bisessuale, se sei riuscito ad avere rapporti con lei solo pensando a uomini e/o ricorrendo a stimoli tattici (capito cosa intendo, no?), forzati, allora no: in quel caso saresti comunque omosessuale (fermo restando che non tutte le ragazze ci fanno reagire allo stesso modo, ed inoltre le cose possono cambiare un po' nel tempo). Io la vedo così.

Secondo me in questo periodo il forum sta vivendo una fase di stanca, ma per fortuna qualcuno che risponde c'è. Ti invito, se vuoi, ad iscriverti alla chat, frequentata più che altro di sera. Io mi sono trovato bene perché è un bell'ambiente, che rispecchia la serietà che puoi vedere qui sul forum.
Di più per ora non so aiutarti, mi dispiace, ma vedrai che anche solo il parlarne è un aiuto considerevole, ti fa gestire meglio le cose.



No, nessuno stimolo particolare per "riuscire" ad avere rapporti con lei. Sono sicuro di quel che provo per le donne per il semplice fatto che per esempio c'erano giorni in cui non vedevo l'ora di incontrarla; ci incontravamo e andavamo subito al sodo presi dalla voglia di stare insieme. Comunque grazie per il consiglio, vedrò di fare un giro in chat stasera!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 17:49 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 609
Ciao Viaggiatore, concordo pienamente con project.

Se dici che la tua famiglia non accoglierebbe il tuo CO allora è meglio non lanciare questa "bomba". Potresti dirglielo a giochi fatti, ovvero quando sarai economicamente indipendente, quando avrai finalmente un ragazzo e quando avrai trovato un tuo equilibrio e anche se in quel momento saranno un po' spiazzati ( a meno che non sospettavano già prima) comunque non sarai più costretto a subirteli sotto il tuo stesso tetto. Credo che ora come ora peggioreresti ancora di più la tua vita. Fidati, ne so qualcosa.

Un abbraccio



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: domenica 3 luglio 2016, 18:02 

Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 12:48
Messaggi: 4
Gio92 ha scritto:
Ciao Viaggiatore, concordo pienamente con project.

Se dici che la tua famiglia non accoglierebbe il tuo CO allora è meglio non lanciare questa "bomba". Potresti dirglielo a giochi fatti, ovvero quando sarai economicamente indipendente, quando avrai finalmente un ragazzo e quando avrai trovato un tuo equilibrio e anche se in quel momento saranno un po' spiazzati ( a meno che non sospettavano già prima) comunque non sarai più costretto a subirteli sotto il tuo stesso tetto. Credo che ora come ora peggioreresti ancora di più la tua vita. Fidati, ne so qualcosa.

Un abbraccio



Anche se sarà difficile cercherò di seguire il consiglio. In questo momento mi sento meglio sapendo che una persona ha speso del tempo per rispondermi. Grazie, davvero


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao, problema coming out?
MessaggioInviato: lunedì 4 luglio 2016, 21:17 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Mi spiace molto che ti mettano sotto pressione, è bruttissimo quando genitori e figli sono in conflitto. Entro certi limiti o in una determinata fase può essere normale, come in tutti i rapporti ci possono essere attriti, ma ti auguro davvero di riuscire a parlare con i tuoi, ed a spiegarti. Te lo dice uno soffre per aver considerato
Cerca di fargli capire loro che non stare con nessuna non è da sfigati, che stai solo scegliendo la ragazza giusta e che (se è ciò che temono) non essere impegnati non significa per forza essere degli insicuri.
Spero per te che il dialogo nasca quanto prima, te lo augura uno che per anni è stato in conflitto con i genitori, e che solo ora si è reso conto di quanto siano meravigliosi.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010