8 marzo

La realtà dei gay, storie ed esperienze di vita gay vissuta
Rispondi
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5446
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: 8 marzo

Messaggio da progettogayforum » venerdì 11 marzo 2011, 23:49

Eccoti su un altro pianeta!! Spero che i Progettiani siano di tuo gradimento!! Siamo tutti sulla stessa astronave!!

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2405
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: 8 marzo

Messaggio da Alyosha » sabato 12 marzo 2011, 3:38

Se ti può consolare ho smesso di vedere la tv da tempo. Sono disgutato abbastanza proprio dalle cose di cui parli tu. Non ho mai visto il corpo della donna umiliato così tanto, provo un profondo senso di disgusto. L'emancipazione della donna era un'altra cosa, era un movimento ricco di speranze. Credo che donne e gay abbiano non poche battaglie in comune. Storie di violenze, di tabu, di repressioni, ma anche di coraggio, forza e determinazione. Mi fa tanto piacere esistano donne come te, so che rappresentano la maggioranza "silenziosa", perché assente dal grande palcoscenico e quesro mi fa ben sperare.

jovr
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 14:49

Re: 8 marzo

Messaggio da jovr » lunedì 14 marzo 2011, 16:13

Grazie a tutti per il benvenuto.
Come avrete visto non sono troppo presente sul forum... non ho tutto il tempo che vorrei!
Ma ci si vedrà e confronterà sicuramente di nuovo
Ciao

J.

Ah, a scanso di equivoci (visto che boy-com mi ha scambiato per una donna): sono un maschietto. Ma, come si sa, certe cose QUI non c'entrano nulla.

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: 8 marzo

Messaggio da barbara » lunedì 14 marzo 2011, 19:24

Un maschietto che sa tutte queste cose sull' 8 marzo.... bisognerebbe clonarti... :mrgreen:

Blueboy
Messaggi: 368
Iscritto il: martedì 27 aprile 2010, 23:02

Re: 8 marzo

Messaggio da Blueboy » lunedì 14 marzo 2011, 20:22

Benvenuto Jovr! Non so come ma io l'avevo capito che eri un maschietto. E ho apprezzato tantissimo la prima persona plurale con il "si", è un'abitudine che io ho nel parlare (saranno i miei natali) e suona veramente cameratesca! :D
      • Blueboy

Rispondi