Crea sito
 
Oggi è lunedì 29 maggio 2017, 17:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 6 [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2011, 12:53 

Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 11:22
Messaggi: 33
Salve a tutti....è da un pò che non mi faccio risentire più qui sul forum o nella chat. Diciamo che dall'ultimo mio post, diversi mesi fa, sono successe e cambiate un pò di cose.
Da come si è potuto notare, non sono molto bravo con le parole... non ci so proprio fare :) quindi vedrò di spiegarmi, sempre che risulti possibile, prendendola un pò alla larga.... :D
Ieri sera tornavo dall'università in macchina dopo una lunga (e pallora giornata) di studio, ho sintonizzato la radio su una stazione a caso, cercando non so che cosa, e mi è capitato di sentire una canzone....

Sai ti dirò come mai
giro ancora per strada
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
mentre vado a cercare quello che non c'è più
perchè il tempo ha cambiato le persone
ma non mi fermo più
mentre vado a cercare quello che non c'è più
perchè il tempo ha cambiato le persone

Questo è uno stralcio della canzone, e appena l'ho sentito...sapete tipo la famosa lampadina dei fumetti...? Ecco, più o meno la stessa cosa. Penso che in queste poche frasi, c'è il riassunto di tutto quello che è successo in questi mesi.
Dal mio ultimo post, come parecchi dicono, ne è passata di acqua sotto i ponti.
Ora leggendo quello che sto per scrivere, direte ..."ecco, un'altra volta il beota c'è ricascato di nuovo, non capisce proprio niente, è senza speranza, poveretto.." :D
Mi spiego meglio. Ricordate il famoso lui che m'ha mandato in crisi, per cui sono stato veramente di m***a (per usare un francesismo) per diversi mesi e che non riuscivo a dimenticare? Bene come dice l'ultima frase che ho riportato della canzone....il tempo a cambiato le persone...vero: il tempo piano piano mi ha aiutato a ragionare più razionalmente sull'intera vicenda e ora.... è passato...finalmente l'ho superata...non senza un certo sapore amaro in bocca (non posso negarlo, in quanto io credo che se i sentimenti per una persona sono sinceri (e dal mio punto di vista, lo erano eccome) anche se finisce la storia o comunque una qualsiasi cosa si possa instaurare, un pò di amaro resta in bocca) però ce l'ho fatta. Dopo questo, diciamo che ho raggiunto un certo periodo di "felicità" se così si può dire, forse aiutato anche dal fatto che è arrivato il periodo degli esami, e quindi la mente era impegnata con altro e.. boh comunque è stato un periodo in cui mi sentivo bene. Bene, a questo punto voi direte "ha finalmente imparato la lezione" e invece.......no :oops:
Nel senso che sempre durante questo periodo, è capitato che mi incontrassi con 2 ragazzi, purtroppo ( a questo punto lo dico io) incontrati sempre in chat... e come volevasi dimostrare è ricapitata sempre la stessa cosa, stesso programma....purtroppo. Voglio sorvolare molto volentieri su questo piccolo fatto (anche perchè se comincereste a scrollare la testa davanti al vostro computer e poi mi ricoprireste di insuliti a non finire.....quindi evitiamo ;) ).

Beh dopo questa parentesi, avevo proprio l'intenzione di seguire il consiglio che a suo tempo boy-com mi aveva dato, e che ovviamente non ho seguito: quello di lasciar perdere le chat, perchè non sono il luogo in cui trovare quello che cerco. Verissimo, mi ero convinto: avevo accettato il fatto che se tutti quelli che uno può trovare in chat vogliono sempre e solo sesso, allora preferisco rimanere solo...perchè il solo sesso non è quello che voglio io. Quindi un giorno, non ricordo bene se 1 o 2 settimane fa, ero deciso a cancellare definitivamente il mio profilo dalla chat e chiudere questo capitolo...Ero proprio deciso, intenzionato a farlo, e mentre stavo per premere il pulsante SI della finestra che si era aperta con su scritto "Vuoi definitivamente cancellare il tuo profilo?" mi arriva un messaggio. Allora, a questo punto ero veramente indeciso se leggerlo o meno: poteva essere l'ennesimo messaggio di un maniaco che scriveva "ciao, come stai? Che cerchi? Vuoi fare sesso stasera? Ospiti?" e quindi cancellarlo subito, ma poteva anche essere diverso.... Così alla domanda se volevo cancellare il profilo, clicco su no e leggo il messaggio...
Ora....so che vi lascio sul più bello (almeno credo, e spero..... :lol: ) devo correre all'università perchè il dovere chiama....
Stasera mi riconnetto per continuare a scrivere e aggiornarvi su quello che è successo dopo aver cliccato su no.... Spero che mi perdonerete..... ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: venerdì 6 maggio 2011, 17:29 

Iscritto il: giovedì 25 novembre 2010, 16:24
Messaggi: 224
Ehilà CID!!!
La curiosità me l'hai fatta venire proprio...
Ora ti tocca finire!

Però una cosa: perchè sei così critico verso te stesso? Il fatto che affidi tante domande ai lettori e ti dai da solo la risposta è il campanello di allarme che mi fa intuire questo aspetto di te.

CID rilassati! "Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce" diceva il buon vecchio Pascal. Io aggiungo che il nostro cuore è fragile e spesso nonostante la buona volontà non riesce a frenarsi... Non sei l'unico, perciò tranquillo. Qui nessuno ha intenzione di giudicarti!!!



_________________
E ti vengo a cercare con la scusa di doverti parlare, perché mi piace ciò che pensi e che dici, perché in te vedo le mie radici.
...
E ti vengo a cercare perché sto bene con te.

Perché sei un essere speciale
ed io avrò cura di te


(F. Battiato, E ti vengo a cercare/La cura)
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: sabato 7 maggio 2011, 12:51 

Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 12:08
Messaggi: 188
Ciao, CID!
La vita va vissuta con tutti i suoi alti e bassi e non puoi rimproverarti mai di farlo. Personalmente ho lasciato una mia recente vicenda su questo forum, vicenda che, forse, potrebbe essere molto più criticabile e "peggiore" della tua. Ma sta di fatto che siamo persone in cerca di amore, di darlo e riceverlo, e quindi incappiamo nelle trappole che la vita ci pone innanzi.
Internet può essere un luogo infido ma, in fondo, la vita stessa lo potrebbe essere. Con questo, che facciamo? Ci chiudiamo in una campana di vetro aspettando d'invecchiare? No!
Ci si rialza e si riprende a vivere, senza mai dimenticare le lezioni avute. Quindi vivi pure, con prudenza e attenzione, ma vivi!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: sabato 7 maggio 2011, 14:33 

Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 11:22
Messaggi: 33
Avevo promesso di finire il racconto non appena tornato dall'università l'altra sera, però con la miriade di impegni non è stato possibile. Vediamo di rimediare ora...!!! :D
Felix è vero: io anche nella normale vita di tutti i giorni, non solo in questo frangente, quello sentimentale, sono molto critico con me stesso...forse anche troppo :lol: . Diciamo che come ho scritto all'inizio del post con la canzone...il tempo ha cambiato le persone.... vero, il tempo e le esperienze fatte, per quanto deleterie, mi hanno aiutato a cambiare....ovviamente uno non può cambiare dall'oggi al domani così...anche perchè potrebbe trattarsi di qualche problema mentale... :mrgreen: A parte gli scherzi....sto diciamo "smussando" dei lati del mio carattere che erano veramente controproducenti sotto tutti i punti di vista...ci vuole tempo, è uno work in progress...piano piano ce la faremo, sono molto fiducioso, il che non è poco :)
Allora tornando alla storia, a quello che è successo dopo aver cliccato su NO...
Come avevo accennato mi sono detto "...l'ultimo messaggio...tanto sono deciso a cancellare il profilo per sempre, che male può fare leggere l'ultimo messaggio di qualche maniaco..." e così ho fatto. Appena letto sono rimasto sorpreso, mi aspettavo un messaggio di qualcuno che voleva fare chupa dance (come direbbe la Littizzetto :lol:, o qualche foto di parti anatomiche che normalmente non vedono la luce del sole....non certo quello che effettivamente ho letto. Fatto sta che rispondo al messaggio e una risposta tira l'altra, andiamo avanti a chattare dalle 18:30 circa alle 23:00 (ovviamente con l'intermezzo cena). Durante la lunga conversazione mi dice che più e più volte ha guardato il mio profilo, l'ha letto e riletto, ma non mi aveva mai contattato prima (non pensate che nel mio profilo abbia messo chissà quali foto oscene o che altro....no. C'è solo un immagine di un personaggio dei fumetti, e frasi che ho sentito qua e là, ma che rispecchiano a pieno quello che sono, che voglio dire e che sento...anche perchè ricordate non sono molto bravo con le parole.... ;) ). Fatto sta che poi mi dice che è veramente sorpreso, sorpreso del fatto che parlare con me non è come parlare con il solito 22enne, che sono molto più maturo per la mia età etc etc.... Alla fine ci scambiamo il contatto msn e continuiamo a chattare anche lì... dove ci scambiamo anche delle foto: ora lui quando mi ha fatto vedere la sua ha cominciato a dire che era brutto, che il tempo aveva fatto il suo corso e tutta una serie di cose...il che non è per niente vero....vorrei aggiungere. Beh continuiamo a parlare del più e del meno, delle esperienze passate ed altro, e alla fine ci scambiamo i numeri di telefono. Il giorno dopo non ricordo se era Pasqua o Pasquetta mi chiama per gli auguri e parliamo per un po’: durante la conversazione ride (infatti anche in seguito quando parliamo ride sempre con me … ora può essere che sia un po’ tocco o che effettivamente si trovi bene con me … opterei decisamente per la seconda opzione), dice che sono un tipo molto divertente, che continua ad essere sorpreso del fatto che non gli era mai capitato di parlare con un 22enne così maturo di testa, che lo incuriosisco e che sarebbe molto felice di incontrarmi di persona. Qui rimango spiazzato per qualche secondo in cui mi sono detto “… ho letto l’ultimo messaggio e non è andata male, se incontro l’ultimo ragazzo prima di abbandonare definitivamente le chat, non è che succede niente …” quindi decidiamo di incontrarci.

Deciso il posto, la fatidica sera ci incontriamo in un parcheggio e già da subito sono molto in imbarazzo, ma per rendere l’idea diciamo che l’imbarazzo si poteva tagliare con la motosega, riesco a malapena a guardarlo in faccia da quanto sono imbarazzato … Beh fatto sta che saliamo in macchina sua e andiamo a fare una passeggiata lungo il lago. All’inizio e poi anche dopo, è lui che tira la conversazione … purtroppo mi limito solo a rispondere a monosillabi o poco più (ecco lo so, faccio un po’ pena … è vero, mi prenderei a testate da solo …), comunque poi ci mettiamo seduti sulla riva e parliamo del più e del meno: del lavoro, cinema, hobby in generale e andiamo avanti a parlare per 2 ore … si due ore, nelle quali anche io riesco a parlare un poco … il che ha sorpreso molto anche me. Essendosi fatto un po’ freschino, decidiamo di andare via, risaliamo in macchina e torniamo al parcheggio dove avevo lasciato la mia macchina. Qui seguono altri momenti VERAMENTE imbarazzanti, dove non so esattamente lui che cosa si aspettasse di preciso: lui mi guarda, guarda, ride e sorride, io riesco a malapena a guardarlo in faccia (purtroppo) e dopo altri momenti imbarazzanti di silenzio ci salutiamo con un abbraccio e un bacio sulla fronte, cosa che nella chattata precedente l’incontro aveva promesso lui di fare … :D Uscito dalla macchina e tornato a casa, intuendo che lui forse si aspettasse qualcosa di più o che comunque ci fosse rimasto male, gli mando un messaggio con scritto che sono un po’ scemotto … lui dice che se ne era accorto e comunque alla fine mi scrive “…a quando il prossimo incontro?...” Rimango moooolto sorpreso della cosa, come potete immaginare e diciamo che quella sera mi addormento veramente contento. Fatto sta che dal giorno dopo, ma anche prima del primo incontro comunque, tutti i giorni ci sentiamo per sms dopo che lui esce dal lavoro e prima che io entri all’università: solite chiacchieratine, commenti sulla giornata, impressioni della sera prima (il giorno dopo, nel quale lui mi ha scritto che nonostante tutto è stato molto bene) e altre cose. La sera, quasi tutte le sere, ci sentiamo su msn e chiacchieriamo del più e del meno anche li. Allora concordiamo di vederci un’altra volta, ma mi dice che dovevo scegliere io il posto: altro panico incredibile, non mi veniva in mente niente (tanto per cambiare, sono così purtroppo) … alla fine decidiamo di vederci sempre al solito posto, lungo il lago.

Arrivati lì, questa volta facciamo una camminata non proprio lungo il lago, un po’ più distante, però alla fine arriviamo li sulla riva. Incomincia a piovere, e ci ripariamo sotto una pensilina. Parliamo anche lì del più e del meno, della giornata, delle cose in generale che ci sono successe a lui al lavoro e a me all’università, finché non smette di piovere. Essendo un’altra volta rigido torniamo in macchina. Dentro si stava veramente meglio. Continuiamo a parlare, ancora con un certo imbarazzo … ma piano piano comincio a prendere confidenza con lui: comincio a scherzarci, a prenderlo in giro e altre scemate varie … anche lui comincia a prendere più confidenza: scherza e mi prende in giro, comincia qualche fugace “toccata” … non nel senso osceno, nel senso di pacche sulle spalle, sulle ginocchia, si è anche appoggiato alla mia spalla con il gomito a mò di sbadiglio e stiracchiamento, sempre più vicini, fino a che … arrivano 3 tipi ubriachi fradici che fanno un casino assurdo e interrompono il tutto. Dopo un paio di minuti, raggiunti da un altro tipo all’apparenza sobrio salgono in macchina e vanno via. Segue un altro momento imbarazzante, dove era chiaro l’intento del precedente “approccio”, lui vedendo che io ero molto titubante sul da farsi (tanto per cambiare) riprende il discorso …” beh a parte loro, dove eravamo rimasti?...” Io in quasi crisi dico non lo so…sempre più vicini e alla fine ci baciamo. E’ stato uno dei momenti più belli che mi siano capitati fino ad ora: ovviamente da subito c’è stata da ambo le parti attrazione fisica, innegabile, ma dalle esperienze precedentemente fatte, mi ero ripromesso di andarci piano questa volta, che se ne valeva la pena, le cose sarebbero successe senza fretta … e così è stato. Siamo rimasti in macchina a baciarci per … boh non mi ricordo quanto … poi però il fatto che lui l’indomani mattina avrebbe dovuto lavorare, a posto fine all’idillio: siamo ritornati alla macchina, ci siamo salutati, stavolta non con un bacio sulla fronte o un abbraccio, ma un altro bacio e siamo tornati a casa. Il giorno dopo ancora sms, parlando sempre del più e del meno: mi ringraziava della bella serata che aveva passato (che ringraziava me della serata … non ci potevo credere) poi così parlando anche del tempo (eh si) io gli scrivo che comunque uno si deve accontentare, dato che era uscito anche prima dal lavoro … lui mi scrive “[…] no infatti hai ragione io mi accontento di avere il figo di ieri sera :o :o ”. Ero all’università, una volta che ho letto il messaggio quasi svengo sul banco, non ci potevo veramente credere. Continuano gli sms e le chattate su msn la sera, come al solito, e decidiamo di vederci ancora, stavolta al cinema.

Ci andiamo, vediamo il film e una volta usciti ci fermiamo a chiacchierare nel parcheggio. Stavolta però, boh non lo so … l’imbarazzo era mooolto diminuito, lo riesco a guardare in faccia per più di 3 secondi, ci guardiamo, lui ride (come sempre), chiacchieriamo ancora, e dato che lui vede che non mi decido (purtroppo è così lo so, mi prenderei a schiaffi da solo … forse lo faccio) lui dice “… le cose sono due: o entriamo in macchina a parlare perché si sta facendo freddino, o ce ne andiamo a casa …” Lì mi faccio coraggio, gli dico che saliamo in macchina e ci saliamo. Beh rimanere nel parcheggio, in macchina, con tutta l’altra gente che esce dal cinema, non è il massimo. Allora essendo in macchina sua, decidiamo di andare su una collinetta lì vicino, dice che mi voleva far vedere il panorama. Arrivati lì, ci baciamo, e ancora baciamo, e ancora baciamo, ci facciamo le coccole, ci abbracciamo … un altro dei momenti più belli della mia vita … fino a quando, diciamo, nell’enfasi, si spinge un po’ più in là … ora non pensate chissà che, ma dalla mia reazione lui dice “… se vado troppo in là, e non te la senti dillo che mi fermo, va bene lo stesso …” In effetti poi capisce che era meglio se si fermava, ci siamo ri-baciati di nuovo e verso le 2 la serata si è conclusa con lui che mi riporta al parcheggio del cinema, preceduto da io e lui accoccolati in macchina, vari baci, carezze e coccole. Altre descrizioni penso siano superflue … non renderebbero il momento. Arrivati al parcheggio, ora non c’è più nessuno, scambio di battute e per salutarlo stavolta lo bacio io. Lui ne rimane sorpreso, dicendo “… mmm, sta cosa mi piace proprio …”, io sorrido e mi avvio alla mia macchina.

Questa sera ha deciso che ci rivediamo (per sms facevamo battute così, e l’invito è suonato come un ordine… :D ), io gli ho sempre ordinato che dato che l’ultima volta, il cinema l’ho scelto io, stavolta doveva scegliere lui le modalità. Mi propone pomeriggio insieme più cena inclusa o il dopo cena. Qui partono tutta una serie di improperi, perché proprio oggi ho noiosi parenti a cena, a cui non posso mancare … miseriaccia. Così gli dico che la prima opzione sarebbe perfetta però non potevo e ho optato per il dopo cena. Nel pomeriggio mi dovrebbe far sapere dove e quando ci incontreremo … e boh non so che aspettarmi.
Nel senso, dalle precedenti esperienze che inevitabilmente mi hanno parecchio segnato, ho deciso che non voglio prefissarmi niente, se deve succedere succederà. Comunque però credo che il tutto e subito, se uno vuole veramente fare funzionare una cosa, non sia la scelta giusta. Esattamente non so che cosa provo, o meglio: quando vibra il telefonino e leggo il mittente del messaggio, vibro anche io :D :oops: … nel senso ogni volta che leggo sul messaggio Da: e il suo nome … mi viene un sorriso a 5000 denti, lui anche se continua a dire che è brutto e tutta una serie di altre cose, mi piace … mi piace veramente. Ma non solo fisicamente, ma anche più in generale: nel modo di pensare, di parlare, nei suoi interessi. Mi piaceva anche prima che mi mostrasse la sua foto e dopo che me l’ha fatta vedere ancora di più. Quindi in definitiva credo di sapere che cosa provo … Stando a quello che dice lui anche io gli piaccio, che l’ho piacevolmente sorpreso e di questo sono molto contento, ma molto molto. Ora credo che non sia il tipo che vuole solo sesso, non mi sembra proprio … anche perché se voleva solo quello non eravamo arrivati al terzo incontro senza fare niente e non ne aveva programmato un quarto. Non so che fare, nel senso: non l’ho detto prima, ma tra me e lui c’è una differenza di età non eccessiva ma c’è … per me non è assolutamente un problema, dalle cose successe e dette nemmeno per lui credo che lo sia, ma ogni volta che penso a lui mi chiedo “ma lui che ci fa con uno alle prime armi come me?”, e il fatto di non aver avuto iniziative di qualunque tipo, se non al terzo incontro, è dovuto anche a questo. Boh non so che fare: ovviamente stasera ci vedremo e non so che aspettarmi, o meglio non voglio come ho detto prima programmare niente … se le cose sono destinate a succedere succedono e basta.

Che cosa ne pensate? Spero che con questa luunga storia non vi abbia annoiato più di tanto … e aspetto i vostri commenti.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: sabato 7 maggio 2011, 15:10 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
CID, io penso che dovresti scrivere racconti, perché sei troppo divertente!
Dico sul serio . Non solo: sei emozionante e appassionato . Certo che è una storia vera dunque la magia è totale. Comunque tanta felicità, CID, ve la meritate. Mi sembra che tu abbia incontrato davvero un bravo ragazzo, proprio come te. :D


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: domenica 8 maggio 2011, 12:03 

Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 11:22
Messaggi: 33
Pavloss hai ragione: la vita va vissuta con i suoi alti e bassi... il fatto che fino a questo momento, ovvero fino a quando non ho conosciuto questo ragazzo, ho sperimentato solo i bassi di questa vita. O meglio, diciamo che ho incontrato persone non cattive o altro, ci mancherebbe (mettiamola così... :D ), ma che volevano altro...volevano cose diverse da quelle che volevo io. All'inizio, quando qualcuno è alla disperata ricerca di qualcosa, generalemente, non la trova mai. Avete presente quando cercate urgentemente qualcosa in casa, che siete sicuri che sia da qualche parte, ma non riuscite a trovarla...? E quella cosa vi serve proprio... Poi quando non la cercate più, avete perso le speranze, ci avete messo sopra la cossiddetta pietra... è in quel momento che la trovate, basta solo aver pazienza ;) . Ecco, ora faccio la parte di quello saggio, o dell'"uomo" vissuto :) ma non è così: anche io ero alla ricerca disperata di qualcosa, la cercavo disperatamente...e come volevasi dimostrare, trovavo solo cantonate, con relative sofferenze annesse. Hai ragione anche sul fatto che Internet può essere un luogo dove più facilmente puoi incontrare le sopracitate cantonate, estremamente facile. Però...cioè quello che tempo fa, volevo far capire a boycom (e aspetto con ansia e trepidazione che legga il mio post per dare un parere :lol: ) e che io credo, anzi sono sicuro che l'incontro per caso, il colpo di fulmine che succede nella vita reale, tipo film americano non esiste...o meglio è molto raro, molto ma molto raro, o comunque nella realtà in cui vivo io non succede. Quindi i siti di incontri, per quanto sono convinto che siano pieni di maniaci e affini, sono il mezzo più veloce per poter trovare qualcuno. E comunque, anche se avvenisse il fatidico colpo di fulmine per strada, non è detto che il "fulminatore" :D sia il principe azzurro dei film americani...
E' anche impensabile, per come la vedo io, aspettare che il nostro Lui/Lei arrivi così , su un piatto d'argento...uno si deve anche muovere e ripeto, i siti d'incontri non sono il top del top, ma sono un inizio...l'importante è scremare bene le persone che uno potrebbe incontrare, restare fedeli per quanto possibile ai proprio principi e valori e avere la cosiddetta testa sulle spalle... ;)
Ecco ho fatto di nuovo la parte della persona vissuta....mah non è proprio da me, anzi mi stupisco da solo :lol: Per cui, citandoti, vivere con prudenza e attenzione....sempre!!
Quindi pavloss ti dò pienamente ragione...spero che la situazione con la tua persona si risolva in un modo o nell'altro...ovvio la speranza è nel migliore dei modi... :P

A barbara: scrittore...io? Non mi ci vedo proprio. Come ho detto all'inizio del post, con le parole non ci so proprio fare...la cosa migliora leggermente se devo scrivere...quindi chissà, avrò scoperto la mia nuova carriera...!!! :D
Hai ragione: non solo io, ma tutte le persone credo che si meritino un pò di felicità...si un pò, non bisogna nemmeno fare gli egoisti :lol: . Voglio sperare, credere che abbia incontrato la cosiddetta eccezione che conferma la regola...ovvero che anche in mezzo a tanta "brutta gente" che affolla i siti d'incontri, ci sia il possibile Lui...
Comunque veniamo a noi...ieri pomeroiggio mi manda un sms, del tipo buongiorno come va? che fai? seguono scambi di messaggi vari, e poi ricordate che avevo scritto che doveva decidere lui il luogo del 4° appuntamento? Bene, mi manda un altro sms con scritto stasera film da me? Pam...ecco, finalmente la richiesta di andare a casa sua è arrivata...e non con tanti mie film mentali e roba varia che vi risparmio...Leggermente in panico, ma ricordando quello che da parecchio mi ripeto ovvero che se le cose devono succedere succedono, ho risposto "...molto volentieri!!!" esattamente così. Deciso posto e ora per l'incontro, mi viene a prendere e prendiamo la super strada diretti verso casa sua. Durante il tragitto ci raccontiamo le rispettive giornate, mi dice anche che avrebbe voluto invitarmi ad una cena con due sue amiche e un altro amico suo, ma essendoci anche i parenti non ho ben capito se delle amiche o dell'amico (tra parentesi...appunto...le amiche sono una coppia omosessuale e l'amico dovrebbe esserlo lo stesso....) non sembrava il caso...almeno per il momento. Mi racconta anche che era stato invitato per un weekend con degli amici suoi (coppia ovviamente :) ) ma lui per non fare il terzo in comodo ha rifiutato, dicendo "...ma che ci faccio io da solo con loro due, è un pò strano...!!!" Mi chiede come va con lo studio...e che se per il prossimo weekend non devo studiare molto, aveva pensato di andare da qualche parte....Pam pam pam, non potevo credere ai miei padiglioni auricolari....WOW :lol: Io rispondo che ci penserò....e che sarei molto felice della cosa.... Avrei voluto saltargli addosso e stampargli un mega bacio, ma poi pensando che stava guidando poteva non essere una buona idea.... :D. Beh comunque arriviamo a casa sua, fa partire il film e dopo 5 min, siamo abbracciati sul divano...lunghi e distesi e abbracciati l'uno all'altro...avete presente seven heaven...beh credo che io ero a ten heaven :lol: . Restiamo così per tutta la durata del film: durante non sono mancati bacini (mi rendo conto da solo di essere veramente scemo...quindi è meglio che non rilegga quello che ho scritto), carezze...insomma coccole varie, finisce il film, titoli di coda....e va beh tralascio il resto perchè comunque....beh lo tralascio. Ma non pensate male...non è successo quello che pensate: l'occasione c'è stata....eccome se c'è stata, un occasionona (neologismo by me) e va beh tralasciando il mezzo..siamo rimasti così...abbracciati a farci le coccole per non so quanto, con qualche vestito anche in meno... :oops: eh si....ma non voglio dire altro e soprattutto con quanti vestiti in meno...meglio va. Comunque sono rimasto molto sorpreso....anche se l'occasione c'è stata, eccome se c'è stata...lui non ha forzato per niente le cose, è stato sempre dolce, carino, tenero (mi sento ancora una volto super-scemo...quindi è meglio che non rilegga quello che ho scritto, se no cambio idea e lo cancello) Beh fatto sta che il tempo passava e non ce ne siamo resi conto: così con un estrema forza di volontà ci siamo ricomposti e mi ha riaccompagnato alla macchina. Durante il tragitto abbiamo continuato a scherzare e...e....ci siamo tenuti per tutto il tragitto per mano..... :oops: :oops: :oops: :oops: (mamma mia quanto so scemo oggi... quasi mi vergogno) Arrivati alla macchina ci salutiamo e torniamo a casa...

Tempo fa, su un sito, mi è capitato di leggere questa frase "[...] when things are too good to be true... they usually are [...]" Quando l'ho letta, mi sono detto tra me, ecco la solita frase ad effetto scema e tutto il resto....mi sto ricredendo... ;)
Ora, appunto per tutte queste prolisse premesse, non so che fare.... Ho paura di dire qualche cosa e rovinare tutto...gli direi molto volentieri che mi sto innamorando di lui...o meglio già lo sono, ma appunto per la paura di rovinare tutto o di prendere l'ennesima cantonata colossale...me ne sto zitto e aspetto. Aspetto forse che sia lui a dirlo per primo...ma come ho detto prima l'aspettare potrebbe essere controproducente...però non so che fare.
Credo che mi serva una mano da voi... I NEED ADVICE....!!!!!!!!!!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: domenica 8 maggio 2011, 13:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 9 luglio 2010, 0:27
Messaggi: 277
Sinceramente ti consiglio di andarci molto cauto....
mi è capitato diverse volte di leggere cose simili.... tutto bello.... poi pero' il tipo in questione una volta ottenuto ciò che desidera cambia totalmente atteggiamento con estrema velocità, e l'altro (lo sprovveduto azzarderei) ci resta sotto parecchio.
Soprattutto se la conoscenza è partita tramite siti d'incontro (e non entro nella questione pro o contro) le probabilità che le cose possano andare così ci sono eccome (purtroppo)....

Ti consiglio di fare ciò che senti di fare..... però:
- usa tutte le precauzioni del caso in ambito salutistico
- vacci piano con la fantasia, prospettando chissà cosa

in pillole: stai in guardia!! Purtroppo che intenzioni abbia il tipo lo capirai solo "dopo".... good luck!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: domenica 8 maggio 2011, 13:46 

Iscritto il: sabato 12 febbraio 2011, 15:52
Messaggi: 317
CID secondo me è chiaro che te ne sei innamorato, ma penso l'abbia capito pure lui... altrimenti avrebbe già troncato no? Inoltre come scrivi tu fosse stato un incontro solo per farci sesso, non avrebbe perseverato.
Sei sicuro di doverglielo dire per forza, magari è implicito. ;) (aspetto anche i commenti degli altri però...)?

Poi fai bene a stare attento si sa che i bastardi si trovano dietro ogni angolo, però con testa puoi provare a vedere come va no?



_________________
Velle parum est: cupias ut re potiaris oportet (Ov. Ex Ponto I 1, 35)
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: lunedì 9 maggio 2011, 22:38 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Una canzone di una volta faceva

"Fra tre mesi saremo a maggio e il mio amore ti darò
gesummio dammi il coraggio di resistere a dirgli di nooooo" :lol:

Leggendo questi ultimi commenti mi son ricordata di com'era un tempo vivere con la fissa che un uomo volesse "quello" e stop.
Credo che per prima cosa tu debba capire cosa vuoi veramente.
Vuoi una storia importante ? Ti va bene anche un po' di tenerezza?
In base a questo puoi decidere se mettere le cose in chiaro fin da subito, oppure temporeggiare e conoscervi meglio da amici, oppure ancora di vivere le cose come ti vengono spontanee. Più passa il tempo più puoi renderti conto di che aspettative ha lui. Se non ne avete mai parlato , come potete sapere cosa vi aspettate l'uno dall'altro?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quando arriva il momento di tirare le somme.....
MessaggioInviato: martedì 10 maggio 2011, 11:29 

Iscritto il: domenica 12 dicembre 2010, 11:22
Messaggi: 33
A riverdog: vero, ti dò pienamente ragione. Ci sono passato già una volta, purtroppo, e quindi mi sono ripromesso che se mai avrei trovato un'altra persona che meritava, ci sarei andato con i piedi di piombo...perchè mi è bastata una volta ed ho imparato la lezione. E' vero, protrei essermi innamorato di lui, lo ammetto, ma ciò non toglie che lui forse non lo sia e come dici tu, per quanto favoloso possa essere lui ora, ottenuto quello che vuole, potrebbe cambiare totalmente. Ti do ragione anche sul fatto dei siti di incontri: luogo alquanto discutibile e stigmatizzato, vero...ma io credo che se esisto io :D , ci possa anche essere un'altra eccezione alla regola generale... forse l'ho sparata grossa mi sa....ma va bè. Ritorno alla cosa che ho scritto sul mio post precedente: per quanto i siti di incontri hanno una connotazione negativa, l'incontro così per caso, per strada, il colpo di fulmine...dovrai convenire con me, lo vedo MOLTO MOLTO MOLTO improbabile...nel senso il colpo di fulmine ci può anche essere, per carità, ma quante probabilità ci sono che ti colpisca il fulmine dell'amore per qualcuno, e quel qualcuno sia anche gay??? Io credo poche, davvero davvero poche. E se anche tu trovassi l'agognato Lui, parta il è colpo di fulmine, e anche lui sia gay...come fai ad essere sicuro che sia uno stinco di santo, o il principe azzurro delle favole? Almeno su questo dovrai anche darmi ragione. Come dici tu, per quanto sia alle prime armi, la salute prima di tutto, quindi le precauzioni sono importantissime e fondamentali. Non avrei scritto quest'altro post se non volessi andarci piano, ti assicuro che questa volta non mi faccio fantasie strane...in questo post mi sono limitato solo a descrivere i fatti...quindi senza fantasie.

A Torrismondo e Barbara: Io si credo di essermene innamorato, credo che anche lui lo abbia capito... o comunque credo e spero, che le cose che sono successe tra noi, non siano per lui la normalità, ovvero non le faccia con chiunque...almeno spero. Se era un tipo che voleva solo sesso non saremmo arrivati al quarto incontro, senza fare niente...lo spero. Forse è implicito, vero....ma andare avanti così prendendo le cose come vengono, se mi ero ripromesso di fare così...cioè credo che ad un certo punto, se uno si rende conto che per quel qualcuno valga la pena rischiare, uno lo debba fare. Ovviamente potrebbe andare male, anzi molto probabilmente, visto come è nata la nostra conoscenza, ma la soluzione non è nemmeno il non provare e andare avanti così, aspettando non si sa bene cosa.

Barbara, io so cosa voglio, o meglio, mi piacerebbe avere: una storia, importante, che duri il più a lungo possibile in cui tutte e due le parti si impegnino a farla funzionare, e che tutte e due le parti vogliano...soprattutto. Io credo che poi la tenerezza che dici tu, sia implicita nel quadro generale...anche perchè io credo che il solo sesso o la sola tenerezza fine a se stessi, senza niente di base, valgano poco...o meglio non è quello che voglio io. Infatti credo che essendo arrivati al quarto incontro (anticipazione... :D :D questa sera ci sarà un altro incontro, a scatola chiusa, non mi ha detto niente: mi ha detto solo luogo e ora dove aspettarlo...non so proprio che aspettarmi questa volta) uno debba parlare e mettere in chiaro le cose. Infatti l'altra sera gli ho accennato che uno di questi giorni avremmo dovuto parlare. Lui mi ha risposto di cosa, io sono stato sul vago e gli ho risposto "...tutto a suo tempo..."... beh mi preparerò per l'incontro di questa sera, il quinto.

Spero che i consigli non si fermeranno qui, che avrete voglia di commentare ancora la mia storia. Grazie a chi ha commentato fino ad ora....


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 6 [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010