La mia vita

La realtà dei gay, storie ed esperienze di vita gay vissuta
Rispondi
lucke93
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 11 ottobre 2012, 15:44

La mia vita

Messaggio da lucke93 » domenica 14 ottobre 2012, 1:38

Ciao ragazzi è sempre un piacere scrivere qui perchè so che siete persone che capirete i miei disagi e le mie gioie.
Sono un ragazzo di 19 anni che ha capito di essere gay qualche giorno fa anche se avrei dovuto capirlo già da molto ma,come è successo a tutti( credo), volevo nasconderlo anche a me stesso. Alle medie ricordo che ero in bagno con un mio amico appoggiato a lui e che mi attirava stare cosi vicino a lui, questa scena ogni volta che mi veniva in mente la rimuovevo, non volevo pensarci.In seguito mi sentivo sempre più attratto da ragazzi che ragazze, pensavo ai ragazzi, guardavo i ragazzi. inizialmente mi sembrava strano ma poi era come se fosse tutto normale anche se mi convincevo di essere etero, anzi volevo proprio essere etero anche se non ho niente in contrario contro all'essere gay. Piu avanti andavo e piu capivo che non era normale guardare foto maschili, immagini di ragazzi e mi innervosivo e cambiavo subito con immagini di ragazze ma questo l'ho potuto fare per qualche giorno ma poi quelle foto dei ragazzi erano sempre li e mi sono rassegnato e ho continuato cosi fino a quando ho capito di essere gay. Mi sono rassegnato a questo fatto...
Voglio dirlo al mio migliore amico ma non è il momento, non per me ma per lui, sta affrontando problemi psicologici che sono molto più importanti di questo mio " problema"; anche se il mio non è un problema perchè andando a vedere bene non c'è nulla di anormale ma non voglio turbarlo più di tanto... Dopo che ha risolto lui ci parlerò con calma cosa ne dite??
Godiamoci la vita intensamente non soltanto con moderazione ma con la consapevolezza della bontà di quel momento perché la vita è una grande avventura, bevendo fino in fondo anche dall'amaro calice del dolore perché non vada persa nemmeno una goccia di vita

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: La mia vita

Messaggio da Alyosha » domenica 14 ottobre 2012, 3:23

Che è un ottima scelta.La situazione concreta la conosci solo tu e solo tu poui calcora in tutta oggettività convenienze e svantaggi nel farlo. In altri termini è una decisione soltanto tua, ragione per cui va bene tutto ciò che senti con chiarezza vada fatto. Evita l'atteggiamento pe ril quale vi scambaite problemi (non lo è la tua omosessualità, ma i disagi per cui sei costretto a vivere) e sopratutto evita di innamorartene, non è il caso di innamorarsi di un etero, ne di sospettare che sia gay... Se in realtà provi qualcosa per lui, invece ti sconsiglierei vivamente di parlarne con lui, sovrappore c.o. e dichiarazione d'amore è una cosa che raramente funziona, quando si ha a che fare con etero...

Avatar utente
Nemo
Membro dello Staff
Messaggi: 330
Iscritto il: domenica 6 maggio 2012, 8:57

Re: La mia vita

Messaggio da Nemo » domenica 14 ottobre 2012, 8:19

ciao! Se il tuo amico sta affrontando dei problemi psicologici, in questo momento, potrebbe essere troppo sensibile agli stimoli esterni inaspettati come ad esempio un tuo c. o. con lui. Ti consiglio quindi di attendere che stia meglio, in modo da poter recepire con maggior serenità il dono che gli vuoi fare! In bocca al lupo ;)
Nemo.
Operatore chat di progetto gay

lucke93
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 11 ottobre 2012, 15:44

Re: La mia vita

Messaggio da lucke93 » domenica 14 ottobre 2012, 13:43

Grazie di aver risposto ragazzi :)
Alyosha non me ne sono innamorato per me è un amico anzi il mio migliore amico e cosi sarà per sempre :) ora aspetto che sta meglio e ci parlo con calma :)
Nemo si credo proprio che farò cosi :)
Grazie ancora a tutti :)
Godiamoci la vita intensamente non soltanto con moderazione ma con la consapevolezza della bontà di quel momento perché la vita è una grande avventura, bevendo fino in fondo anche dall'amaro calice del dolore perché non vada persa nemmeno una goccia di vita

Rispondi