Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 12:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 0:30 

Iscritto il: martedì 16 agosto 2016, 23:09
Messaggi: 2
Ciao a tutti! Voglio raccontarvi la mia storia e spero di leggere tanti vostri pareri. Sono uno studente, ho 22 anni e vivo in una piccola cittadina del sud Italia. Fin da adolescente ho avuto dei dubbi sulla mia sessualità, ma non ho mai provato a chiarirli dato l’ambiente in cui vivo, dove l’amore fra persone dello stesso sesso è ancora un tabù, inoltre ho sempre vissuto col pensiero di deludere i miei su un’eventuale bi/omosessualità e quindi ho sempre tenuto tutto per me. Veniamo al dunque, ho conosciuto tramite Facebook un ragazzo di un’altra città. Mi ha contattato per sfogarsi in seguito ad una delusione d’amore, l’ho ascoltato, incoraggiato e gli ho detto di riscrivermi se avesse voluto senza farsi alcun problema, il giorno dopo mi ritrovai un suo messaggio, e da allora non ci siamo più mollati. Lui è gay dichiarato e con una grande storia alle spalle fatta di tanti sacrifici e tanta sofferenza. Conoscendolo mi ha subito colpito per la sua maturità dovuta al suo passato, per la sua dolcezza e per il suo essere un po’ pungente. Nel giro di pochissimo tempo sono arrivato a fidarmi quasi ciecamente di lui ed a confidargli i miei dubbi più segreti. Dopo tanti mesi di chat ho deciso, complici tantissimi suoi inviti ed aver avuto la sicurezza che fosse un ragazzo serio, di andare a conoscerlo di persona ed ho dormito da lui. Sono stato 4 giorni e mi ha fatto conoscere l’intera sua comitiva, mi ha portato ovunque gli chiedessi, insomma è stato carinissimo. I miei problemi con lui sono nati “a letto”. Non pensate subito a male, non abbiamo mai fatto nulla legato al sesso, e devo ammettere che condividere il suo stesso letto mi incuteva un po’ di timore, sapevo di non dispiacergli da quel punto di vista (parole sue), ma lui è sempre stato composto, sarà che quando è successo io ero fidanzato e lui rispetta molto queste cose… comunque, durante la notte spesso capitava di svegliarmi e ritrovarmelo fin troppo vicino, cosa che non mi dispiaceva affatto, o che dopo essersi svegliato per qualche secondo mi stringesse il ventre appoggiando il suo petto alla mia schiena… la mattina, invece, appena svegli, ci ritrovavamo sempre abbracciati a farci le coccole: sapevo che era una di quelle attenzioni che gli faceva cominciare bene la giornata, quindi non ci pensavo due volte a coccolarlo e stringerlo, cosa che lui apprezzava e ricambiava attaccandosi a me e stringendomi a sua volta. Passavamo nel letto due orette la mattina in questo modo, è anche capitato che per il troppo star bene ci addormentassimo.
Una volta tornato a casa ho subito sentito la sua mancanza, mentre da parte sua non ho mai avvertito questa sensazione. Continuiamo a sentirci ogni giorno, anche se ultimamente mi lancia delle battute un po’ troppo pesanti, come se volesse farmi male. Abbiamo riparlato della possibilità di rivederci: lui non ha intenzione di venire da me perché dice di vergognarsi, mentre mi ripete di salire quando voglio senza alcun problema. Questa situazione mi mette in pensiero perché non vorrei aver frainteso certe sue attenzioni, così come non so se dopo il viaggio questo suo “calo” d’interesse sia dovuto alla possibilità di non essergli piaciuto, cosa che mi farebbe alquanto male. So che è un ragazzo serio e che certe attenzioni non le dedica a chiunque, ma vederlo ora così strafottente mi fa star male. Voi cosa ne pensate? Grazie a tutti coloro che risponderanno :*


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 1:34 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Benvenuto nel Forum, Lelo, stai certo che di risposte ne riceverai!
Leggendo il tuo post ho cercato di trovarci una logica ben definita, cioè una chiave di lettura che spieghi il comportamento di quel ragazzo, indubbiamente un ragazzo serio e non un cacciatore di sesso, ma i suoi ultimi atteggiamenti non quadrano con tutto il resto e capire che cosa possano significare, al momento, è praticamente impossibile. L'impressione che ho riportato è che vivete in situazioni di condizionamento sociale molto pesante, mi chiedo come faccia lui ad essere dichiarato in una situazione simile. Quanto a te, ti direi di essere prudente finché non avrai un'autonomia economica che ti permetta di allontanarti dalla tua città.
Ancora benvenuto nel forum e grazie del tuo post!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 1:52 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Scusa, non per giudicarti ma fammi capire bene: tu sei veramente andato a dormire con lui mentre eri fidanzato con un altro? :o Perché questo non mi sembra rispettoso, e nemmeno da parte sua...
Ad ogni modo secondo me queste strafottenza e mancanza di dispiacere che ravvedi potrebbero essere tutta una tattica, una tattica messa in atto per fortificarsi, per illudersi di non essersi affezionato molto a te. Probabilmente lui per primo ti deve aver frainteso, non cogliendo i segni di un grande interesse da parte tua, e quindi, piuttosto deluso, per evitare di soffrire ancora ha ispessito la corazza...

è anche possibile che al termine della sua storia precedente sia stato accusato di essere appiccicoso, ed ora si stia atteggiando a duro per evitare di ricadere nello stesso errore con te. Dovremmo semplicemente capire tutti che ognuno di noi è diverso, e non esistono troppe regole generali di comportamento in amore: basta il rispetto reciproco, poi o si è compatibili o non lo si è, senza tante paranoie. Secondo me faresti meglio a dare tu l'esempio per primo in tema di sincerità: digli che non comprendi questo suo atteggiamento e di spiegarti le cause. A modo (specialmente in una coppia) si può e si deve dire tutto.


Ultima modifica di Hospes91 il domenica 20 novembre 2016, 20:17, modificato 2 volte in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 8:11 

Iscritto il: domenica 14 agosto 2016, 1:57
Messaggi: 5
Ciao Lelo, benvenuto sul forum :D

A mio parere è una storia veramente dolce la tua *-*
Anche per me la cosa che ha colpito di più è il fatto che tu, nonostante abbia un ragazzo, ti senta con quest'altro e ci abbia pure dormito insieme. Non voglio dire nulla sul fatto del rispetto verso il tuo ragazzo o cose del genere, sei libero di prendere le scelte che vuoi.. Infatti, secondo me (e traspare anche da quelle poche righe che hai scritto) una cotta per questo ragazzo ce l'hai. Non ho idea se tu l'abbia già considerato, ma potresti anche esserti innamorato di lui.
E il fatto che vi siate coccolati a letto ne è sicuramente la prova, oltre a dimostrare anche che questo ragazzo è interessato a te in qualche modo.
Se fossi in te io non mi preoccuperei di questo comportamento da parte sua. Come ha già detto Hospes è probabile che sia una sorta di "scudo" che lo protegga dal non affezionarsi troppo a una persona per poi rimanerne deluso. È proprio l'atteggiamento di un ragazzo serio... Riesco quasi ad immedesimarmi in lui. Potresti sì parlargliene per chiarire la cosa, oppure potresti anche avere pazienza e vedere come procedono le cose.

Se ti ha chiesto ancora di andare a dormire da lui potrebbe essere un buon segno del fatto che l'interesse verso di te c'è ;) magari vuole solo procedere con calma.

Qualsiasi cosa tu decida di fare, pensa bene ai sentimenti e le emozioni che ti dà questo ragazzo e a quello che provi per lui. Potrebbe essere anche solo un interesse momentaneo. Pensaci su :)



_________________
Non avete idea di quanto sia difficile cominciare da un foglio bianco.
Sapete, a volte troppa libertà non piace. Avere così tante idee finendo per non sceglierne nessuna, e pentirsi.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 11:06 

Iscritto il: martedì 16 agosto 2016, 23:09
Messaggi: 2
Buongiorno a tutti :P
devo ammettere che sono sorpreso di aver ricevuto risposte che un po' concordano con quel che avevo pensato io, mi fate sentire meno pazzo ahahah
comunque sia, ci tengo a precisare una cosa... prima di andare a dormire da lui ovviamente ne ho parlato anche con l'ex, che comunque era una donna :lol: , la quale ha acconsentito, altrimenti non avrei pensato due volte ad andarmene in un b&b (anche se al mio ritorno l'ho beccata a letto con un altro, ma questa è un'altra storia :? ). Dopo mesi e mesi di conoscenza se mi sono "azzardato" a essere un po' coccolone è perché me ne ha raccontate tante e so che è una persona che ha davvero bisogno di tanto affetto...
Vi ringrazio ancora tanto per le risposte, sono state di aiuto! :P


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 12:25 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Sul fatto che "sicuramente" ne sarebbe la prova andrei molto con i piedi di piombo: anche se io a Lelo auguro che ci sia tanta qualità in questa storia, non dobbiamo mai scordare che esiste un sacco, ma dico un sacco, di gente innamorata dell'amore invece che di una specifica persona, e dunque che ha talmente voglia e bisogno di una storia da fare il passo più lungo della gamba, comportandosi come se fosse innamorata quando non lo è, o presa a 1000 quando invece lo è solo a 100.
Queste persone non prendono in giro solo il partner, ma anche sé stesse, col risultato che prima o poi (di solito brevemente) non ce la fanno più ed iniziano i litigi, al suono di frasi idiote del tipo "sei cambiato/a, non mi ami più" e simili amenità.

Bisognerebbe avere il coraggio di non impelagarsi in storie d'amore quando non siamo veramente presi fino a quel punto, perché gli altri non sono giocattoli al nostro servizio, ed anche noi stessi meritiamo rispetto da parte, appunto, di noi stessi: che senso ha dirci che siamo follemente innamorati di X, quando invece al posto di X poteva esserci Y, W, Z e qualsiasi altra lettera dell'alfabeto ?
A che pro, giocare ai fidanzatini per poi sentire che la storia, per quanto la si aiuti, non scorre? No, dai.
L'alternativa è essere sinceri fin dall'inizio e vedere se anche all'altra persona stia bene una storia presa alla leggera, senza troppi impegni, e chi vivrà vedrà: magari si svilupperà in qualcosa di più importante e magari no, ma almeno si è sinceri. Per me la sincerità con sé stessi e con il partner viene prima di ogni cosa in un rapporto! u.u

L'ho presa molto alla larga perché è un errore frequentissimo, forse il più comune, e poi la gente si fa venire i complessi della sfiga cosmica che colpisce solo lei. -.-''
Ribadisco che auguro a Lelo che non sia il loro caso, ma purtroppo che abbiano già dormito insieme può voler dire tutto e può voler dire niente, altro che "sicuramente".


Ultima modifica di Hospes91 il domenica 20 novembre 2016, 20:24, modificato 1 volta in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 18:45 

Iscritto il: domenica 14 agosto 2016, 1:57
Messaggi: 5
Hospes91 ha scritto:

Sul "sicuramente" andrei molto con i piedi di piombo: anche se io a Lelo auguro che ci sia tanta bella roba sotto, non dobbiamo mai scordare che esiste un sacco, ma dico un sacco, di gente innamorata dell'amore invece che di uno specifico ragazzo


:? Già, in effetti hai ragione, anche perché è un errore che ho già commesso anche io in passato.
A questo punto io non saprei più cosa scrivere, l'unico mio consiglio è aspettare e vedere come si evolve la cosa :)
Anche se in realtà non la trovo una cosa così terribile essere "innamorati dell'amore" come sostieni Hospes91. A volte si ha la necessità di provare emozioni specifiche che ci facciano stare bene, che ci facciano scaldare il cuore. È perfettamente umano volere qualcosa del genere, concedersi un attimo di debolezza in cui lasciarsi prendere indipendentemente dalla persona che si ha di fronte.
E indipendentemente da come la relazione va avanti, è pur sempre un'esperienza che ci aiuta a non commettere lo stesso errore due volte.

Ovviamente non voglio in alcun modo condizionarti, anzi.. È solo un parere :)

È necessario comunque chiarire il comportamento di quel ragazzo, se riusciste a parlarne sarebbe perfetto :D



_________________
Non avete idea di quanto sia difficile cominciare da un foglio bianco.
Sapete, a volte troppa libertà non piace. Avere così tante idee finendo per non sceglierne nessuna, e pentirsi.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 19:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Ciao Lelo e benvenuto,
ti ricordo che i primi 5 messaggi sono soggetti a moderazione per evitare eventuale spam, dopodiché potrai inviare tranquillamente messaggi. :)
Permettimi però di dirti una cosa: lungi da me farti il pippone, non voglio farti la predica stupida che si fa alle elementari dello "stare attenti agli sconosciuti su internet", ma la cosa strana è che tu sei andato a dormire a casa sua e nello stesso letto, capisci che non è normale come cosa. Posso immaginare che tu l'abbia conosciuto benissimo in tutti questi mesi su Facebook, ma sempre sconosciuto resta, e almeno all'inizio la frequentazione si sarebbe dovuta limitare stando in luoghi pubblici. Tu non sai mai quali siano le intenzioni dell'altro, e spesso noi tendiamo a proiettare ciò che cerchiamo sugli altri dando per scontate le loro intenzioni (dando per scontato che gli altri siano tutti "brave persone").
Fatta questa (noiosa, lo so, ma necessaria) premessa, beh io penso che sia evidente che da parte sua un interesse quanto meno c'è stato, perché ha ricercato il contatto fisico, e fidati che su quello non ti puoi mai sbagliare perché se uno ti stringe il ventre è chiaro che gli piaci...
Se lui non vuole andare da te è perché forse sa che in quel momento sta in uno spazio che non è il suo, ovvero non è casa sua, e a questo punto saresti tu a dirigere la cosa e probabilmente questo gli crea disagio (uno che ti invita a dormire a casa sua nello stesso letto immagino che sia anche uno un po' sfacciato, ed è logico che si tiri indietro se lui andasse da te).
Ad ogni modo secondo me c'è poco da dire: da parte sua interesse c'è stato eccome, io piuttosto gli chiederei tranquillamente delle spiegazioni riguardo questo cambio di comportamento, e vedi che ti dice. Spesso ci creiamo dei timori infondati quando basterebbe essere un po' spontanei.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: mercoledì 17 agosto 2016, 22:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 giugno 2016, 17:31
Messaggi: 325
Mah! Io rimarrò il solito rompiscatole ma per me il ragazzo in questione ha dato troppi pochi dati, o meglio: troppo poco significativi. Di gente pronta a slanciarsi in baci, abbracci, carezze alla pancia etc etc etc che però non è troppo spontanea ce n'è eccome, ad ogni modo quoto in pieno la prima metà del messaggio di geografo.

Quanto a AleB: sì, sicuramente è normalissimo avere voglia di una bellissima storia e fantasticarci sopra, ci mancherebbe altro; ma ribadisco quanto già abbondantemente e chiaramente espresso: questa voglia va gestita ed incanalata nella giusta direzione, ovvero non le si deve permettere di farci agire anzitempo, se no scambiamo volutamente lucciole per lanterne, illudendo la lucciola in questione di essere luminosissima ai nostri occhi, solo che poi...quando capita nei paraggi una lanterna vera...o si abbandona la lucciola (che quindi soffrirà, povera), oppure ce la si tiene da insoddisfatti, magari anche non volendo farla soffrire, ma si è comunque insoddisfatti, e dunque la si starebbe prendendo in giro.

Se invece io aspetto la lanterna (oppure una lucciola che mi piaccia davvero tantissimo, pur rimanendo una lucciola), non avrò timore di incontrare neanche un FARO, visto che la mia lucciola sarà speciale <3 :P

Il succo è: già un amore può finire assai facilmente, cerchiamo almeno di non far iniziare storie che termineranno con un'alta probabilità, e faranno solamente illudere gli altri. Io la vedo così.


Ultima modifica di Hospes91 il domenica 20 novembre 2016, 20:32, modificato 1 volta in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Confusione...
MessaggioInviato: giovedì 18 agosto 2016, 0:49 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Mi aggancio al discorso di Hospes rinviando ad un vecchio post di questo forum: viewtopic.php?f=16&t=1914 in cui si parla della deriva del linguaggio amoroso in rete, cioè della facilità con la quale si arriva ad usare il linguaggio dell'amore anche quando l'amore non c'è.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010