maledetti sentimenti!

Solitudine, emarginazione, discriminazione, omofobia...
Rispondi
guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

maledetti sentimenti!

Messaggio da guy21 » martedì 21 giugno 2011, 11:37

vorrei tanto sapere chi cazzo ha inventato i sentimenti, vorrei tanto incontrarlo e spaccarli la faccia, non è possibile che bisogna soffrire per i sentimenti cose così inutili, aiutare il prossimo aiutare chi ha bisogno di aiuto tutto stronzate, al mondo non c'è più il bene è solo un camuffamento del male che si deve prendere la rinvincita. i sentimenti sono la cosa più insulsa che io potessi provare. dannato me che continuo a provare sentimenti per qualcuno ad affezionarmi a qualcuno, cosa più schifosa che ci possa essere. perchè non sono nato come animale o fiore?
perchè?perché devo soffrire inutilmente in un mondo che non mi appartiene, in un corpo che non mi appartiene. quale è il senso? lo scopo? devo diventare un martire?
fare l'eroe? quello che salverà il mondo? macchè no di certo io non sono nessuno, non sono niente sono solo polvere della terra che prima o poi verrà spazzato via dalla faccia di questo mondo. niente ha senso.
dopo che sono stato tanto tempo sul forum tutti se ne sbattono i coglioni di me e allora io me ne sbatto di loro così siamo a posto. mi avete creato più problemi voi di quando stavo da solo. cazzo ho avuto quel periodo di tranquillità di pace interiore stavo così bene cazzo no invece dovevi portarmi via anche quello dio. non esiste la felicità o la tranquillità, è solo un'illusione e finalmente l'ho capito cazzo. maledetti sentimenti di merda e tutti quelli che me l'hanno fatti provare. che odio vi odio tutti.

Avatar utente
CuoreAlato
Messaggi: 62
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 20:48

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da CuoreAlato » martedì 21 giugno 2011, 11:46

No ma calmati un secondo guy, che è successo di tanto importante??
Se ti va di parlarne, mi trovi in chat e scambiamo 4 chiacchiere...
Ma soltanto vicino al sole, tutte le parole, il mio cuore ascoltò!

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da Alyosha » martedì 21 giugno 2011, 12:05

fare l'eroe? quello che salverà il mondo? macchè no di certo io non sono nessuno.
Chissà perché un pò per tutti noi è così difficile non trovare vie di mezzo tra l'eroe e la polvere.

Ti dedico questa:
http://www.youtube.com/watch?v=DP12i9an9mc

Non che vada matto per Battisti, ma questa mi piace. Un abbraccio guy.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5450
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da progettogayforum » martedì 21 giugno 2011, 21:23

Guy, si può rimanere delusi? Certo che si può! Ma non per questo tutto si riduce a una delusione. E poi c’è una cosa importantissima: finché cerchi qualcosa per te, stai certo, la delusione è dietro l’angolo. Amare è difficile proprio perché possono tornare a galla tutte le cose che pensi tu in questo momento, è difficile perché bisogna mettersi al secondo posto dopo un’altra persona, perché bisogna cominciare a dare una dimensione altruistica alla propria vita affettiva, perché non c’è niente di scontato. Ma queste cose le sai. Si sbaglia? Certo che si sbaglia! Ma i sentimenti esistono eccome, non hanno niente di crudele, se sono veri sentimenti, Certe volte bisogna imparare a distinguere i sentimenti dalle belle parole che si distribuiscono con grande generosità perché non hanno nessun valore. I sentimenti li metti alla prova nel tempo, si costruiscono nel tempo. Tutti se ne sbattono di te? Non so se sia vero, ma penso che chi legge questi sfoghi potrebbe rimanerne intimorito. Spari a zero su tutto e su tutti. Potresti anche avere ragione, non lo so proprio, ma perché non provi a prendere le cose da un altro punto di vista, più conciliante, più disposto a capire anche le ragioni (quando ci sono) e le debolezze altrui. Di persone perfette non ne ho mai incontrare ma di gente con tanti problemi che riusciva ad essere felice lo stesso ne ho incontrata tanta. Guy, io a dire la mia ci ho provato e non penso affatto che la cosa cadrà nel nulla, magari ti arrabbi, ok, ma sarebbe già qualcosa, ma non credo sarà tutto indifferente. Un abbraccio!

Avatar utente
riverdog
Messaggi: 299
Iscritto il: venerdì 9 luglio 2010, 0:27

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da riverdog » mercoledì 22 giugno 2011, 15:55

Il mondo virtuale spesso può rivelarsi fuorviante, nel senso che, più del ciò che si è, conta ciò che si trasmette di se.
In una realtà come il nostro Forum le due diverse sfere tendono a combaciare,
perché ostentare un modo diverso di essere risulterebbe essere a dir poco
ridicolo....!!
Però il pericolo di dare un'idea distorta di se vi è comunque.... ti faccio un
esempio: magari può esserci un ragazzo spensierato, vivace, intelligente, tutto
sommato sereno, che normalmente si limita a non intervenire sul forum o a farlo
con post "banali" (un post di benvenuto, una battuta simpatica, cose così....), poi COME TUTTI I COMUNI MORTALI questo ragazzo può ogni tanto avere
qualche momento grigio, ed in quel caso magari utilizza il Forum per dar sfogo ai
suoi macabri pensieri..... io non dico che questo sia sbagliato (intendiamoci!),
però, converrai con me, che questo ragazzo finisce per apparire in un certo
modo che non gli appartiene, perlomeno non del tutto.
Penso che sia normale che un utente del genere possa un pochetto intimorire, ma non vederla come una sorta di menefreghismo, egoismo etc. etc. Il fatto è che, chi più chi meno, un po' tutti hanno già i loro di problemucci, quindi....
Non so se il senso del discorso è chiaro.... te lo dico in maniera diversa: nella
vita nessuno ti regala un c###o, ed è fondamentale lavorare su stessi, in un certo senso essere i primi ad "auto-sponsorizzarsi", non puoi pretendere di "vendere" un "prodotto" se sei il primo a disprezzarlo o a non esserne convinto.
Rimboccati le maniche e convinciti che a te non manca nulla.... fissa obiettivi
concreti e trova la tua strada per stare bene, poi vedrai che "gli altri" arriveranno, ed i sentimenti veri ti portano in un'altra dimensione della vita!!!
Spero ti possa accadere presto, ma nel frattempo cerca di predisporti!!!!!!
Saluti! ;)

PS spero di non averti fatto arrabbiare ancor di più!! :roll:

Tidus
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 21 giugno 2011, 18:06

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da Tidus » giovedì 23 giugno 2011, 16:02

Credo sia meglio provare sentimenti anche se terribili che vivere una vita insipida sensa sentire niente, sennò a che serve vivere?

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da guy21 » giovedì 23 giugno 2011, 19:01

vorrei chiedere scusa per questo sfogo molto forte, a chi si è sentito offeso oppure intimorito o altre cose, purtroppo a volte esplodo e questi sono i risultati.
un pò mi sono calmato, però la strada è ancora lunga. spero di trovare l'appoggio di qualcuno di voi, e di insomma incoraggiarmi. grazie per essere stati pazienti con me. a presto.

jovr
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 14:49

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da jovr » venerdì 24 giugno 2011, 13:13

Hai fatto a botte anche col libro di grammatica?
:-)
Un abbraccio guy. :lol:

Johnny
Messaggi: 80
Iscritto il: sabato 11 giugno 2011, 19:02

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da Johnny » venerdì 24 giugno 2011, 13:37

Io credo che se aspettiamo l'appoggio e l'incoraggiamento dagli altri rimarremo delusi, lo possiamo trovare solo in noi stessi, perchè se non trovi la forza in te, non la troverei di certo nel conforto delle persone.

Poi attenzione a non scambiare l'amore, con l'avere una dipendenza affettiva verso qualcuno.

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: maledetti sentimenti!

Messaggio da guy21 » venerdì 24 giugno 2011, 14:32

si forse hai ragione in tutto quello che dici anzi il primo pensiero lo condivido pienamente anche se questa forza che credo intendi la forza di volontà è sempre stata scarsa in me. poi qualche volta riaffiora allegramente ma purtroppo non ne ho mai avuta tanta, solo quando odio tutto incomicio a trovare quella voglia di rivalsa di ribellione verso tutto e tutti. spero che anche questa volta succeda.
per quanto riguarda il secondo pensiero bè anche qua hai ragione però forse.
sono assolutamente convinto di avere una carenza affettiva ma questo è da anni.
però non sono sicuro che questa carenza la confondi con l'amore. l'amore è qualcosa che ti lacera dentro, lo senti divampare poi si ferma per un pò ma dopo ritorna e continua a lacerarti e a lacerarti. la carenza affettiva invece credo sia legata con la solitudine, tu ti senti solo, in silenzio, tutto tace e tu ti senti in gabbia solo con te stesso a confrontarti con il tuo io e le tue paure.
e quindi senti questo bisogno di affetto da parte di qualcuno di chiunque oserei dire. non so forse hai ragione tu forse scambio queste 2 cose. la domanda che mi chiedo quindi a fronte di questi pensieri è "è possibile che io possa fatto diventare la carenza affettiva in amore? cioè che io non mi sia mai innamorato e che in realtà quello che sento non è amore ma è quella percezione di carenza affettiva che io ho e che quindi mi fa illudere di essermi innamorato e di soffrire per amore ma in realtà è un illusione creata dal mio cervello per compensare questo bisogno".
ecco mi chiedo questo, perchè se fosse così allora vuol dire che tutto quello che ho provato in questi anni era falso e che i sentimenti io li ho persi da molto tempo ormai. boh va bè sono troppo riflessivo forse ma io son così mi faccio domande e mi dò risposte anche se non sono mai sicuro.

Rispondi