Crea sito
 
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 16:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ennesima discriminazione in un posto di lavoro
MessaggioInviato: venerdì 27 giugno 2014, 17:49 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40
Messaggi: 1386
South Dakota: teenager costretto dal capo a indossare una spilla con la scritta 'Gaytard'.
dall'articolo:
“Tyler Brandt è un teenager di 16 anni, che ha manifestato apertamente il suo orientamento sessuale. Il ragazzo lavorava presso un ristorante di Taco in South Dakota. In base alla sua versione, da tempo era oggetto da parte del suo capo di commenti poco ortodossi, in merito alla sua dichiarata omosessualità. Lo stesso manager lunedì scorso ha oltrepassato ogni limite, costringendo il teenager a indossare una spilla omofoba con la scritta “Gaytard'” in sostituzione del suo vero nome.”

ARTICOLO:
http://it.blastingnews.com/cronaca/2014/06/south-dakota-teenager-costretto-dal-capo-a-indossare-una-spilla-con-la-scritta-gaytard-00106713.html

A chiunque dica che discriminare una persona sul posto di lavoro, solo perché gay, non è omofobia ma libertà di espressione, lascio questo messaggio: https://www.youtube.com/watch?v=uSP-zRQ6ZTA



_________________
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ennesima discriminazione in un posto di lavoro
MessaggioInviato: venerdì 27 giugno 2014, 19:01 
Membro dello Staff
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 maggio 2012, 8:57
Messaggi: 330
Grazie Isabella! Approfitto per ricordare che in Italia la discriminazione sul lavoro per motivi di orientamente sessuale è severemante punita. Ogni atto o fatto voluto dal datore di lavoro per motivi di discriminazione diretta o indiretta è nullo, anche il licenziamento, che prevede il risarcimento del danno ed il reintegro immediato, il procedimento legale si svolge dinanzi al giudice del lavoro presso il tribunale ordinario e l'onore della prova verte sul lavoratore. Nel 2014 l'orientamento sessuale non può essere causa di problemi al lavoro, quindi denunciate, non lasciatevi intimidire. Ovviamente queste protezioni le dobbiamo all'unione europea, che ha obbligato l'italia ad inserire l'omosessualità tra le discriminazione che l'ordinamento deve proteggere, altrimenti sarebbero state applicate pesanti sanzioni. Quindi menomale che c'è l'unione a cercare di far sviluppare il nostro retrogrado paese!



_________________
Nemo.
Operatore chat di progetto gay
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ennesima discriminazione in un posto di lavoro
MessaggioInviato: venerdì 27 giugno 2014, 22:41 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
Nemo ha scritto:
Grazie Isabella! Approfitto per ricordare che in Italia la discriminazione sul lavoro per motivi di orientamente sessuale è severemante punita. Ogni atto o fatto voluto dal datore di lavoro per motivi di discriminazione diretta o indiretta è nullo, anche il licenziamento, che prevede il risarcimento del danno ed il reintegro immediato, il procedimento legale si svolge dinanzi al giudice del lavoro presso il tribunale ordinario e l'onore della prova verte sul lavoratore. Nel 2014 l'orientamento sessuale non può essere causa di problemi al lavoro, quindi denunciate, non lasciatevi intimidire. Ovviamente queste protezioni le dobbiamo all'unione europea, che ha obbligato l'italia ad inserire l'omosessualità tra le discriminazione che l'ordinamento deve proteggere, altrimenti sarebbero state applicate pesanti sanzioni. Quindi menomale che c'è l'unione a cercare di far sviluppare il nostro retrogrado paese!


Condivido! Riguardo la notizia postata da Isabella mi sorprende che si verifichino ancora situazioni del genere. La cosa che più sorprende è che si sia verificato in South Dakota!



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ennesima discriminazione in un posto di lavoro
MessaggioInviato: sabato 28 giugno 2014, 11:32 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Condivido al 200% quello che ha scritto Nemo!! Meno male che c'è l'Europa, altrimenti saremmo ancora al medioevo!!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010