Crea sito
 
Oggi è venerdì 24 novembre 2017, 0:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 6 di 6 [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Sono gay ma non mi accetto!
MessaggioInviato: sabato 6 giugno 2015, 0:29 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Akira, andresti in a comunita di vegetariani a chiedere di essere nutrito a bistecche? Non hai letto le discussioni che ci sono sul forum? Se ci dai un occhiata capirai perche nesssuno ti puo "guarire"qui...a meno che tu abbia scelto questo posto perche in fondo in fondo vuoi sentirti dire il contrario di cio' che chiedi....
Quello che cerco di dire è che non possiamo aiutarti nel modo in cui tu chiedi, proprio perchè il nostro concetto di aiuto è opposto a quello che pensi tu.
Ora,capisco anche che per te deve essere molto molto difficile sapere di essere gay se pensi tutte queste cose negative dell'essere gay.
La colpa del tuo disagio secondo me non è il fatto di essere gay, ma il fatto che vivi in un mondo omofobo, che ha condizionato il tuo pensiero in questo modo.
I gay ci sono sempre stati .Uno non può decidere se essere gay o no. Quello che che pensiamo noi e anche la scienza in questo momento è che una certa percentuale di individui è gay. Punto.
Poteva capitare a un altro e invece è capitato a te. Capisco che sia difficile da accettare per te. Non è facile per nessuno accettarlo. Ma siamo anche convinti che se tu trovassi qualcuno che ti illude , qualcuno che la pensa come te e che ti propone una "terapia", questo non sarebbe un aiuto per te.
Ma questo non lo pensiamo solo noi. Lo pensa ad esempio anche l'ordine degli psicologi, che ha da pochi giorni radiato uno psicologo che proponeva cure a ragazzi gay per farli diventare eterosessuali.
Il punto è che questo tipo di cure sono state spesso dannose per le persone, perchè dopo anni di terapia molte persone hanno iniziato a stare male. Questo perchè la terapia li costringeva a essere quello che non erano.
Spero che tu rifletterai seriamente su quello che ti stiamo dicendo. Dopo di che sei ovviamente libero di fare le tue scelte, ma affidati a qualcuno che sia veramente competente perchè potresti incontrare persone che ti promettono cose non vere, facendoti perdere tempo e fiducia in te stesso.
Ora comunque se sei rimasto qui, nonostante tu abbia parlato in chat con diverse persone che ti hanno detto la stessa cosa che ti stiamo dicendo adesso, forse significa qualcosa. Forse hai bisogno di confrontarti con chi è gay e di iniziare a conoscere questa realtà per quella che è e non per quello che ti hanno finora raccontato. Quindi il mio consiglio è di prenderti del tempo, sospendere i tuoi giudizi sui gay, e iniziare a conoscere questa realtà per quella che è veramente.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono gay ma non mi accetto!
MessaggioInviato: sabato 6 giugno 2015, 14:36 

Iscritto il: lunedì 1 giugno 2015, 14:37
Messaggi: 64
barbara ha scritto:
Akira, andresti in a comunita di vegetariani a chiedere di essere nutrito a bistecche? Non hai letto le discussioni che ci sono sul forum? Se ci dai un occhiata capirai perche nesssuno ti puo "guarire"qui...a meno che tu abbia scelto questo posto perche in fondo in fondo vuoi sentirti dire il contrario di cio' che chiedi....
Quello che cerco di dire è che non possiamo aiutarti nel modo in cui tu chiedi, proprio perchè il nostro concetto di aiuto è opposto a quello che pensi tu.
Ora,capisco anche che per te deve essere molto molto difficile sapere di essere gay se pensi tutte queste cose negative dell'essere gay.
La colpa del tuo disagio secondo me non è il fatto di essere gay, ma il fatto che vivi in un mondo omofobo, che ha condizionato il tuo pensiero in questo modo.
I gay ci sono sempre stati .Uno non può decidere se essere gay o no. Quello che che pensiamo noi e anche la scienza in questo momento è che una certa percentuale di individui è gay. Punto.
Poteva capitare a un altro e invece è capitato a te. Capisco che sia difficile da accettare per te. Non è facile per nessuno accettarlo. Ma siamo anche convinti che se tu trovassi qualcuno che ti illude , qualcuno che la pensa come te e che ti propone una "terapia", questo non sarebbe un aiuto per te.
Ma questo non lo pensiamo solo noi. Lo pensa ad esempio anche l'ordine degli psicologi, che ha da pochi giorni radiato uno psicologo che proponeva cure a ragazzi gay per farli diventare eterosessuali.
Il punto è che questo tipo di cure sono state spesso dannose per le persone, perchè dopo anni di terapia molte persone hanno iniziato a stare male. Questo perchè la terapia li costringeva a essere quello che non erano.
Spero che tu rifletterai seriamente su quello che ti stiamo dicendo. Dopo di che sei ovviamente libero di fare le tue scelte, ma affidati a qualcuno che sia veramente competente perchè potresti incontrare persone che ti promettono cose non vere, facendoti perdere tempo e fiducia in te stesso.
Ora comunque se sei rimasto qui, nonostante tu abbia parlato in chat con diverse persone che ti hanno detto la stessa cosa che ti stiamo dicendo adesso, forse significa qualcosa. Forse hai bisogno di confrontarti con chi è gay e di iniziare a conoscere questa realtà per quella che è e non per quello che ti hanno finora raccontato. Quindi il mio consiglio è di prenderti del tempo, sospendere i tuoi giudizi sui gay, e iniziare a conoscere questa realtà per quella che è veramente.

E come si fa?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sono gay ma non mi accetto!
MessaggioInviato: sabato 6 giugno 2015, 15:24 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Lo stai già facendo . Già comunicare sul forum e in chat con altri ragazzi ti permette di conoscere la loro storia , come vivono, cosa sognano, Potresti poi più avanti conoscere direttamente qualcuno della tua età.
Nello stesso tempo puoi raccontare di te stesso, della tua esperienza . Al di là dell'essere o no gay ci sono tante altre cose che contano .
Capisco che hai fretta di scrollarti di dosso questo peso, ma stiamo parlando della tua vita, della tua serenità. E' qualcosa di importantissimo, che richiede scelte ragionate. Il mio consiglio è di guardarti intorno e di darti il tempo di capire chi sono queste persone con le quali tu non vorresti identificarti.
In effetti tu non sai nulla di loro, se non quello che ti è stato raccontato .
Ma chi ti ha parlato dei gay conosceva questa realtà? quello che hai visto finora alla televisione o in altri posti corrisponde alla realtà? a tutta la realtà delle persone omosessuali?
Posso dirti che ho passato tanti anni senza sapere nulla di queste cose. Solo col tempo però ho capito quanto fossi ignorante. Ma per capirlo ho dovuto prima andare al di là dei pregiudizi e farmi un'opinione mia.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 6 di 6 [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010