Rapporti intergenerazionali; chi altri si trova come me?

Solitudine, emarginazione, discriminazione, omofobia...
Junior
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 17:42

Re: Rapporti intergenerazionali; chi altri si trova come me?

Messaggioda Junior » martedì 27 marzo 2018, 20:37

Ciao Leo!
Non rispondo al post da mesi...
Mi fa piacere avere risposte.
Capisco la difficoltà della situazione, soltanto che ci sono molte cose che potrei dire anche senza volerlo a sproposito...
Pensi che la tua famiglia non ti accetterebbe per come sei realmente?
Perché é fondamentale garantire la felicità degli altri stando loro vicini, però non puoi nemmeno continuare a sopprimere te stesso Leo.

Poco tempo fa ho conosciuto un uomo che ha una ventina di anni più di me e sta nascendo qualcosa di veramente profondo è serio.
Altroché denaro, o qualsiasi voglia leggenda pur di negare l'esistenza di questo tipo di relazioni. Il trasporto é forte e poter amare in modo incondizionato qualcuno che pian piano sta costruendo qualcosa con te é fenomenale.

Anche dalla parte del giovane, appunto la mia, purtroppo ci sono una serie di difficoltà, soprattutto venendo da un famiglia di un piccolo paesino campagnolo.


Torna a “DISAGIO GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite