La tolleranza basta?

Solitudine, emarginazione, discriminazione, omofobia...
Avatar utente
agis
Messaggi: 1057
Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27

Re: La tolleranza basta?

Messaggioda agis » giovedì 23 agosto 2018, 14:09

Grazie per avermi tolto otto anni roxino e, per quanto tu del post abbia dato questa lettura , l'episodio si riferisce comunque all'anno 2018 e non al 1963 e non riguarda l'esternazione di una sessualità gay ma, mi verrebbe da dire, di una sessualità tout court più ancora che etero. Certo poi, che io sia un represso livoroso che gode delle sofferenze altrui oltre che delle proprie è ipotesi che si può senz'altro emettere ma, visto che né in questo né in altri fora ho mai avuto particolari difficoltà ad ammettere e disvelare che il mio personale vissuto sessuale è di tipo attivo/accuditivo paragonabiile a quello di una femmina alfa e privo di tendenze sadomaso tanto dal lato del somministrante quanto ed ancor più dal lato del ricevente, la mia reazione, non mi fossi trovato a gestire l'imbarazzo altrui, sarebbe stata un:" Vai! Bravo! e tromba un po' anche per me tu che puoi!"

A proposito, che cosa dovrebbe avere secondo te di concettualmente differente il coming out di un ragazzino da un "STASERA SI TROMBAAAHH!" (Evvivaddìo! :lol: )


Torna a “DISAGIO GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite