Amici etero (e torte)

Adolescenza gay, giovinezza gay, gay e scuola, gay e università, ragazzi gay e genitori
Rispondi
Avatar utente
jackrabbit
Messaggi: 39
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 2:51

Amici etero (e torte)

Messaggio da jackrabbit » domenica 23 gennaio 2011, 22:38

Buonasera! :D
Immagino che a molti di voi sia successo di infatuarvi di un amico molto stretto (e etero).

Io e X ci conosciamo da diversi anni e frequentiamo la stessa compagnia, ma fino a un anno fa non avevamo legato molto; poi, quasi contemporaneamente, il suo migliore amico e la mia migliore amica sono diventati un po' “assenti”, ed a causa di una svalangata di bidoni ci siamo ritrovati spesso ad uscire solo noi due.
In questa circostanza abbiamo avuto modo di conoscerci più a fondo, scoprendo di avere un sacco di cose in comune, siamo diventati molto amici ed ora ci vediamo praticamente ogni giorno.
E' un ragazzo intelligente e simpatico, ed è pure carino, era scontato che mi prendessi una cotta per lui.
Inizialmente speravo che in fondo fosse gay o bisex (nonostante fosse fidanzato con una ragazza), analizzavo il suo comportamento con una scrupolosità degna di uno psicanalista, ma niente, nessun segno, è etero.
Il problema è che la parte razionale della mia mente l'ha accettato e vorrebbe semplicemente mantenere una bellissima amicizia, mentre la parte più emotiva continua a tormentarsi non capendo come lui non possa provare quello che provo io, e mi fa venir voglia di saltargli addosso e baciarlo.
Questa situazione mi fa impazzire; è come essere legati a una sedia davanti ad una bellissima torta al cioccolato, con tanto panna montata e ciliegina, e non poter fare altro che guardarla!

Secondo voi è possibile reprimere i propri sentimenti? Io credo che non riuscirò mai a vederlo come un amico e basta...

Avatar utente
claude86
Messaggi: 93
Iscritto il: lunedì 6 settembre 2010, 21:13

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da claude86 » domenica 23 gennaio 2011, 23:27

Carissimo Jack,

invece di darti una risposta ti lascio un link:
viewtopic.php?f=20&t=876

Purtroppo non sei solo...
Ultima modifica di claude86 il lunedì 24 gennaio 2011, 12:48, modificato 1 volta in totale.

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da guy21 » lunedì 24 gennaio 2011, 0:13

ciao jack purtroppo entri nella ormai ridefinita "zona calda", l'amora tra un etero e un gay è la cosa più frustante che possa esistere te lo giuro, ho applicato una serie di repressioni in me che neache ti immagini! e cerco ancora di farlo perchè non farlo mi farebbe soffrire di più. sacrifico i miei sentimenti e le miei emozioni per un periodo lungo di tempo per stare diciamo apparentemente tranquillo e bloccare i problemi fino a data da definirsi per concentrarmi su cose più importanti.
ci son vari post in giro che parlano di quest'argomento, anche io nei miei post ne parlo se vuoi cercali, parlo anche di cose molto tristi e di depressione per cui sei troppo giù non leggerli non fanno bene al cervello!
ormai gli etero per noi sono un culto!
è come un'oggetto sacro lo contempli, cerchi di avvicinarti ma non puoi toccarlo, puoi solo guardarlo da lontano e contemplarlo ma non devi lasciarti coinvolere troppo sennò cadi nell'oblio.
più è irrangiungibile più lo desideriamo, più lo detestiamo più lo amiamo, più lo odiamo più non riusciamo a dimenticarlo e lo amiamo di nuovo.

Avatar utente
davide
Messaggi: 465
Iscritto il: domenica 2 gennaio 2011, 23:38

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da davide » lunedì 24 gennaio 2011, 16:33

eh eh questa non è ne la prima ne l'ultima delle millesime storie che ognuno di noi abbiamo vissuto,stiamo vivendo o vivremo......purtroppo questa è come un sorta di condanna(per modo di dire ovviamente) o maledizione che ci affligge prima o poi.L'unica cosa da fare è convincersi che nulla potrà cambiare e smettere di illudersi perche altrimenti ci facciano del male in più.....bisgna passare oltre certe cose anche se ci vuole tempo,costanza e volontà........

sono una foglia che danza portata dal vento. vengo a cercarti...per incontrarti di nuovo come fosse la prima volta

shila
Messaggi: 34
Iscritto il: sabato 4 dicembre 2010, 17:13

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da shila » lunedì 24 gennaio 2011, 20:30

Vi assicuro che è tanto doloroso anche quando succede il contrario..che una ragazza etero si innamora di un gay..

Aquilotto
Messaggi: 123
Iscritto il: martedì 20 luglio 2010, 22:05

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da Aquilotto » lunedì 24 gennaio 2011, 20:43

Eh Jack, a chi lo dici. Innamorarsi di un amico non è la cosa migliore che potrebbe accadere. Ritengo quasi scontato che, comunque vada, tu non lo vedrai mai come un semplice amico. [A volte mi chiedo, per quanto mi riguarda, forse "ci" riguarda, se sia poi così ben definito quel confine tra buona amicizia e "leggero" :D amore; è più evidente quando una persona è proprio solo un amico, diciamo non dei migliori o dei principali, e quando invece sei innamorato di brutto di una persona.]
Resistere alla tentazione è una notevole prova per la tua volontà; puoi provare a far "calare" la tentazione, magari ci riesci. Ti faccio un esempio, usando i tuoi termini di paragone: se, oltre alla torta di cioccolato con panna montata che hai davanti, guardandoti intorno individui una sacher, una millefoglie, una torta al cioccolato senza panna montata però con le fragole, una alle mandorle, e così via...
... magari non ti abitui all'idea che il tuo futuro e il tuo destino dipendano esclusivamente dalla magnifica torta al cioccolato con panna montata che hai davanti.
Ovvero, allarghi gli orizzonti, senza "fissarti" su un punto, e chissà mai che fra tutti quegli altri dolciumi un domani tu non trovi una circostanza, come dire, più fortunata ;)
Se io sapessi cosa mi fa bene
se io sapessi cosa mi fa male
nella marea di cose e di persone che c'ho intorno
se non tradissi le mie pulsioni vere
potrei sul serio diventare
un uomo pluricentenario
forse eterno


G.Gaber, Se io sapessi, «E pensare che c'era il pensiero»

Avatar utente
Seph
Messaggi: 23
Iscritto il: mercoledì 9 marzo 2011, 19:09

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da Seph » venerdì 11 marzo 2011, 13:19

Aquilotto ha scritto:se, oltre alla torta di cioccolato con panna montata che hai davanti, guardandoti intorno individui una sacher, una millefoglie, una torta al cioccolato senza panna montata però con le fragole, una alle mandorle, e così via...
Mamma mia che voglia di torta!!! Ok, speriamo che la sacher si quella più gaia e non solo quella più calorica! ahahah

Comunque tornando al discorso principale credo che il punto della sitazione sia: amore non corrisposto.
Che sia tra un gay ed un etero è solo un dettaglio. E' la situazione che fa male, non le persone che la vivono.
Per esperienza posso dire che anche io mi sono innamorato una volta di una amica, questo perchè aveva delle particolari attenzioni nei miei confronti, ma che essendo lesbica non voleva porprio uno come me; sono ovviamente rimasto molto amareggiato dalla situazione; lo stesso sarà più o meno è successo a te jackrabbit... tu e X avete condiviso qualcosa di molto intimo nei vostri discorsi.
Io ti consiglio di prenderti un momento di pausa, se vuoi che le cose siano fatte bene digli tutto sinceramente, e vedrai che un amico con i controcaxxi ti saprà capire ed aspettare.
In bocca al lupo!!!

N1c0L4s
Messaggi: 135
Iscritto il: domenica 2 gennaio 2011, 4:23

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da N1c0L4s » sabato 19 marzo 2011, 15:36

Io ti dico...secondo me tutte le persone vorrebbero essere aiutate indipendentemente dal sesso, il problema sta nel capire come.

Avatar utente
jackrabbit
Messaggi: 39
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 2:51

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da jackrabbit » sabato 19 marzo 2011, 18:49

N1c0L4s ha scritto:Io ti dico...secondo me tutte le persone vorrebbero essere aiutate indipendentemente dal sesso, il problema sta nel capire come.
Cosa intendi?

N1c0L4s
Messaggi: 135
Iscritto il: domenica 2 gennaio 2011, 4:23

Re: Amici etero (e torte)

Messaggio da N1c0L4s » domenica 20 marzo 2011, 1:13

intendo che anche se è etero per me è possibile, basta solo capire come prenderlo. L'amore non ha sesso...poi bisogna vedere che s'intende per amore.

Rispondi