estate ed emozioni

Adolescenza gay, giovinezza gay, gay e scuola, gay e università, ragazzi gay e genitori
Rispondi
f.pao***
Messaggi: 73
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32

estate ed emozioni

Messaggio da f.pao*** » mercoledì 21 agosto 2013, 18:56

ciao a tutti, torno a scrivere dopo secoli di assenza, ma fra l'estate e impegni vari non ho avuto nemmeno il tempo per dormire manca poco :D
vi porto delle buone notizie dal mio mondo, perché questa è stata forse l'estate più bella ed emozionante della mia vita. partiamo dalle cose più "banali", ma che per me non lo sono: sto conquistando, lentamente, un po' della libertà che volevo da tanto tempo e che credo mi spetti di diritto, facendo capire a mio padre e mia madre che alla fine non sono più il loro figlio da proteggere. per di più al mare ho conosciuto una ragazza splendida, dolce, sensibile, ma soprattutto non omofoba. capitemi, non mi sono innamorato di lei e non vi sto scrivendo questo per qualche strano cambiamento d'interesse sessuale, ma bensi perché con lei stavo quasi per fare coming out. non so bene il perché, non la conosco nemmeno da tanto, ma so che di lei mi potevo fidare ciecamente. solo quando le lo stavo per dire ho desistito e mi sono ritirato, lasciandola un po' in sospeso. so che non è una tappa obbligatoria, ma le lo volevo confessare per avere una mano, per liberarmi in qualche modo di un peso.
la cosa forse più emozionante però è successa sempre al mare: ho conosciuto un ragazzo. mi ha fin da subito colpito: bello, sensibile, educato, ha un carattere nel quale mi posso spesso rispecchiare. dopo qualche giorno che lo osservavo da lontano si è presentato e abbiamo cominciato a parlare tutti i giorni, tanto da sentirci ancora ora a distanza di un mese con emssaggi e telefonate. un giorno siamo rimasti da soli in camera per una mezz'oretta a parlare di calcio (beh, io non me ne intendo ma è un dettaglio), e sentivo dentro tutto tremare, non riuscivo a gurdarlo negli occhi tanta era l'emozione. insomma, è stata la mia prima cotta. sono solo due i problemi: abitiamo a circa 3 ore di macchina, ma soprattutto non so se è gay. ha atteggiamenti che mi fanno pensare di si, quando mi abbraccia non mi lascia mai, cerca sempre un contatto e mi fissa negli occhi, tiene molto alla sua immagine e vabbè, tanti piccoli dettagli, ma lui mi ha confessato di stare male per una ragazza, di essersi innamorato di lei e di non riuscire a dimenticarla. insomma, tutti i miei sogni sono svaniti. però non mi convince: e se fosse come me, che prima di accettarsi cerca in tutti i modi di autoconvincersi di essere etero, di provare qualcosa per una ragazza? non lo so. so però che questa è stata una vacanza indimenticabile.

mizio
Messaggi: 169
Iscritto il: domenica 19 maggio 2013, 20:26

Re: estate ed emozioni

Messaggio da mizio » mercoledì 21 agosto 2013, 19:10

Ciao bello leggerti non ci conosciamo ma ti dico non illuderti e coltiva normalmente la tua amicizia col tempo se si dimostreranno entrambi all'altezza non ti potranno deludere e magari scopri anche qualcosa di più ma non illuderti sii tranquillo!

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: estate ed emozioni

Messaggio da barbara » domenica 25 agosto 2013, 23:34

ciao f.Pao , che bello leggere queste cose! Mi sembra di tornare indietro nel tempo. Sono sensazioni magiche che porterai dentro di te. Ognuno di noi ha un'estate speciale , in cui ha assaporato l'entusiasmo e la libertà che proviene dal sapere che hai una vita davanti . Crescere può essere faticoso, ma ne vale la pena!

f.pao***
Messaggi: 73
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32

Re: estate ed emozioni

Messaggio da f.pao*** » martedì 27 agosto 2013, 14:37

barbara hai completamente ragione, e posso dire con certezza che questa è stata l'estate più emozionante della mia vita: insomma, ho avuto la mia prima cotta, una vera intendo, ed è stato qualcosa di spaventoso e meraviglioso allo stesso tempo. certo, non è ricambiata, non è nemmeno fattibile, ma mi ha dato speranza. alla fine ho capito che sono sempre io, lo stesso ragazzo di prima, e che l'amore arriverà quando meno lo cercherò, come è successo.
inoltre la mia autostima, non so come, si è risollevata, raggiungendo un livello mai raggiunto prima! non che ora mi creda chissà chi, ma sono più sicuro di me, mi apprezzo, mi stimo in qualche modo, cosa mai successa prima, e riesco a guardarmi allo specchio, cosa che prima non facevo. mi sento vermanete accettato per quello che sono, anche se gli altri non ne sono a conoscenza, mi sento valorizzato e in qualche modo amato. forse avevo bisogno di scappare un po' dalla mia città, dal clima omofobo che respiro tutti i giorni, vedere una realtà diversa, conoscere persone con una mente più aperta e più maturi.

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5382
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: estate ed emozioni

Messaggio da progettogayforum » martedì 27 agosto 2013, 20:15

In bocca al lupo f.pao***!!! Fa piacere leggere queste cose e vedere questi stati d'animo!!

Avatar utente
Yoseph
Membro dello Staff
Messaggi: 369
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 22:49

Re: estate ed emozioni

Messaggio da Yoseph » mercoledì 28 agosto 2013, 15:30

Che belle parole! Che profumo di fresco e di novità :D , grazie per avere condiviso la tua esperienza con noi!

f.pao***
Messaggi: 73
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2012, 15:32

Re: estate ed emozioni

Messaggio da f.pao*** » lunedì 2 settembre 2013, 0:13

Finalmente dopo tanti problemi questo periodo sta andando tutto bene! Grazie a tutti voi :)

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: estate ed emozioni

Messaggio da barbara » lunedì 2 settembre 2013, 7:38

E soprattutto devi ringraziare te stesso! Tutto questo è merito soprattutto della tua determinazione e del tuo coraggio. Avanti cosi! :)

Rispondi