Crea sito
 
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 4:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: venerdì 22 agosto 2014, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Sono un ragazzo di 16 anni, mi considero un tipo abbastanza simpatico ed estroverso, ma comunque molto solitario, infatti non ho amici. Magari può sembrare un controsenso essere estroversi e al tempo stesso solitari, ma per me è così. Stare con la gente mi fa piacere, ma diventarci amico no, sono uno che tende molto a mantenere le distanze. E ora che ci penso, negli ultimi due anni (o forse anche di più...) nessun ragazzo è mai venuto a casa mia.
Ma a me va bene così. O meglio, tutto andava bene finché non mi presi una cotta per un ragazzo, e all'inizio non capivo nemmeno che mi fossi preso una cotta perché non riuscivo a spiegarmi che stesse succedendo.
Io faccio il liceo classico, lui un liceo accanto al mio.
Quando ero piccolo e facevo la prima media, avendolo tra gli amici di Facebook, pur non conoscendolo personalmente gli mettevo qualche "mi piace" per ciò che scriveva dato che io condividevo le sue idee, e lui lo faceva con me. Insomma, si trattava di una semplice simpatia che però io non riuscivo a capire, anche perché spesso andavo a vedere il suo profilo.
Da quando avevo cominciato le superiori però, quella che provavo per lui non mi sembrava una semplice simpatia.
In effetti, dalla terza media in poi avevo cominciato ad avere un certo interesse per i ragazzi, e tuttora (e questo mi vergogno a dirlo) di loro mi piace il sedere e l'idea di metterglielo.
Scoprendo che mi ero preso una cotta per lui, caddi in una vera e propria depressione. Già il fatto di scoprire di non essere etero (io per il momento mi identifico come "bisessuale") mi aveva sconvolto parecchio, e adesso mi ero pure preso una cotta. Insomma... come avrei potuto conoscerlo?
Lui è uno pieno di amici, ha una forte vita sociale, suona in una rock band e sembra un tipo piuttosto allegro.
Io sono praticamente l'opposto: non ho amici, non ho una forte vita sociale e non ho alcuna passione. In compenso posso dire di risultare molto simpatico alle persone dato che sono uno abbastanza scherzoso ed estroverso, ma la cosa si ferma qui.
Non so perché mi piaccia proprio lui, forse perché mi rivedo in lui dato che alla fine ci somigliamo: io non sono molto alto, lui nemmeno. Io ho gli occhi azzurri, lui pure. Io ho i capelli castani, lui pure.
Ma, a differenza mia, lui aveva avuto già una storia importante con una ragazza e, quando io mi ero preso una cotta per lui, stava avendo un'altra storia con un'altra ragazza (che adesso è finita dopo un anno). Insomma, non mi sembrava proprio il tipo che cercasse un ragazzO... Quando poi un giorno ho dato un'occhiata al suo profilo di Ask.
Gli chiesero del suo orientamento sessuale, e lui aveva risposto: "Mi piacciono le donne ma non nascondo che ho un'attrazione fisica verso i maschi,però non andrei mai oltre il bacio con un ragazzo".
È ovvio che una risposta del genere lascia nel dubbio. Sempre leggendo le sue risposte sul suo Ask, vedo che si proclama bisessuale ma che, appunto, con un ragazzo non andrebbe oltre il bacio e non si fidanzerebbe con un ragazzo. Ma allora...che bisessuale sei?
Eppure, proprio non riuscivo a dimenticare queste sue risposte sul suo profilo di Ask. In effetti ha degli atteggiamenti un po' ambigui e strani, ad esempio porta delle scarpe leopardate e una felpa rosa schocking, ma se lo vedeste non direste che è effeminato, davvero, perché è il suo modo di fare dato che è un'appassionato di musica rock, e gli piace vestire alternativo. E si veste in questo modo con una spontaneità incredibile, addirittura si è fatto i capelli neri.
Ma è proprio questo suo "essere alternativo" che mi preoccupa, e cioè il fatto che lui dica di essere bisessuale mi sembra una scusa per fare l'aperto di mente dato che adesso va di moda dire di essere bisessuale, anche perché Billie Joe (il suo cantante preferito) lo è.
Stasera suonerà qui in paese con la sua band, e l'ho saputo perché spesso controllo il suo profilo.
Ma davvero non riesco ad andare avanti così... è difficile. Ho voglia di fare le mie esperienze, e a me in questo momento piace lui. Tanto. Ma non so come fare... voi che ne pensate? Qualche consiglio?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: venerdì 22 agosto 2014, 21:12 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Ciao Blu!
Nella storia di tutti i ragazzi gay (o bisex) c'è almeno una storia d'amore rivolta verso un ragazzo etero. Ci sono gay che passano anni a sognare dietro un ragazzo etero e lo vedono come gay represso, come gay latente, come gay che non ha il coraggio di dichiararsi, ecc. ecc., ma non come etero. Se poi quel ragazzo dà un minimo di segnali ambigui, quei segnali sono letti automaticamente come segni del fatto che quel ragazzo è gay.

Se una cotta te la sei presa devi imparare a conviverci, ma senza puntare troppo su una situazione che di gay ha oggettivamente un po' troppo poco. Come comportarti con lui? Tieni presente che nelle storie vere, cioè in quelle simmetriche, in cui lo scambio affettivo è reciproco, in genere, non c'è bisogno di dire nulla, perché le cose vengono da sé, quando il ragazzo gay non vede una corrispondenza, spesso si illude che il suo dichiararsi possa sollecitare l'amico, presunto almeno parzialmente gay, ad uscire allo scoperto, cosa che ovviamente non succede quasi mai.
Da quello che scrivi è evidente che in questo ragazzo tu vedi ben poco di gay, ammesso e non concesso che quel poco ci sia e non sia solo un gioco di stile e di moda... quindi ... beh... hai capito.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: venerdì 22 agosto 2014, 22:02 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Ciao Project!
Grazie della risposta, mi fa molto piacere. Però devo dire che sinceramente non sono pienamente d'accordo.
Voglio subito precisare che non sono un tipo che vuole farsi illusioni, quindi se questo ragazzo è etero... be, me ne farò una ragione.
Il fatto è che ho notato che, sopratutto tra i ragazzi gay più "veterani", vada molto forte questo pessimismo, probabilmente dato dal fatto che, secondo degli studi, le persone omosessuali si aggirino sul 10% della popolazione.
Però in questo modo praticamente ogni possibilità viene scartata automaticamente.
Ripeto, non voglio illudermi, ma questo ragazzo effettivamente dei dubbi me li dà. Non voglio concentrarmi troppo su, come dici tu, dei suoi "segnali ambigui". Ma il fatto è che questi segnali tanto ambigui non mi sembrano.
Non posso fare un giudizio dato che non ci ho mai parlato direttamente, e quel poco che so di lui, nonostante abitiamo nello stesso paese, lo so solo attraverso internet. Però ciò che ha detto sul suo profilo di Ask mi ha effettivamente colpito. Abitiamo in una cittadina di 40 mila abitanti del centro-sud dove vige un contesto molto omofobo (come in tutta Italia d'altronde, ma credo nei piccoli centri la cosa sia ancora più accentuata), e sentir dire da un ragazzo questa frase: "Mi piacciono le donne ma non nascondo che ho un'attrazione fisica verso i maschi,però non andrei mai oltre il bacio con un ragazzo" devo ammettere che mi ha colpito, proprio per il contesto in cui viviamo. E una cosa del genere non l'ho mai sentita dire da nessun altro ragazzo. Addirittura 6 mesi fa, sempre sul suo Ask, alla domanda "Sei bisessuale?", ha risposto mettendo una sua foto in cui tiene un cd dei GreenDay e ha scritto "Guarda, ho comprato il loro ultimo cd!" (o qualcosa del genere), come a evitare la domanda.
Ripeto, non voglio illudermi, però una persona che fa così dei dubbi te li da.
Non sapendo con chi parlarne una volta ho telefonato il "telefono amico gay" di Bologna (che consiglio a tutti se hanno qualche problema), anche perché avevo bisogno di sfogarmi con qualcuno. E spiegai la situazione ad un ragazzo che avrà avuto una trentina d'anni secondo me. Gli dissi: "Ma che razza di bisessuale è se non andrebbe oltre il bacio con un ragazzo? Allora a questo punto non fai prima a dire di essere etero...?" e lui mi disse che effettivamente avevo ragione e qualche dubbio questo ragazzo lo dava.
Fa anche quello molto gay-friendly, su Facebook circa un annetto fa pubblicava storie di ragazzi gay e ragazze lesbiche.
Ovvio che non significa niente (l'essere a favore delle persone omosessuali non equivale ad esserlo!), però... non so, qualcosa mi dice che può esserlo. Tutto qui.
Insomma, si tratta di un ragazzo anticonformista che però mi dà quest'idea. E non posso dire né che lui possa essere gay né che non possa esserlo proprio perché non ho mai avuto modo di conoscerlo, purtroppo lo conosco solo di vista (e ogni volta che lo vedo il cuore mi batte all'impazzata), e quello che so di lui lo so solo attraverso internet.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: sabato 23 agosto 2014, 1:01 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Hai scritto: Gli dissi: "Ma che razza di bisessuale è se non andrebbe oltre il bacio con un ragazzo? Allora a questo punto non fai prima a dire di essere etero...?"
Tu dici che dato il livello di omofobia ambientale, dire bisex è come dire gay... beh, al limite, potrebbe anche essere una cosa possibile, però tu pensi che un gay scriverebbe che con un ragazzo non andrebbe mai oltre il bacio? Non mi sembra probabile.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: sabato 23 agosto 2014, 14:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Sì ma considerando il contesto omofobo in cui tutti viviamo, è comprensibile che dica che non si spingerebbe oltre...


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi piace un ragazzo e non so come comportarmi
MessaggioInviato: sabato 23 agosto 2014, 15:51 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Sì. è un'ipotesi plausibile!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010