Crea sito
 
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 13:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cancellatela
MessaggioInviato: venerdì 7 agosto 2015, 4:21 

Iscritto il: domenica 8 giugno 2014, 0:34
Messaggi: 21
---


Ultima modifica di RoXasVersailles il giovedì 18 febbraio 2016, 0:42, modificato 1 volta in totale.

Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento sempre di dover ricominciare da zero
MessaggioInviato: venerdì 7 agosto 2015, 14:00 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 gennaio 2015, 12:17
Messaggi: 65
Tranquillo, non sei l'unico. Tantissima gente ha questi comportamenti, tra cui io.
Io sinceramente non lo definirei un problema da risolvere; credo sia più un meccanismo della mente per evitare sofferenza. Il cervello cerca di dimenticare in tutti i modi una storia finita male per evitare rimpianti, ricordi tristi, ecc. E questo è anche uno dei metodi.
Non credo tu lo debba rifiutare :P
E' abbastanza utile, allontanarsi in qualsiasi modo dalla causa del dolore, ti evita solamente ulteriori mali.
Poi certo, non deve essere una cosa estrema. Ad esempio Facebook: invece di cancellarti il profilo (o qualsiasi cosa tu abbia fatto), avresti anche solo potuto bloccarlo, evitandoti così di toglierti qualcosa per colpa di qualcun'altro :)
Non so, io la penso così!
Anche a me è successo, quando il mio primo amore finì, e ricordo che feci cose simili, ti capisco :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sento sempre di dover ricominciare da zero
MessaggioInviato: venerdì 7 agosto 2015, 18:26 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Caro Rox, ognuno ha le sue strategie per superare il dolore della separazione.
Il commento di Romeuzboy mi trova d'accordo.
L'amore è una forma sana di dipendenza , che inevitabilmente ci ferisce quando ci delude o quando l'amore viene meno.
Superare questa dipendenza o per meglio dire saperla gestire è, credo, un punto di arrivo e non un punto di partenza . Cioè si impara solo col tempo a essere meno dipendenti dagli altri .
Premesso ciò secondo me il tuo comportamento non ti rende dipendente, anzi , nella misura in cui ti aiuta a superare il distacco e a sperare nuovamente di poter amare qualcun altro , è una soluzione che hai trovato per riuscire a vivere delle relazioni senza esserne distrutto una volta che finiscono.
Penso che quello di tagliare i ponti, se funziona, possa essere un consiglio anche per altri.
Noi abbiamo un po' questo mito dell'indipendenza, come di una situazione in cui riusciamo ad avere il controllo delle nostre reazioni .
Ma la vita è una continua sorpresa ,per cui i momenti in cui tutto sembra crollare esistono eccome.L'importante secondo me è venirne fuori nel modo migliore per noi.
E' possibile che qualcuno fatichi ad accettare questa tua scelta , magari un amico che hai frequentato insieme al tuo ex. Questo potrebbe essere per te un problema , anche se penso che chiunque possa immaginare cosa provi e alla fine accettare la tua scelta, se è qualcuno che ti è affezionato.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010