Coppia e amici gay a Firenze..

Adolescenza gay, giovinezza gay, gay e scuola, gay e università, ragazzi gay e genitori
Rispondi
fiorentino79
Messaggi: 16
Iscritto il: sabato 11 settembre 2010, 12:47

Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da fiorentino79 » sabato 11 settembre 2010, 13:46

Ciao a tutti, ci siamo iscritti solo oggi.. siamo una coppia, abbiamo 25 e 30 anni e cerchiamo amici a Firenze. Sembra quasi impossibile trovare degli amici in questa città, tutti che cercano altro.. ma una semplice e sana amicizia? no?!!
Siamo due ragazzi normalissimi, i tipici ragazzi della porta accanto.. non frequentiamo locali, e non siamo dichiarati al mondo. Di noi sanno solo le famiglie, e qualche amica/o etero, persone molto fidate che vista la bella amicizia meritavano di sapere..

voi riscontrate lo stesso problema? eppure.. nei negozi, super mercati, lidl, ikea.. vediamo sempre molte coppie, anche nostri coetanei.. eppure.. è così difficile stringere amicizie..

per non parlare dei single.. che hanno tutt'altri scopi di solito.. e molti anche nei forum ci hanno risposto così.. "siete una coppia, allora perchè cercate amici?!!!" ma scusate.. le coppie devono vivere tutta la loro esistenza IO E LUI, LUI E IO?
:o :o :o :o :o :o

se avete voglia di chiacchierare, stringere amicizia, noi viviamo a Firenze.. fatevi vivi!!!

guy21
Utenti Storici
Messaggi: 1014
Iscritto il: martedì 19 maggio 2009, 19:33

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da guy21 » sabato 11 settembre 2010, 20:08

che dire vi posso comprendere!
io di amicizie ne so qualcosa!
diciamo che ho più amicizie superficiali che amicizie vere!
poi figuriamoci con il fatto di essere gay praticamente avrei solo un'amico!
non so che dirvi, le difficoltà si vedono ogni giorno, pensate che se voi vivete in una città e io che vivo in un paeselllo come faccio?
eh purtroppo non so come aiutarvi anche io desidero fare amicizia con qualcuno però è difficile incontrarsi di persona ci sono mille problematiche per cui bisogna essere un pò prudenti!

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da barbara » sabato 11 settembre 2010, 21:53

Benvenuti a tutti e due, anch'io vivo in coppia, anche se sono etero.
Vivo in coppia d 25 anni . Pensa se io e mio marito non avessimo degli amici.
Ci saremmo già accoltellati :lol: . Hai presente quando fanno le interviste dopo un accoltellamento e i vicini di casa dicono: ma...sembrava una coppia felice...
Gli amici per una coppia sono una specie di ossigeno , non puoi farne a meno.
Sono i tuoi primi consulenti matrimoniali, i migliori direi, perché ti conoscono da una vita. sarebbe bello che le coppie etero frequentassero quelle gay.
non succede quasi mai, ma sarebbe molto istruttivo, secondo me.

fiorentino79
Messaggi: 16
Iscritto il: sabato 11 settembre 2010, 12:47

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da fiorentino79 » domenica 12 settembre 2010, 10:44

Ciao GUY18 lo capisco benissimo cosa vuol dire vivere in un paesino, ci vivevamo anche noi.. 1300 anime in tutto.. e tutti sapevano tutto di tutti, e anche lì trovare degli amici gay era impossibile, me ne faccio una colpa però, perchè non ho mai avuto il coraggio di uscire allo scoperto ed essere me stesso fino alla fine.. cosa piu' giusta in molte circostanze.
Ora che viviamo in una grande città, le cose non sono cambiate.. i ragazzi hanno le stesse paure, ma purtroppo cosa peggiore, troppi di loro non cercano amici ma solo sesso usa e getta, che a noi non interessa. E forse anche i desideri diversi, i single amano i locali (non tutti ovviamente) e magari prediligono disco dove conoscere gente, ecc ecc.. e noi siamo piu' per una cena a casa in compagnia, un filmetto, un cinema, un we fuori città..
Anche se ogni tanto anche noi "vecchietti" e accasati amiamo fare due salti in disco o bere qualcosa in un baretto o pub.. non è certo un problema.. anzi! :-)

A BARBARA, hai perfettamente ragione.. e leggere te che scrivi su questo forum è davvero molto bello, il fatto che pochi etero hanno amicizie gay e magari amicizie di coppia gay, è una tristezza.. perchè di sicuro servirebbe alla società per far capire che viviamo la stessa vita, unico problema.. noi la viviamo con una certa velatezza.. purtroppo per colpa nostra, a volte poco coraggiosi, ma anche per colpa della società.. delle istituzioni.. ecc ecc..

Io sarei ben felice di avere piu' amici etero in coppia, qualcuno ce l'abbiamo e siamo molto legati per fortuna!! :-)

Avatar utente
teo_06
Messaggi: 43
Iscritto il: domenica 3 ottobre 2010, 19:08

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da teo_06 » giovedì 7 ottobre 2010, 16:49

Ciao fiorentino79, io vivo vicino a Firenze, mi farebbe piacere stringere amicizia e chiacchierare qualche volta, magari se sei in chat....un saluto!!









"Io non amo la gente perfetta, quelli che non sono mai caduti, che non hanno inciampato. La loro è una virtù spenta, di poco valore. A loro non si è svelata la bellezza della vita, la bellezza di ritirarsi su"
Are you lost or incomplete?
Do you feel like a puzzle, you can't find your missing piece?
Tell me how you feel?
Well I feel like they're talking in a language I don't speak [Coldplay]

fiorentino79
Messaggi: 16
Iscritto il: sabato 11 settembre 2010, 12:47

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da fiorentino79 » sabato 1 gennaio 2011, 16:45

Ciao teo.. ripassiamo sul forum dopo un pochino di tempo, cmq si ci farebbe piacere conoscerti. Scambiamo msn!! Un salutone

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da Alyosha » sabato 1 gennaio 2011, 17:09

Ciao Fiorentino... Stavo giusto per scrivere un post dal titolo "gay e moralità". Leggo l'intervento e mi aggancio al tuo invece... Ho cominciato a conoscere un pò la realtà gay. E più vado avanti e più mi rendo conto che questo forum è proprio un'eccezione. Che anche ragazzi di una dolcezza e sensibilità straordinaria si sono abituati a pensare che un certo modo di vivere l'omosessualità (quello cui fai riferimento in negativo tu per intenderci), sia l'unico possibile. Così insieme all'insopportabile squallore di doversi "accontentare" di quello che passa il convento, si aggiunge uno spirito di rassegnazione proprio tetro e sconfortante. Ho 28 anni e per un verso mi ritengo fortunato ad essermi scoperto solo adesso. Almeno non ho visioni distorte dell'omosessualità da dovere rimuovere. L'immoralità di certi comportamenti mi appaiono in tutta la loro evidenza e il mio giudizio su di essi appare chiaro. Se non c'è trasporto (non dico amore che magari è pretendere troppo) tenerezza, dolcezza e complicità il sesso diventa un modo per umiliare il proprio corpo (parlo del sesso in genere anche quello etero). Purtroppo il gay viene subito inquadrato socialmente in una dimensione di immoralità e sopratutto per chi lo è fin dall'inizio mi pare che facilmente si pongano due alternative entrambe sbagliate. O la solitudine più profonda e nera, proprio perché in lui è vivo il senso morale e non si riconosce in certi comportamneti, oppure questa sorta di sfilacciamento di qualunque inibizione, questa visione gretta e superficiale e rassegnata della vita prima ancora dell'omosessualità. Io
Io sono di Palermo e dunque mi pare difficile possiamo incontrarci, però sono molto contento del vostro esempio e della vostra storia... Mi pare un modo sano di vivere la relazione con gli altri in genre (il proprio parter e le amicizie). Il problema di cui parli purtroppo però mi conferma quelal sensazione che a pelle avevo percepito, che un certo modo di vedere l'omosessualità è purtroppo diffuso.

"Ma c'è amore un po' per tutti e tutti quanti hanno un amore sulla cattiva strada...sulla cattiva strada". http://www.youtube.com/watch?v=9QJNUx145bI

Avatar utente
asterix
Messaggi: 24
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 15:40

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da asterix » sabato 1 gennaio 2011, 18:07

hey fiorentino79, sono felice di sentire ancora una volta una coppia che vive genuinamente i propri sentimenti e non ti nascondo che trovare un compagno con cui vivere e degli amici con cui condividere tutto è il sogno della mia vita!!

Io ho ancora vent'anni, e questo per me resta ancora solo un sogno, in quanto ancora trovo difficoltà a trovare amici con cui condividere la mia omosessualità e ancor più difficoltà a trovare l'amore... però spero ogni giorno di poter realizzarmi in questo senso e esempi come il vostro non possono far altro che farmi sperare bene.

Io sono della Calabria, un pò lontano purtroppo , ma spero un giorno di trasferirmi in un altra città e ti confesso che Firenze mi piace molto.... :D magari un giorno ci faccio un pensierino!!!!
"Non dimenticate mai che, fino al giorno in cui Iddio si degnerà di svelare all'uomo l'avvenire, tutta l'umana saggezza sarà riposta in queste due parole: Aspettare e sperare."

A. Dumas - Il conte di Montecristo

Piero chellini
Messaggi: 151
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 9:30

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da Piero chellini » mercoledì 5 gennaio 2011, 13:49

:geek: in Vinci nacqui ma di Fior matrice Che sa' indulgere su tocca e fugge.mia cara coppia noi fiorentini divoriamo gli ospiti quando li invitiamo a pranzo... siete sicuri che non siete richusi in voi stessi?Un calabro e un sicano mi precedono nel salutarvi..e I miei ricordi trionfano.rufolano Sulla spiaggia di Mondello...in un bagliore di sguardi buoni e accattivanti fra l'accettare un panino sapore operaiodi una signora tutta impegnata a distribuire onore e affetto all'ospite curiosone del figlio? I miei ricordi vanno a quando in quell di Naro e Calascibetta,Sui monti sicani e a Taormina cento Ed una mano mi offrivano cento Ed una gentilezza a tutte le ore ( e anche qualcosa in piu' ..volendo).e ricordi passano alla sponda,sviolano in Citta Nova eppoi a Sant'andrea eppoi ancora nella Sila e li un bicchiere di acqua e una ciambella ..un pezzetTO di pane e la meravigliosa buonanotte!
certo Che il mio siculo e il mio calabro non li intossicavo in piazza della Signoria io me li portavo a Fiesole nel calduccio di casa Mia dove capivano quello Che io di loro volevo pace..pane,,,amore di future amicizia.tornate a Firenze, vi aspettiamo.Dyrian

sim_bel
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 24 maggio 2012, 21:51

Re: Coppia e amici gay a Firenze..

Messaggio da sim_bel » giovedì 24 maggio 2012, 22:08

Ciao! Io sono di Prato e vengo a Firenze per l'università. Se volete ci possiamo conoscere, per me sarebbe una cosa fantastica, e mi permetterebbe di uscire dalla tana che mi sono creato!

Rispondi