Amore gay vs Amore etero

Coppie gay, difficoltà, prospettive, significato della vita di coppia dei gay
Avatar utente
Hugh
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 11 giugno 2011, 13:55

Amore gay vs Amore etero

Messaggioda Hugh » sabato 25 giugno 2011, 18:04

Segnalo l'articolo sui giornali di ieri (io l'ho letto su LA STAMPA)
a proposito di quanto affermato dal prof. Veronesi circa la "superiorità" dell'amore di una coppia gay rispetto a quello di una coppia di etero, quest'ultimo secondo lui meno puro perché finalizzato alla procreazione. :!:
A parte che alla base del rapporto tra un uomo e una donna finalizzato al matrimonio ci deve essere prima di tutto AMORE (il discorso dei figli viene dopo), non si pretende di stabilire classifiche, non serve a molto.

Insomma, da un estremo all'altro: quando incensati e quando discriminati. Una via di mezzo, civile e più costante, non è possibile?
Ripeto, per me non si tratta di una gara per stabilire chi è meglio e chi è peggio. Si vorrebbe, piuttosto, che fosse possibile vivere la propria storia/e senza discriminazioni, ma siamo più indietro della coda dell'asino.

L'articolo che ho letto io riportava dei commenti (Vescovo di S. Marino, Giovanna Melandri e non mi ricordo chi altro).
Voi come la pensate?
Questo è il mio primo post (presentazione a parte), spero che interessi ad altri parlarne.
Hugh
La lotta spirituale è dura quanto la guerra tra uomini
(Arthur Rimbaud, Una stagione all'inferno )

Johnny
Messaggi: 80
Iscritto il: sabato 11 giugno 2011, 19:02

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda Johnny » sabato 25 giugno 2011, 18:06

Ha peccato di esagerazione, l'amore è amore, dire che quello gay è superiore è una discriminazione al contrario, secondo me voleva uscirsene con una cosa del genere per togliere l'attenzione alla questione sul nucleare. In ogni caso ciò che dice non ha basi scientifiche.

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2397
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda Alyosha » sabato 25 giugno 2011, 18:36

Ho letto quell'articolo Hug l'ho trovato francamente curioso. Il tipo di provocazione che lancia è ovviamente gradita, ma nei contenuti come giustamente scrivi tu mi lascia più di una perplessità e il tipo di argormentazioni rischia di sollevare polemiche inutili. L'amore come giustamente scrivete è amore, se c'è la completezza della procreazione è pure meglio, altrimenti non si capirebbe perché molte coppie gay vorrebbero poter adottare figli. L'argomentazione poi è pericolosa secondo me
La sessualità si diffonde in rapporto agli stili di vita, alla cultura del momento, è anche un atteggiamento contagioso. In certi ambienti è molto frequente perché si scopre che è una forma di amore che può essere interessante esplorare

Non voglio entrare nel merito (era tra i motivi per cui non avevo aperto io stesso uan discussione) sulle origini della omosessualità (Anche perché in questo forum se ne è già discusso mi pare. Dico solo che questo genere di argomentazioni sono pericolose, perché suggeriscono l'idea che l'orientamento sessuale sia una questione di stili di vita oltre che un'atteggiamento "contaggioso". Ecco questa del contaggioso proprio non l'ho capita, ma mi apre che stia sostenendo (seppur in positivo) che l'amore omosessuale sia ancorché pi eleveto di quello etero, una questione di cultura di stili di vita e se questi cambiassero tutti potremmo accettare rapporti omo. Ecco questa prospettiva mi pare offra non pochi agganci alle teoria "riparative" o "rieducative" e sposta la questione sul "valore" del rapporto omosessuale se è più o meno di quello etero. Insomma ad occchio e croce mi paiono i ragionamenti di un etero al riguardo, pericolosi perché ammantati di una superiorità scientifica che certamente Veronesi vanta, am su tutt'altri campi a quello che vedo visto il suo punto di vista.

Avatar utente
n17
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 13 aprile 2011, 14:52

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda n17 » sabato 25 giugno 2011, 22:12

Questo discorso è interessantissimo.
Sono d'accordo con voi sul fatto che ovviamente è un'esagerazione dire che l'amore gay sia superiore e forse discriminatorio, ma rimane comunque degno di nota il pensiero per cui l'amore omosessuale non è finalizzato alla riproduzione ben sì a se stesso, e quindi Veronesi lo definisce "puro".
C'è molto su cui riflettere a proposito di questo, e scusatemi ma al momento riesco solo a pensarlo ma non trovo le parole per esprimerlo, quindi vi lascio con questo interrogativo :lol:
Don't dream it, be it.

Avatar utente
il principe
Messaggi: 191
Iscritto il: venerdì 20 novembre 2009, 15:21

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda il principe » domenica 26 giugno 2011, 13:18

Cito i frammenti dell'intervista che mi hanno lasciato senza parole:

"Io, come potete immaginare la penso all'opposto: l'omosessualità è una scelta consapevole e più evoluta. L'amore omosessuale è quello più puro"

"amo te perché mi sei vicino, il tuo pensiero, la tua sensibilità e i sentimenti sono più vicini ai miei"

"E' difficile dire se la chimica abbia un ruolo nella sessualità. Avere qualcosa di chimico dentro vorrebbe dire che uno è predisposto, e che geneticamente nasce così: questo non lo penso. La sessualità si diffonde in rapporto agli stili di vita, alla cultura del momento, è anche un atteggiamento contagioso. In certi ambienti è molto frequente perché si scopre che è una forma di amore che può essere interessante esplorare".

----------------

Il discorso di Veronesi mi ha fatto veramente accapponare la pelle. Da quello che dice si capisce che lui non ne ha la più vaga idea di cosa significhi essere omosessuali: Pensa che l'omosessualità sia una scelta consapevole, la moda del momento.
E influenza le masse data la sua fama internazionale.
Rispetto Veronesi, ma mi sembra che questa volta abbia sparato una bella montagna di st*****te, che sono l'esatto l'opposto della realtà e quel paio di belle parole che condiscono il suo discorso non riescono a farmi piacere cio che ha espresso.

Solo io mi sento offeso e indignato ?
"Warping the minds of men and shepherding the masses has always been your church's domain. You lure sheep with empty miracles and a dead god".
Sydney Losstarot - Vagrant Story

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5334
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda progettogayforum » domenica 26 giugno 2011, 14:52

Mah! Effettivamente c'è da restare perplessi. Che quella sia l'idea che Veronesi ha dei gay, ok, ma si tratta di affermazioni di principio del tutto inforndate e contraddette dall'esperienza, da parte di una persona che non ha la più pallida idea della omosessualità. Purtroppo dato il calibro del personaggio, i cui meriti in altri campi sono notevolissimi, queste valutazioni rischiamo di essere prese per buone, accreditando l'idea del gay per scelta e per moda e delle esperienze che tutti potrebbero esplorare, cose oggettivamente del tutto assurde.

Avatar utente
riverdog
Messaggi: 281
Iscritto il: venerdì 9 luglio 2010, 0:27

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda riverdog » domenica 26 giugno 2011, 14:58

Non mi sento particolarmente indignato, ma consiglierei a Veronesi di cambiare pusher!!! :lol:

Comunque, senza generalizzare ovviamente, direi che a volte certi amori gay hanno una potenza tale da andare contro tutto e tutti, spazzando via ostacoli sociali, personali, di coppia, di ogni genere.... beh.... succede anche tra etero, certamente, ma le difficoltà non penso siano comparabili :roll:

Happy
Messaggi: 9
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2011, 18:05

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda Happy » lunedì 27 giugno 2011, 15:19

Veronesi mi pare un furbo che parla senza cognizione di causa alla ricerca di un qualche tornaconto personale (che non saprei definire, ma preferisco pensare che lo faccia in malafede piuttosto che tentare di "eleggere" l'amore omosessuale con quelle argomentazioni sottolineando la sua totale ignoranza in materia).

Che poi è un po' come fare di tutta l'erba(in questo caso l'amore eterosessuale) un fascio. Le sue parole sono quanto meno irritanti, in una "sponda" e pure nell' "altra". Qualcuno farebbe bene a ricordargli un vecchio proverbio, potrebbe tornargli particolarmente utile, ne sono sicuro:

"Meglio rimanere in silenzio e sembrare degli imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio"

Avatar utente
Cagliostro
Messaggi: 413
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 23:36

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda Cagliostro » lunedì 27 giugno 2011, 18:35

Per fortuna non siamo in campagna elettorale, altrimenti potrei dire che Veronesi è a caccia di voti.
Dire che l'amore gay è migliore dell'amore etero non fa altro che fomentare la discriminazione attraverso l'esaltazione di una sorta di "qualità" che non esiste nell'amore omosessuale, il non poter avere figli non è il primo tratto essenziale e caratteristico di una coppia omosessuale (e non è vero che gli omosessuali non sono capaci di concepire dei figli, è meglio che Veronesi ripassi la genetica).
Il trait d'union di una coppia, etero o omo che sia, dovrebbe essere l'amore e non la capacità di concepire o meno un figlio.
Anche perchè con queste parole è come se Veronesi avesse detto che le coppie etero nel momento in cui mettono al mondo un figlio si contaminano.
Allora se questo è vero anche il dottor Veronesi è impuro perchè da sua moglie ha avuto dei figli.
Ma che diavolo significa, cosa vuole dire coppia pura o impura, non è una forma di razzismo anche questa?
Io vorrei chiedere al dottor Veronesi se i suoi figli sono nati dall'amore profondo che ha per sua moglie o solo dall'istinto animale della salvaguardia della specie.
Come persona, come gay, mi vergogno profondamente delle sue parole.
Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima
Albert Einstein


Chi semina raccoglie,
ma chi raccoglie si china...
...e a quel punto è un attimo...

Avatar utente
konigdernacht
Moderatore Globale
Messaggi: 939
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2009, 0:27

Re: Amore gay vs Amore etero

Messaggioda konigdernacht » martedì 28 giugno 2011, 0:03

Il signor Veronesi ha detto tante di quelle cose in quest'ultimo periodo sul nucleare che farebbe ben pensare più ad una demenza senile piuttosto che ad una espressione di libero pensiero.

Johnny ha scritto:Ha peccato di esagerazione; l'amore è amore
Concordo pienamente! :mrgreen:
Zerchmettert, zernichtet ist unsere Macht
wir alle gestürzt in ewige Nacht


Torna a “COPPIE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite