Repubblica di San Marino e coppie omosessuali

Coppie gay, difficoltà, prospettive, significato della vita di coppia dei gay
Rispondi
Nicomaco
Messaggi: 423
Iscritto il: giovedì 2 giugno 2011, 16:40

Repubblica di San Marino e coppie omosessuali

Messaggio da Nicomaco » martedì 10 luglio 2012, 12:06

Non mi pare di avere ancora visto la notizia richiamata in questo forum.
Segnalo dunque che qualche giorno fa la Repubblica di San Marino pare abbia approvato l’estensione del permesso di soggiorno nel piccolo staterello anche al partner straniero e convivente senza specificazione di sesso e di legame matrimoniale. Dunque anche al partner omosessuale.
Un piccolo passo avanti sulla strada della parificazione, questa volta compiuto da uno Stato vicinissimo a noi e pressoché identico per tradizioni culturali.
Occorrerebbe per la verità conoscere il testo del provvedimento per caprine l’esatta portata. Tuttavia la notizia sembra piuttosto importante, visto che la decisione delle Autorità sanmarinesi ha allarmato il Vescovo locale. Mons. Luigi Negri non ha infatti esitato a sottolineare che “equiparare coppie omosessuali ed eterosessuali colpisce un principio fondamentale della tradizione cattolica e del nostro comune sentire”.
La verità, vi prego, sull'amore (W.H. Auden)

Avatar utente
Hugh
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 11 giugno 2011, 13:55

Re: Repubblica di San Marino e coppie omosessuali

Messaggio da Hugh » martedì 10 luglio 2012, 13:48

Grazie della segnalazione, Nicomaco! :)
Direi che in rete si dovrebbe trovare qualcosa... mi metto alla ricerca :geek:

C'era da aspettarsi pure il commento di Mons. Negri (proveniente dagli ambienti di Comunione e Liberazione), Vescovo di S. Marino - Montefeltro e pertanto pastore di una diocesi che si estende in territorio sia italiano che sanmarinese.
Secondo il presule, il provvedimento andrebbe a colpire "un principio fondamentale della tradizione cattolica e del nostro comune sentire".
Ok, mi metto nei suoi panni (e fra l'altro sono credente e praticante), ma mi chiedo: San Marino e l'Italia sono ancora soltanto una comunità cristiana cattolica romana osservante (ammesso che lo siano mai state al 100%), dove si continua a dare a "Dio" (in realtà all'istituzione ecclesiastica ex Stato Pontificio) anche quel che spetta a Cesare o qualcosina nei secoli, forse, è leggermente cambiato?
Parla poi di "nostro comune sentire".
Ebbene, mi chiedo: ma questo "nostro comune sentire" cos'è?
Si interroga seriamente la Chiesa - quella composta di laici e di pastori - su cosa sia e come evolva nel tempo?
O il comune sentire viene piuttosto, non di rado, confuso con indicazioni apodittiche calate dall'alto e dalle gerarchie?
Quel che interessa a tutti, deve essere deciso da tutti: non solo da una parte!
Ci sarebbe proprio bisogno di una nuova stagione conciliare...
La lotta spirituale è dura quanto la guerra tra uomini
(Arthur Rimbaud, Una stagione all'inferno )

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5384
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Repubblica di San Marino e coppie omosessuali

Messaggio da progettogayforum » martedì 10 luglio 2012, 14:32

I vescovi hanno ragione : “equiparare coppie omosessuali ed eterosessuali colpisce un principio fondamentale del LORO comune sentire”.

Rispondi