Crea sito
 
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 14:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: TEST: INTENSITÀ DELLA RELAZIONE AMOROSA
MessaggioInviato: mercoledì 25 luglio 2012, 12:21 

Iscritto il: sabato 12 settembre 2009, 13:56
Messaggi: 39
Parlando con vari utenti ho constatato come spesso nelle interazioni virtuali scatta un meccanismo di attrazione e reciprocità mentale abbastanza intenso, il quale, associato alla proiezione di pensieri, emozioni e aspettative sull’amore verso un “interlocutore digitale”, porta al seguente dubbio:
è amore quello che provo?
Ovviamente si tratta di una domanda a carattere generale, che viene posta da chiunque si ritrova a vivere direttamente un rapporto interpersonale che supera la semplice conoscenza o amicizia.

Ne “La psicologia dell’amore romantico” Nathaniel Branden definisce la relazione amorosa come legame intellettuale, emotivo e sessuale tra due persone che riflette alta considerazione per il valore dell’altra persona. Una relazione non è amorosa se non si percepiscono una certa affinità mentale, una elevata reciprocità di valori e visioni, un profondo coinvolgimento emotivo e una forte attrazione sessuale.

Per valutare in che misura una relazione possa definirsi amorosa, ho elaborato un test di autovalutazione basato sulla capacità che essa ha di soddisfare alcuni bisogni fondamentali; infatti, Branden sostiene che riflettere sui bisogni che cerchiamo di soddisfare attraverso la relazione amorosa ci fornisce dei criteri attraverso i quali valutarla.

Considerando che la relazione amorosa può soddisfare, essere indifferente o frustrare un determinato bisogno, il test prevede la seguente scala di punteggi:

+5 ottima soddisfazione
+4 buona soddisfazione
+3 sufficiente soddisfazione
+2 discreta soddisfazione
+1 scarsa soddisfazione
0 nessuna soddisfazione
-1 lieve frustrazione
-3 media frustrazione
-5 elevata frustrazione

Nota: ho privilegiato uno spettro di valutazione più ampio per la soddisfazione, ma, qualora lo si ritenga opportuno, è possibile attribuire i punteggi -2 e -4 per livelli di frustrazione intermedia tra quelli elencati.

Il primo passo consiste dunque nell’assegnare un punteggio a ciascuna delle seguenti domande:

1) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di compagnia, di qualcuno con cui condividere valori, interessi e obiettivi?

2) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di amare e provare ammirazione per qualcuno?

3) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di sentirmi amato e apprezzato?

4) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di visibilità psicologica, ovvero di vedere me stesso attraverso le reazioni di un’altra persona?

5) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di consapevolezza e di scoperta di me stesso attraverso l’intimità e il confronto con un’altra persona?

6) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di provare soddisfazione sessuale?

7) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di esplorare le mie polarità maschile/femminile?

8) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di sostegno emotivo di fronte alle sfide della vita?

9) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di condividere con qualcuno la gioia di essere vivo?

10) In che misura questa relazione risponde al mio bisogno di attribuire valore ad un’altra persona nella sua specificità?

Sommando i punteggi attribuiti a ciascuna domanda e moltiplicando il risultato per 2 si ottiene un valore percentuale sull’intensità della relazione amorosa (esempio 1: se dalla somma ottengo 35, il valore percentuale dell’ è 35 x 2 = 70%; esempio 2: se dalla somma ottengo -15, il valore percentuale corrispondente è -15 x 2 = -30%).

Diversamente da altri test, in questo non si ottiene come risultato finale una descrizione qualitativa, bensì una domanda che dovrebbe attivare un processo di riflessioni e di azioni tra loro coerenti.

da 51 a 100%
- Come mantenere e valorizzare l’intensità della relazione amorosa?

da 0 a 50%
- Quali bisogni non sono ampiamente soddisfatti?
- Come aumentare l’intensità della relazione amorosa?

da -1 a -100%
- Posso ottenere ciò che manca a questa relazione per definirla amorosa?
- No: Ha senso proseguire la relazione?
- Si: Come faccio a ottenere ciò che manca?

Buona valutazione… e in bocca al lupo!

voyager 79



_________________
fiero di essere D.I.V.E.R.S.O.

Divertente - Idealista - Volenteroso - Espansivo - Romantico - Spontaneo - Originale
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TEST: INTENSITÀ DELLA RELAZIONE AMOROSA
MessaggioInviato: giovedì 26 luglio 2012, 7:43 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Voyager79, devo dire che questo test mi intriga molto, ma innanzitutto ti faccio i miei complimenti . Elaborare in test non è cosa da ragazzi!
Credo possa essere utile per stimolare una riflessione sui vari aspetti di una relazione. Capire la qualità di una relazione è importante. Ammettiamo per esempio che una persona scopra che sono soddisfatti solo pochi fra gli aspetti che hai citato: così facendo ha la possibilità di distinguere le cose che funzionano da quelle che non funzionano.
Vorrei sottolineare una cosa che forse è scontata, ma mi premeva farlo.
Le domande del test non dicono se l'altra persona soddisfa certi bisogni , ma se la relazione li soddisfa. Così facendo si sottolinea che la resposabilità di ciò che accade è nel modo di rapportarsi di due persone .
Ovvio in ciò influiscono anche le caratteristiche dell'altra persona, ma c'entrano anche le proprie e le scelte che si fanno o non si fanno per stare insieme, lo stile di comunicazione, ecc.
Bene , penso che userò questo test , sebbene in privato ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TEST: INTENSITÀ DELLA RELAZIONE AMOROSA
MessaggioInviato: giovedì 26 luglio 2012, 13:59 
Membro dello Staff
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 maggio 2012, 8:57
Messaggi: 330
Davvero molto interessante l'idea di un test per valutare l'intensità della relazione amorosa, sopratutto perchè, come dici tu, oggi sono in molti (sia etero che gay) che si innamorano, o pensano di esserlo, tramite le piattaforme digitali. Queste nuove relazioni digitali stanno prendendo piede e lo dimostra l'enorme quantità di siti che gli girano intorno. Complimenti per come è stato strutturato, redo che indaghi molto bene su tutte le aree dell'affettività amorosa del soggetto analizzato anche se alcuni parti, per i non addetti ai lavori, possono risultare poco chiare :) ma questo è normale dato che l'elaborare un test è davvero molto complicato, ancora complimenti :) spero di poterlo utilazzare presto anche io XD



_________________
Nemo.
Operatore chat di progetto gay
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TEST: INTENSITÀ DELLA RELAZIONE AMOROSA
MessaggioInviato: giovedì 26 luglio 2012, 18:36 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5111
Ciao voyager79, ti volevo farti una proposta, se te la senti, potresti formalizzare il tuo test di coppia e si potrebbe implementarlo sul sito dei test.
http://progettogaysito.altervista.org/tn2/

Si tratta di vedere come si può strutturare e poi si può caricare sul server. Dimmi che cosa ne pensi.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010