ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Coppie gay, difficoltà, prospettive, significato della vita di coppia dei gay
Rispondi
Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5383
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da progettogayforum » martedì 17 luglio 2012, 18:25

Caro Project,
sono capitato su questo blog perché me lo hanno segnalato degli amici gay. In pratica non apro quasi mai il computer. Sono vecchio, Project, meno di te, probabilmente, ma sono quasi a 55. Ho un compagno da alcuni anni, lui ne ha 65, ci siamo conosciuti quando io avevo 45 anni e piano piano abbiamo costruito questo rapporto. Dieci anni fa quello che ci ha spinto a metterci insieme è stato il fatto che ci cercavamo, quando non c’era mi mancava e io mancavo a lui, quando eravamo separati per questioni di lavoro (cosa piuttosto frequente) ci sentivamo spesso. Poi quando ci vedevamo stavamo abbracciati a letto a sentire la radio ma anche solo a sentire il tempo che passa. C’era anche sesso ma non era una componete fissa della serata. I primi tempi abbiamo fatto entrambi fatica a capire che la serata non doveva per forza finire con un rapporto sessuale e quando non c’era non ci mancava e la serata era bellissima lo stesso. Io avevo già 45 anni e lui dieci di più, percepivo che il sesso lo stancava un po’, eravamo e siamo entrambi un po’ sovrappeso (non proprio troppo) e così abbiamo dato per scontato che si potesse vivere il sesso anche in tanti altri modi, mai con altre persone, non è mai successo né a me né a lui e, anche se può sembrare strano e perfino quasi patologico, né io né lui abbiamo mai avuto altri partner. Piano piano poi, nel corso degli anni il sesso ha perso anche il peso, seppur relativo, che aveva all’inizio, adesso viviamo in intimità ma è una cosa diversa dalla sessualità, è uno stare bene, almeno uno stare meglio, ma non c’è niente di speciale da fare che sia considerato fondamentale. Io ancora qualche fantasia sessuale ce l’avrei ma più perché i ragazzi giovani sono belli perché è il tempo loro e in loro madre natura si esprime al meglio, mi piace guardare i bei ragazzi, al supermercato dove andiamo noi lavora un ragazzo bellissimo (e ne abbiamo parlato spesso perché piace anche al mio compagno e forse ha anche capito che siamo una coppia) ma il mio lui è un’alta cosa è proprio su un altro piano, ci capiamo al volo, io lavoro ancora, lui è in pensione da poco, quando torno a casa trovo tutto sistemato, mi fa mettere a tavola e poi arriva col carrello con tutto già pronto sopra. I piatti li puliamo insieme subito dopo mangiato e poi, adesso che è estate ci mettiamo fuori sulla loggetta. Abitiamo in una cittadina dell’Emilia, qui per nostra fortuna il terremoto si è sentito poco, è un posto molto bello e abbiamo comprato mettendo insieme tutti i nostri risparmi una casetta 10 chilometri fuori città in un posto bellissimo e c’è un giardino molto grande con tanti alberi e per fortuna non si sono vicini, La casa più vicina non si vede neppure. Quando abbiamo comprato casa l’abbiamo intestata a tutti e due (l’abbiamo pagata in parti uguali) e appena regolarizzata la proprietà abbiamo fatto testamento in modo che quando uno di noi se ne andrà, l’altro potrà avere almeno la casa che poi è la nostra casa. È fuori città, ma ci passa la corriera proprio davanti e poi penso che avremo la patente ancora per parecchi anni. Non saremmo mai riusciti a vivere in un condominio. Avevamo due appartamentini, li abbiamo venduti e abbiamo comprato casa in campagna. Lui ha un fratello più grande, con figli e nipoti, il fratello sa tutto, anche del testamento e l’ha considerata una cosa ovvia. Io ho una sorella, anche lei più grande di me di parecchi anni che vive in un’altra città, non so che cosa ha capito ma sa che vivo con un amico e che abbiamo comprato casa insieme e, dato che non stupida, penso abbia capito anche lei. Io mia sorella non la sento e non la vedo praticamente mai e lui non vede quasi mai il fratello anche se col fratello c’è un buon rapporto o almeno un rapporto tranquillo. Certe volte non torno per pranzo e lui mi prepara tutto per la sera. Quando arrivo a casa e mi abbraccia mi lascio alle spalle la giornata e mi sento proprio sereno. Mi dispiace solo che lui è in pensione e io ancora no, perché non mi posso godere la sua compagnia come vorrei. Il pomeriggio, adesso che è estate facciamo dei lavori insieme in campagna, in pratica non compriamo mai frutta e verdura e ne regaliamo tanta perché ce la produciamo da noi, abbiamo l’orto e il frutteto, abbiamo studiato la lotta integrata, facciamo il compostaggio, se tu vedessi com’ bello qui, in primavera è tutto fiorito e d’estate è un paradiso terrestre, perfino i contadini ci vengono a chiedere come facciamo, ma noi facciamo tutto dalla lattuga alle lenticchie, niente olio e niente grano perché fa troppo freddo, ma c’è pure una piccola vigna, non per il vino ma con tante varietà di uva. Avevamo stabilito niente animali, non dico solo polli o conigli per mangiarli, ma nemmeno cani o gatti perché poi ti ci affezioni, poi però abbiamo trovato un cucciolo abbandonato in strada, proprio piccolissimo e ce lo siamo portato a casa, tutto regolare, veterinario, tassa pagata ecc. ecc., adesso quando arrivo con la macchina mi viene incontro, si è fatto abbastanza grande ma è un bastardino di taglia medio-piccola molto affettuoso e giocherellone. Ha la sua cuccia riparata bene, dove non piove e non tira vento, un locale attiguo alla legnaia, dove l’inverno non fa nemmeno troppo freddo.
Siamo una coppia gay? Penso proprio di sì, io lo so che lo siamo ma tanta gente che ci conosce non lo pensa nonostante tutto. Noi abbiamo camere da letto separate e non solo per la gente che capita in casa ma per lasciarci reciprocamente la massima libertà. Abbiamo un letto matrimoniale solo ma non si vede perché è incassato nel muro, a comparsa, e siccome è tra due pezzi di muro più spessi non si vede assolutamente nulla, quello è un po’ il nostro segreto, lo usavamo puoi capire per che cosa e ancora lo usiamo qualche volta. Io la mattina esco presto, quando è inverno eco che ancora è buio ma lui si alza sempre e mentre sono sotto la doccia mi prepara la colazione. Al lavoro non sono mai stato oggetto di pettegolezzi, non so se dipenda del fatto che viviamo fuori città o dal fatto che non diamo nell’occhio. Potremmo essere due tranquilli nonni, siamo in ottimi rapporti perfino col prete e gli portiamo spesso, direi almeno un paio di volte alla settimana, frutta e verdura per quelli che non ce l’hanno, soprattutto i vecchi che vivono in centro, perché chi sta in campagna si arrangia.
Una sera abbiamo visto in tv un articolo sulle coppie gay, quelle magari erano coppie di un’altra età, gelosie tradimenti, coppia aperte e coppia chiusa ecc. ecc.. Poi ci siamo guardati in faccia e avviamo aperto le braccia come a dire che c’è un tempo per tutte le cose ma noi, per come stiamo adesso, la paura della vecchiaia ce l’abbiamo come ce l’hanno i vecchi che hanno famiglia, ma non di più, per noi finché andrà avanti così, la vecchiaia sarà una cosa bella da vivere in due, speriamo il più a lungo possibile.

Avatar utente
IsabellaCucciola
Messaggi: 1386
Iscritto il: venerdì 30 marzo 2012, 18:40

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da IsabellaCucciola » martedì 17 luglio 2012, 18:56

La testimonianza che nel mondo gay l’amore esiste veramente.
Grazie Project per averla postata.

Isabella
Ogni sera quando mi ferisco una parte di me si chiede cosa stia facendo, ma io non so cosa risponderle. Guardo il sangue colare dalla ferita, colare a terra, goccia dopo goccia, come una clessidra.

editore
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2009, 21:35

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da editore » martedì 17 luglio 2012, 18:59

E' quasi commuovente.

Tozeur
Messaggi: 541
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da Tozeur » martedì 17 luglio 2012, 19:05

Molto bello questo post, fa bene leggere queste cose ogni tanto, grazie Project
Alone but not lonely

Ilex
Messaggi: 162
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 0:25

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da Ilex » martedì 17 luglio 2012, 20:18

E' un bellissimo post che regala davvero parecchia speranza di una vita serena anche quando la giovinezza è passata!
A me il tempo che passa fa molta paura, però una testimonianza come questa mi da sollievo...

Torrismondo
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 12 febbraio 2011, 15:52

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da Torrismondo » martedì 17 luglio 2012, 21:49

Che interessante e bella testimonianza: tutto è, come dire, naturale e pacifico.
Velle parum est: cupias ut re potiaris oportet (Ov. Ex Ponto I 1, 35)

gianni
Utenti Storici
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 3 agosto 2011, 8:56

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da gianni » martedì 17 luglio 2012, 22:12

Ciao ragazzi( si fa per dire ) , anche io sono Emiliano ed anche io ho vissuto con il mio compagno per 24 anni ( poi Lui è deceduto ) , mi fa molto piacere leggere il vostro post , ho più o meno la vostra età , e certe volte mi stupisco , a casa mia non ho mai avuto nessun problema ( anche il mio Amico viveva bene da noi , ed io da Lui ) , sul lavoro sono conosciuto come una persona seria , mi stupisco come voi quando leggo o sento parlare di problemi riguardanti i gay ( lo sono e ne sono cosciente da quando avevo 18 anni ) , forse ho superato il problema senza essere ferito , forse ho avuto una famiglia particolarmente tollerante , forse non ho mai visto il problema come una cosa insormontabile , ho cercato di chiarire con i miei familiari tutte le cose fin da quando ero ventenne . Mi fa molto piacere che anche Voi siate sul Forum e leggere post che condivido in pieno .
Lo scopo della vita è lo sviluppo di noi stessi, la perfetta realizzazione della nostra natura: è per questo che noi esistiamo.
Oscar Wilde

Avatar utente
Libero81
Messaggi: 91
Iscritto il: domenica 15 luglio 2012, 18:00

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da Libero81 » martedì 17 luglio 2012, 22:38

Che bella coppia ^_^
Anche se la parte dove dicono che devono tenere nascosto il letto matrimoniale mi ha ridimensionato sulla realtà della omosessualità in questo paese... (credo che lo stato italiano debba riconosce queste coppie fantastiche, in modo che in un futuro una coppia possa mostrare senza paura il letto matrimoniale).
Ma tutto sommato credo che stiano bene lo stesso.Un abbraccio
Libero.
Ultima modifica di Libero81 il martedì 17 luglio 2012, 22:50, modificato 1 volta in totale.
L'Amore infinito è l'unica verità, tutto il resto è illusione.

Alyosha
Utenti Storici
Messaggi: 2398
Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da Alyosha » martedì 17 luglio 2012, 22:44

La storia dei letti separati la prenderò come spunto mi piace proprio! Che storia fantastica. Sono troppo felice di averla letta!

trustyou
Messaggi: 30
Iscritto il: venerdì 15 giugno 2012, 17:21

Re: ANCHE NOI SIAMO UNA COPPIA GAY

Messaggio da trustyou » mercoledì 18 luglio 2012, 9:36

Davvero una bella storia, mi ha fatto commuovere per la spontaneità dei gesti e delle attenzioni dell'uomo in pensione e per la forte intesa che c'è nella coppia. Viene manifestata in modo meraviglioso la grandezza dell'amore che prescinde da tutto, davvero un bel messaggio volto a dimostrare quanto puro e nobile esso sia. Tanti auguri per tutto quanto, con tutto il cuore. :)

Rispondi