Crea sito
 
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 9:40

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO?
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 11:08 

Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 11:55
Messaggi: 15
Ciao a tutti , volevo porvi questa domanda riferita ad una storia che sto vivendo.
Ho 34 anni...10 mesi fa ho conosciuto in chat un ragazzo di 27 anni ,premetto che viviamo a 500 km di distanza, io in Abruzzo lui in toscana.
per 1 mese ci siamo sentiti x telefono poi abbiamo deciso di incontrarci a metà strada ,il primo incontro è stato piacevole x entrambi,dopodiche pensavo che la cosa fosse finita lì .
Invece abbiamo continuato a sentirci tutti giorni passando ore e ore al telefono anche tutta la notte .
A natale io l ho invito da me e lui accetta subito ,è stato qui una settimana,premetto che io la sera lavoro quindi poi lui rimaneva da solo a casa .
Passata questa settimana continuiamo a sentirci assiduamente ,dopo 20 giorni ritorna qui x il suo compleanno e resta x un altra settimana.
Di lì a poco gli confesso che mi sto innamorando ,ho temuto di allontanarlo i ha chiesto se potevamo cercarli un lavoro qui da me. Io ero felice c erano tutti i presupposti giusti .
Abbiamo continuato a sentirci spesso..da prima di conoscerci lui aveva detto che non cercava una relazione xche non voleva privarsi della sua libertà ,ma il suo comportamento dei successivi mesi non coincideva con quello che aveva detto
Non era ufficiale ma ci si comportava come una coppia ,lui era sempre presente anche se stavamo lontani,e mi rendeva partecipe delle sue cose,si preoccupava molto x me,una notte mi addormentai col telefono che poi si spense e lui provò a chiamarmi tutta la notte fino alle 7 di mattina ...quando mi svegliai lo chiamai ,lui era disperato pensava mi fosse successo qualcosa,si fece dare ilnumero di una mia amica così in caso da poterla chiamare .
Quindi da febbraio a maggio venne altre tre volte,l ultima rimase quindici giorni..non voleva ripartire xche disse che era stato davvero bene...io a quel punto gli chiesi cosa fossi io x lui è lui ni rispose che ero tutto ciò che gli mancava e non aveva bisogno d altro.insomma non voleva una relazione...non voleva un relazione a distanza,ma tutto faceva presuppore il contrario.
A giugno iniziò a lavorare lì x la stagione estiva..e ci eravamo organizzati x vederci ad agosto .nel mese di luglio comincio ad uscire di più la sera e cominciammo a sentirci meno,ma lui disse che in estate ha più cose da fare ecc...cmq ci sentivamo tutti i giorni.io sinceramente cominciai ad insospettirmi ma lui mi tranquillizza sempre dicendo che non vedeva nessuno ecc.
Io gli dissi che se conosceva qualcun altro anche se non stavamo ufficialmente insieme doveva dirmelo ...in quel caso avrei preferito chiudere le cose.
Cmq ad agosto x problemi miei non poté venire e rimandammo tutto x fine mese.
Da un giorno all altro mi dice che se ne va a Milano a lavorare e io continuo i miei sospetti,ero convinto avesse conosciuto qualcuno...lui continuava a negare .ribadiva però che noi non eravamo una coppia che lui dalla inizio non voleva legarsi e quindi non escludeva che in futuro avrebbe conosciuto altri.Bhe io a questo punto ho rivalutato


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO? #2#
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 11:36 

Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 11:55
Messaggi: 15
Io a questo punto ho rivalutato tutto ...non volevo dividere con nessuno è lui lo sapeva.
La settimana scorsa è venuto di nuovo qui prima di partire x Milano...io ho voluto approfittare di questi giorni x parlarne dal vivo...lui però non era molto propenso...e poi riceveva troppi sms durante la notte e io continuavo a sospettare...x due sere abbiamo sempre discusso ma poi lui si riaddolciva e lanotte mi abbracciava sempre.sabato scorso doveva ripartire...e io feci una cosa brutta...ho letto tra i suoi messaggi e ho scoperto quello che sospettavo ..scambiava sms d amore con un ragazzo anche nei giorni che era qui ..io andai su tutte le furie e l ho cacciato di casa...lui mi ha dato spiegazioni senza senso parlava di un amicizia ma i messaggi erano chiari.aveva nascosto anche a quest altro che stik giorni era da me poi gli aveva anche scritto che voleva fare l amore con lui ecc .
Cmq alla fine lui nega tutto dicendo che bon ha una storia con questo qui ecc...ma non nega che ce cmq un rapporto speciale ma libero è che non avevano scopato ...
Io non credevo a nulla lui diceva che ora che partiva x Milano questo non lo avrebbe più visto xche non gli fregava nulla ...ma non ci credo.
Insomma io ho tagliato corto dicendo che non voglio dividerlo con nessuno è non lo cerco più ...lui invece continua a chiamarmi tutte le sere e la cosa assurda è che una volta ho risposto e lui ha fatto praticamente finta di nulla come se non fosse successo nulla .
Allora la questione è questa ...se frequenta altri e come dice lui io pretendo troppo da lui invece non questo ha un rapporto più libero come vuole lui...da me cosa cavolo vuole ancora?
Se dice che a me non ha promesso nulla e che vogliamo due cose diverse e in più siamo lontani...mi dite xche continua a cercarmi?
Io gli ho tolto il peso di dover chiudere e ho chiuso io...ma lui non chiama x chiarire o altro...chiama e fa finta di nulla e la cosa mi manda in bestia .io so che non mi fido è gli ho detto di lasciarmi perdere lui continua e dice che un giorno mi pentiro di questa scelta è conclude dicendo che dobbiamo continuare a sentirci facendoci ognuno i fatti propripPo col tempo le cose potrebbero cambiare .ma vi pare normale? Se frequenta un altro è ii sono solo in problema ...se io chiudo dicendo che non mi sta bene come la vede lui...xche non si fa la sua vita e mi lascia in pace? Visto che stiamo anche lontani?se quando era qui si messaggio con un altro che gli mancava cosa è venuto a fare?e ora che t ho scoperto e sei libero di viverti le tue cose xche cerchi uno che ti crea solo rogne ?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO?
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 12:21 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2360
Innanzitutto benvenuto Katriel. Da quello che racconti capire cosa vuole è abbastanza semplice, perché in effetti non vuole niente di più di quello che ti ha detto, una coppia aperta, dentro la quale con te a quanto scrivi privilegia la componente affettiva (compatibilmente con la distanza). Mi chiedo cosa sarebbe il vostro rapporto se non ci fossero quei 500 Km a separarvi. In effetti s'è mosso con una certa ambiguità fin dall'inizio, te ne do atto, ma il punto è che quell'ambiguità te la sei presa, l'hai fatta tua, probabilmente nell'illusione che le cose potessero cambiare o che la parte più autentica di lui fosse quella che privilegiasse il rapporto con te. In tutto ciò va detto che non è stato corretto fin dall'inizio, dacché non ti informava delle sue storie concomitanti e a quello che capisco neanche quegli altri. Puoi stare a ragionare sulla sua personalità finché vuoi. Se ne ricaverebbe probabilmente un immaturità di fondo che lo mantieni con due piedi in una scarpa. In una posizione piuttosto comoda in cui salva capra e cavoli. In due semplici parole se ne ricaverebbe che è superficialotto. Il punto è cosa vuoi fare tu. Sperare che gli altri cambino è solo un modo per illudersi, pretendere che sia l'altro a determinare il cambiamento un modo per restare passivi rispetto ad esso. E' chiaro che un rapporto può cominciare con notevoli dosi di ambiguità, nessuno pretende che sin da subito il rapporto diventi esclusivo ecc. ecc. Però è altrettanto chiaro che dopo dieci mesi bisogna un pò tirare le somme e fare delle scelte. M'è parso di capire che al di là delle scelte prese, questo ragazzo rifiuti proprio un confronto. Cosa fare a questo punto? Se sei convinto di quello che vuoi, purtroppo mi sa tanto ha ragione lui, volete cose diverse e a questo punto fai bene a toglierti dall'ambiguità di fondo. Ti serve molto coraggio perché è evidente che vuole scaricare tutto il peso della scelta su di te e in questo non fa altro che confermare la sua immaturità. Però tieni il punto, si tratta di immaturità affettiva e temo che quello che avrà pentirsene sarà lui. Tagli i ponti per u pò e vedi cosa si muove in lui e pure in te.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO?
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 12:36 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 9 luglio 2010, 0:27
Messaggi: 278
Mettiamola così, io gli avrei chiesto gentilmente di preparare i suoi bagagli e sparire, e -sempre gentilmente- non farsi più sentire. E pure alla svelta, prima di beccarci pure un piatto in testa....
E non perché non vuole una storia seria, non perché è promiscuo, etc. etc. ma semplicemente perché si è comportato in maniera disonesta, e per me peggio di questo non c'è niente.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO?
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 12:49 

Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 11:55
Messaggi: 15
Grz della risposta alyosha...:) credo che hai proprio colto il punto ...io x lui sono la componente affettiva...la persona che lo fa sentire importante e al sicuro ..cose che forse gli altri rapporti non gli danno..visto che stando a quello che dice lui quest altra persona si fa o cavoli suoi con altri.
È vero che ha lasciato la scelta a me su cosa fare sottolineando che me ne sentire e butteri tutto all aria x degli sms che a come dice lui non hanno nessuna importanza ...ma io non credo che uno che alle 7 di mattina gli scrive buongiorno amore mio sia uno che pensa ai cavoli suoi...non penso che se il mio pseudo ragazzo gli scrive che vuole fare l amore con lui mentre sta qui con me sia una cosa di poca importanza.lui si è giustificato dicendo che quelle così avrebbe voluto scrivere anche a me..ma che non poteva xche mi avrebbe illuso ..
Io mi chiedo se non capisce che se mi ha nascosto cose che sapeva x me importanti non mi ha illuso lo stesso .insomma mi ha tenuto legato a lui anche se era evidente che volevamo due cose diverse.
Io ho concluso dicendo che mi ha deluso e ho perso la fiducia..sarebbe stato più semplice se mi avesse detto che provava interessi x altri ..invece si è sempre giustificato con me come se mi dovesse qualcosa .ora io non lo cerco più xche mi sentirei stupido...quello che facevo prima lo facevo x amore e speranza ora è rimasto solo l amore ferito .gli ho detto che il nostro rapporto era speciale xche io ci mettevo l amore e a lui andava bene e ora non può pretendere che faccia finta di nulla ...lui fino a stanotte alle 5 ha provato a cercarmi ma non ha sensi se poi come l altra sera fa finta di nulla dopo che due giorni prima l ho cacciato di casa .insomma se deve continuare così spero che molli la presa


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AMORE...AMICIZIA...O EGOISMO?
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2012, 14:18 

Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 11:55
Messaggi: 15
La cosa che mi fa più male è che secondo me no mi dice ancora tutta la verità ...
Sono quasi convinto che a Milano ci va ma a vivere con quest altro...io non so come funzionano le cose a Milano...ma mi pare strana la storia che mi ha raccontato..lui dice che un agenzia gli trova lavoro e gli da a disposizione una stanza x il primo mese gratis .tutto x cercargli un lavoro da cameriere??? Nei messaggi che gli ho letto c era una foto che qursto gli ha mandato di un appartamento e cera scritto che la parete che si vedeva l avrebbero fatta rossa...lui ha negato anche quello..
Se tutto questo è vero mi dispiace che non riesce ad ammettere anche adesso che x noi è finita .


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010