Crea sito
 
Oggi è sabato 25 novembre 2017, 9:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 2 [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2013, 12:32 

Iscritto il: martedì 3 luglio 2012, 4:01
Messaggi: 114
Spero di non aver sbagliato la sezione dovr postare un topic del genere.

È un argomento che ultimamente mi sta abbastanza a cuore, ma non ho intenzione di esprimere un mio punto di vista a riguado quanto piuttosto avere opinioni di altre persone, perchè io un idea ben precisa me la sono fatta riguardo a quella che è la dofferenza tra amicizia ed amore, quello che non so è se sto prendendo o meno una cantonata pazzesca.

Mi sono reso conto di avere, in passato, confuso le due cose chiamando amore quello che amore non era. Prima pensavo che "amore" volesse dire stabilire un legame profondo con una persona, e che la cosa grossomodo finisse lì. Da qualche tempo mi sono reso conto, invece, che quel concetto si applica bene anche ad amicizie particolarmente profonde ma che non necessariamente hanno la possibilità di sfociare in un rapporto di coppia per un problema insito nella loro natura: la mancanza di obbiettivi comuni da perseguire. E che quindi una componente fondamentale dell'amore non sia tanto l'andare pienamente d'accordo con qualcuno, stabilendoci un legame profondo, di supporto reciproco e vicinanza, ma l'avere dei progetti e degli obbiettivi comuni ed appaganti da realizzare assieme.

Chiusa la mia riflessione a riguardo, vorrei un vostro parere su quale sia per voi la differenza tra un rapporto d'amicizia ed un rapporto d'amore.



_________________
 


"La capacità di stare da soli è la capacità di amare. Può apparirti paradossalle, ma non lo è. E' una verità esistenziale: solo le persone in grado di stare da sole sono capaci di amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra persona, senza possederla, senza diventare dipendenti dall’altro, senza ridurla a un oggetto e senza diventarne assuefatti."
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2013, 14:33 
Membro dello Staff
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 22:49
Messaggi: 369
Ma neanche solo obiettivi comuni, se no se diventa soci in affari! :D
Scherzi a parte credo che tu abbia centrato il punto, oltre a tutto il resto ci devono essere dei progetti comuni da realizzare, proprio per questo credo che la percentuale di storie d'amore soddisfacenti, sia etero che gay, siano in fondo molto poche! Riuscire a trovare tutti quei punti in comune è dura!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2013, 19:49 

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 22:05
Messaggi: 232
Più che un criterio per distinguere l'amore dall'amicizia, gli obiettivi comuni mi sembrano elementi funzionali allo stare assieme.
Ma anche con un amico si possono condividere dei progetti. La differenza non può risiedere quindi in un fine o uno scopo condiviso.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: sabato 19 gennaio 2013, 13:24 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2360
Io credo che la chiave delle relazioni umane sia la reciprocità, che uno non possa definirsi inamorato se anche l'altro non lo è, perché l'amore è un sentimento che si prova in due. Esistono forme di innamoramento unilaterali? Secondo me no, secondo me quello non è amore, ma una forma di ossessione, che come tutte le ossessioni gira un pò a vuoto. Quando l'altro non ci corrisponde, l'altro semplicemente non c'è nella relazione e al posto di quel vuoto, di quel "contenitore" mettiamo i nostri desideri, le nostre aspettative, ansie,paure angoscie, in poche parole idealizziamo l'altro, ma siamo sempre noi innamorati di noi stessi o di un nostro desiderio quanto meno. ci innamoriamo dell'altro in maniera unilaterale e ossessiva, quando non siamo in grado di approppriarci delle nostre cose, di viverle come nostre, di farcene carico noi. Più che amore è quasi un alienazione nell'altro un annullarsi rimettendo all'altro le nostre cose.
L'amicizia invece è un sentimento molto più variegato, ci sono diverse forme di amicizia, alcune di vera e propria simbiosi, che hanno caratteri di esclusività e che paiono molto relazioni di coppia. Esistono vere e proprie forme di dipendenza che sembrano amicizie e infine le amicizie vere, che sono fondamentali e preziose nella vita di chiunque.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: sabato 19 gennaio 2013, 14:17 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Una domanda difficile Totoro... E' possibile anche confondersi tra amicizia e amore. Un'amicizia molto forte, un'intesa speciale fra due amici e magari anche una certa attrazione fisica tra uomo e donna , se si è etero, o tra persone dello stesso sesso se si è omosessuali, può trarre in inganno .
Poi accade che ci si innamora veramente , e allora si capisce, guardando indietro a precedenti esperienze ,che ci si era sbagliati.
Sugli obiettivi comuni non saprei dire. Certo aiutano, ma continuo a pensare che l'amore sia qualcosa di molto irrazionale. Pensa che un tempo ho letto che si è attratti dalle persone in base al loro odore . Credo che si sia qualcosa che sfugge alla nostra comprensione logica. E' possibile avere una grande storia d'amore con una personache è molto diversa da noi o che ha un carattere incompatibile col nostro. Non per nulla si dice che l'amore è cieco.
Ciò non significa che tali amori possano durare alla prova del tempo, ma è per dire che in amore è impossibile prevedere, pianificare.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: sabato 2 febbraio 2013, 23:48 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
Mia madre dice: "La differenza tra amore e amicizia sta nell'intimità".
Secondo lei tra due amici di letto, dell'amore ci sta.
Io non lo so.
Pugsley - Pompeo


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: sabato 2 febbraio 2013, 23:48 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 19:13
Messaggi: 129
Proprio non lo so :( e mi piacerebbe saperlo.
P.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2013, 18:34 
Utenti Storici

Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 19:41
Messaggi: 518
Bisognerebbe anzitutto definire che cos'è l'amore per capire dove stia la differenza ma definire un sentimento, sarebbe come cercare di definire la tonalità di colore di un film in bianco e nero.

Penso che ogni persona viva queste cose in modo personale e quindi diverso perchè i sentimenti sono emozioni e di conseguenza legati al carattere e al modo di essere di ogni persona.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2013, 20:45 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 21 gennaio 2013, 12:57
Messaggi: 22
Jek70 ha scritto:
Penso che ogni persona viva queste cose in modo personale e quindi diverso perchè i sentimenti sono emozioni e di conseguenza legati al carattere e al modo di essere di ogni persona.


Già. Io su questo ancora non credo di averci capito nulla... Ma forse non mi sono mai innamorato, semplicemente.
Un po' come i preti col voto di castità che fan lezione di matrimonio penso che parlare di questo senza sapere di cosa si stia parlando abbia poco senso...

E credo che l'irrazionalità di un sentimento profondo non meriti di essere ridotto dalle parole.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Differenze tra amicizia ed amore
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2013, 16:44 

Iscritto il: martedì 3 luglio 2012, 4:01
Messaggi: 114
Quando mi piacerebbe tracciare un confine netto.. una distinzione precisa tra le due cose, penso potrebbe smentire l'idea che mi sono fatto su quel sentimento chiamato amore, perchè se si riduce a questa idea che mi sono fatto allora la sola cosa che mi genera è ansia e disgusto. Lo ritengo colpevole di aver sporcato alcuni rapporti che potevano essere delle belle amicizie, e di aver sporcato anche me. Mi piacerebbe crederci come ci credono in tanti, tutti mi dicevano che dovevo provarlo ed avrei cambiato idea a riguardo, invece dopo averlo provato se prima lo disprezzavo adesso mi repelle proprio.. tra l'altro mi rendo conto che credere in qualcosa non fa proprio parte della mia natura, visto che dubito costantemente di qualsiasi cosa penso al punto da cercare conferme o smentite anche qui.. temo che non ci capiró mai nulla.



_________________
 


"La capacità di stare da soli è la capacità di amare. Può apparirti paradossalle, ma non lo è. E' una verità esistenziale: solo le persone in grado di stare da sole sono capaci di amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra persona, senza possederla, senza diventare dipendenti dall’altro, senza ridurla a un oggetto e senza diventarne assuefatti."
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 2 [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010