Poliamori

Coppie gay, difficoltà, prospettive, significato della vita di coppia dei gay
Avatar utente
Yoseph
Membro dello Staff
Messaggi: 369
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 22:49

Poliamori

Messaggioda Yoseph » martedì 10 giugno 2014, 11:24

Riporto uno stralcio del documento del Roma Pride 2014 in cui è presente un riferimento al poliamore. Voi cosa ne pensate?

Per questo esigiamo leggi che guardino laicamente alla realtà plurale e multiforme delle identità, degli affetti, delle famiglie, delle figlie e dei figli: il matrimonio civile per le coppie formate da persone dello stesso sesso, su un piano di piena uguaglianza formale e sostanziale rispetto alle coppie eterosessuali, l’accesso alle adozioni e la tutela dell’omogenitorialità, il riconoscimento dei poliamori e delle relazioni aperte come differenti forme di affettività che ciascuna e ciascuno di noi può scegliere liberamente.

derkleineBaum
Messaggi: 134
Iscritto il: lunedì 29 luglio 2013, 0:41

Re: Poliamori

Messaggioda derkleineBaum » martedì 10 giugno 2014, 17:38

Forse bisognerebbe capire cosa si intende per "relazione aperta" e cosa per "poliamore".
Nel primo caso non capisco quali riconoscimenti e diritti sia infatti possibile individuare per i rapporti occasionali, che i due partner impegnati in una relazione aperta possono intrattenere. Credo che, in qualche modo, il discrimine sia nella stabilità di una relazione, quindi in ogni caso la "relazione aperta" verrebbe a ricadere sulla coppia "tradizionale", che vi si può individuare alla base. Che poi i due ipotetici partner di una "coppia aperta" abbiano anche altri rapporti occasionali è un'altra questione, credo.
Se per "poliamore" si intende un rapporto amoroso "stabile" tra più persone, beh, che dire, forse è solo un altro modo di creare una famiglia. Mi sembra un po' lontana come cosa dal sentire comune. Anch'io non conosco persone che vivano una simile forme di affettività e non credo che mi vedrei in questa situazione, però mi sembra giusto, per principio, che lo stato favorisca la libertà delle persone e la loro felicità senza falsi moralismi.
Certo, se poi ho inteso male "relazione aperta" e "poliamore" allora facevo meglio a risparmiarmi questo piccolo intervento! :roll:
Resta con te,
insieme a te ...

Avatar utente
Nemo
Membro dello Staff
Messaggi: 330
Iscritto il: domenica 6 maggio 2012, 8:57

Re: Poliamori

Messaggioda Nemo » martedì 10 giugno 2014, 18:52

La popolazione LGBT ogni tanto ne spara qualcuna cmq è :P E spara delle cose che, secondo me, contribuiscono ad acuire le discriminazioni. Tipo questo "poliamore" e "relazione aperta" che ci fa passare come un po' promiscui. Io credo che debba essere riconosciuto l'amore tra persone dello stesso sesso, come naturale fondamento di una famiglia, come un nucleo familiare. Per il resto, certo, ognuno dovrebbe essere libero di fare quel che crede, ma diritti effettivi e libertà di agire non vanno confuse!!
Ultima modifica di Nemo il martedì 10 giugno 2014, 22:45, modificato 1 volta in totale.
Nemo.
Operatore chat di progetto gay

Avatar utente
progettogayforum
Amministratore
Messaggi: 5334
Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05

Re: Poliamori

Messaggioda progettogayforum » martedì 10 giugno 2014, 22:31

Nemo ha perfettamente ragione. La libertà di tenere un certo comportamento è cosa radicalmente diversa dalla tutela giuridica di quel comportamento. Per ottenere una tutela giuridica un comportamento deve essere almeno relativamente stabile e oggettivamente riconoscibile e deve avere anche una utilità sociale. Un etero può avere rapporti sessuali con tutte le ragazze che vuole, ovviamente se consenzienti, questo è nella sua libertà di agire, mentre la tutela giuridica del matrimonio deriva dalla rilevanza sociale di una istituzione che prevede per ciascuno dei due coniugi precisi diritti e precisi doveri, come quello della mutua assistenza. Anche una unione omosessuale, se almeno relativamente stabile e caratterizzata dall'assunzione di precisi doveri, ha una indubbia utilità sociale e per questo merita una protezione particolare identica a quella del matrimonio eterosessuale.
Penso alle coppie gay come presidio di sostegno reciproco fino alla vecchiaia e come garanzia di mutua assistenza, qui non si tratta di libertà e basta ma di assunzione reciproca di specifici doveri giuridici, ed è proprio questo che equipara le unioni omosessuali "stabili" al matrimonio.

k-01
Messaggi: 268
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 22:05

Re: Poliamori

Messaggioda k-01 » domenica 15 giugno 2014, 12:25

Non credo a questa forma di affettività, ma al di là di questo non ho capito che diritti rivendichino le persone coinvolte in questo tipo di relazioni. Cosa dovrebbe essergli riconosciuto?
L'unico criterio, che secondo me dovrebbe essere utilizzato per concedere o meno diritti a qualcuno che li rivendica, è il principio di eguaglianza ove violato.
Inoltre la concessione di un diritto non deve pregiudicare la libertà o il diritto di qualcun altro e non deve creare disparità di trattamento.
Altre valutazioni utilitaristiche o morali sono arbitrarie, perché non universali.

Specchinfranti
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2014, 16:13

Re: Poliamori

Messaggioda Specchinfranti » mercoledì 2 luglio 2014, 22:26

Sono perfettamente d'accordo con K-01. A proposito, volevo dirti che ho ricevuto il tuo messaggio privato ma il forum non mi permette di inviare messaggi agli utenti, quindi, anche se mi avrebbe fatto immenso piacere,non ho potuto risponderti!

barbara
Utenti Storici
Messaggi: 2864
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22

Re: Poliamori

Messaggioda barbara » venerdì 4 luglio 2014, 22:50

per accedere dalla messaggistica devi fare richiesta, specchinfranti. c'è tutto sul regolamento

Specchinfranti
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2014, 16:13

Re: Poliamori

Messaggioda Specchinfranti » venerdì 4 luglio 2014, 23:44

Grazie!

Tozeur
Messaggi: 538
Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07

Re: Poliamori

Messaggioda Tozeur » sabato 5 luglio 2014, 13:12

Penso che associare l'omosessualità all'accettazione delle "relazione aperte" sia l'ennesimo passo falso di certe associazioni. Frasi del genere non fanno altro che dare all'omosessualità un'idea sbagliata e poco reale.
Alone but not lonely

Specchinfranti
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2014, 16:13

Re: Poliamori

Messaggioda Specchinfranti » sabato 5 luglio 2014, 13:32

D'accordissimo anche con Tozeur!


Torna a “COPPIE GAY”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite