Crea sito
 
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 17:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: mercoledì 26 novembre 2014, 15:53 

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:08
Messaggi: 18
Riporto qui la mia storia per dare una testimonianza per tutti coloro che non credono che il mondo gay sia soltanto promiscuita', infedeltà ed egoismo, ma qualcosa di piu', un mondo fatto di amore, sincerità , rispetto e voglia di costruire la propria vita insieme.

Ho 40 anni, separato con figli, un passato (da giovanissimo) fatto di incontri occasionali, egocentrismo all'ennesima potenza, tanti sbagli e tanti sensi di colpa. Bhe un passato ed una storia che accomuna tanti gay.
Poi il matrimonio (voluto e mai rimpianto), la voglia di stabilità, di un sogno in una vita normale, priva di eccessi dove poter essere sereno ed invecchiare in tranquillità con una persona a cui voler bene (e vi assicuro che glie ne ho voluto davvero molto).
Poi l'arrivo dei figli, una svolta. Mi hanno dato una gioia ed una felicità immensa e a loro ho dedicato tutte le mie energie e tutta la mia vita. L'ho fatto senza pentimenti, con loro ho scoperto cosa significa veramente amare un altro essere umano...... ho scoperto l'Amore con la A maiuscola, l'amore assoluto, il voler bene a prescindere da tutto.
Col tempo pero' quell'amore che provavo per lei (mia moglie) si è affievolito, scemato, fino a trasformarsi in qualcosa piu' simile all'affetto per una sorella che ad un amore tra due sposi.
Bhe non vi faccio perdere tempo con tutte le menate che ci sono state alla fine di questo rapporto (e che a me hanno forgiato ulteriormente l'anima).
Poi un giorno è arrivato lui. Avevamo parlato qualche giorno su una chat per incontri. Mi aveva intrigato il suo modo di pensare, la sua timidezza, il suo approccio un po' "goffo" (non ti incazzare amore mio ;) ).
Sinceramente non pensavo che ci saremmo incontrati, ma poi un giorno gliel'ho chiesto...... "ci incontriamo in tale posto a tale ora ???" .... e lui ha detto di si.
Premetto che non avevo nessunissima intenzione di fare qualcosa di piu' che semplicemnete parlare.
Mi ero ripromesso di rigettare qualsiasi incontro "facile", volevo conoscerlo perche' mi sembrava diverso dagli alltri, diverso dai soliti tizi che si incontrano nelle chat e che cercano solamente del sesso facile, veloce, vuoto, appagante per alcuni istanti per poi trasformarsi in qualcosa di immensamente triste.
Ed eccolo finalmente li. Ci salutiamo, parliamo e capisco che siamo entrambi tremendamente agitati ed impacciati. Ci facciamo una bevuta, altre chiacchere, ci appartiamo in macchina ma solo per parlare ed infine ci lasciamo con la voglia di vederci ancora.
Non sto' li a raccontarvi le vicende che si sono susseguite, ma posso invece raccontarvi che ora siamo insieme da ben 16 mesi, che lo amo da matti e che ho nella testa solo un pensiero: costruire una vita insieme fatta di amore, sincerità, voglia di ridere e piangere insieme, di aiutarsi nelle difficoltà e ridere nei nostri momenti felici insieme.

Questo messaggio invece è per lui in caso mi leggesse:
Ti amo amore mio. Ti amo immensamente.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: giovedì 27 novembre 2014, 2:20 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Veramente un bellissimo post!! I gay sposati sono tanti e le situazioni individuali sono le più varie. In una situazione come la tua, ti trovi davanti due spinte affettive fortissime, quella verso i figli e quella verso il tuo compagno. Gestire entrambe le cose armonicamente, senza sacrificare nessuna delle due, è certamente possibile ma non è facile e può creare dei problemi. La situazione certamente non è facile nemmeno per il tuo compagno perché è entrato un un tuo mondo affettivo già molto ricco e complesso, cioè ti ha accettato nella concreta situazione in cui ti trovi, e molti non lo avrebbero fatto.
Ho sempre pensato che questo forum potesse dedicare più spazio e maggiore attenzione ai gay sposati, per i quali avere un posto serio in cui confrontarsi con chi ha esperienze affini è molto importante. Sono molto contento che tu sia qui e auguro le cose pi belle a te e al tuo compagno.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: sabato 29 novembre 2014, 19:37 

Iscritto il: domenica 1 gennaio 2012, 13:37
Messaggi: 13
ciao pip
benvenuto qui......bellissime righe piene di affetto...qualcosa in comune con te ce l'ho...se fossi lui sarei felicissimo di quel "goffo" e di quel "timido".....da te usati per descriverlo..mi sembra affetto all'ennesima potenza.
;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: domenica 30 novembre 2014, 17:33 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 29 dicembre 2011, 1:07
Messaggi: 527
Benvenuto pip, buona permanenza :)



_________________
Ora che sono pioggia
e come il mare vado via,
che la lunga strada del tempo
io l'ho vissuta
che ho accettato il principio
di non capire me stessa
che ho odiato ed amato, come tutti del resto
la mia vita.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: martedì 2 dicembre 2014, 18:59 

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:08
Messaggi: 18
Ringrazio tutti per avermi accolto in questo forum.
@livino : Voglio bene da matti al mio compagno. E' un uomo speciale, paziente per i miei sbalzi di umore, generoso ed altruista all'ennesima potenza, con una grande allegria e voglia di vivere.
Non ci unisce sono l'amore ma soprattutto il rispetto e la fiducia reciproca.

@ Project
Ti ringrazio per gli auguri, ne ho bisogno perche' la vita che mi sono scelto non è certo una passeggiata. Come hai ben capito non è certo facile gestire il tempo tra i miei figli, il lavoro ed il mio compagno, ma cerco di fare il mio meglio ed il mio lui sa benissimo che loro sono al primo posto, perche' hanno bisogno di me ancora piu' di prima.
Il mio compagno lo sa bene e mi ha sempre sostenuto in tutto.
Come ho gia' detto.....è un uomo unico e speciale ed io sono fortunato ad averlo vicino ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Arrivato all'improvviso
MessaggioInviato: mercoledì 3 dicembre 2014, 0:03 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Le cose che dici del tuo compagno sono molto belle e penso che se le leggesse ne sarebbe fiero! Non è facile che in una coppia uno pensi queste cose dell'altro!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010