Crea sito
 
Oggi è mercoledì 28 giugno 2017, 12:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 5 di 6 [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 17:14 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 601
Cita:
Si vuol forse sostenere che anche con il preservativo il rischio è zero, per cui l'unica vera prevenzione è non avere rapporti occasionali? Io così l'ho intesa, ma posso anche essermi sbagliato per carità.... In questo senso parlo di sessuofobia incoraggiamento alla castità, soluzione che giudico irrealistica e poco praticabile.
Davvero la masturbazione reciproca, il sesso orale e il rapporto penetrativo possono essere messi sullo stesso piano? Chi è mai morto per un po' di sperma finito sulla mano? Bisogna perciò spalmarselo addosso neanche fosse una crema solare? Suvvia... Questo è quello che intendo quando parlo di terrorismo psicologico. Anche con il preservativo il rischio di contagio non è zero Ok. Ma avercelo è come non avercelo? Mi pare che la cosa non si sottolinei mai in maniera adeguata.


In linea di massima, e questo lo dicono anche i medici e i venereologi, l'astinenza sessuale è la miglior cosa ma non per giudizi morali ma per tutelare la salute, perchè anche il rapporto orale anche etero dell'uomo verso la donna in quei giorni in cui la donna ha il ciclo mestruale, il sangue può essere veicolo di trasmissione.
Nel caso di rapporto orale uomo uomo o donna verso uomo, se la parte passiva, uomo o donna che sia, ha delle micro ferite a livello delle gengive e si viene a contatto con il liquido pre-spermatico o spermatico il rischio è molto basso ma c'è.

Quello che ci tengo a dire è che non si deve essere davvero così sfigati da contrarre il virus HIV al primo rapporto, e in questo sono d'accordo con Alyosha. Basta pensare tutti i ragazzi che vanno in disco il sabato sera, etero, gay, che rimorchiano e poi la scop@tella ci scappa, un minimo di rischio c'è sempre.

Come un minimo di rischio ce l'ho io abitando in Campania dove c'è il Vesuvio, se quest'ultimo scoppia da me arrivano le polveri sottili. Come il rischio ce l'ha chi abita nelle zone limitrofe all'Umbria e potrebbe venire di nuovo il terremoto.
Come il rischio ce l'ha un cardiopatico che da un momento all'altro può morire di infarto a causa di un forte spavento.

La vita è rischiosa ma se non si rischia non si vive mai!
Ovvio che la parola rischio presuppone che in una percentuale anche bassa, quel problema potrebbe diventare reale.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 20:29 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2341
Cita:
In linea di massima, e questo lo dicono anche i medici e i venereologi, l'astinenza sessuale è la miglior cosa ma non per giudizi morali ma per tutelare la salute

Purtroppo poi mi sfugge il senso di alcune posizioni, se sei convinto di questo non capisco cosa polemizzi a fare con Project perché credo sia esattamente il suo punto di vista, evidentemente però non avevo dedotto male e d'altra parte basta tirare le somme di alcuni ragionamenti per capire dove si vuole andare a parare. I cunilingus sono pericolosi a prescindere dal mestruo per altro perché gli umori della donna sono comunque contagiosi, ma credo che qui la cosa interessi poco :lol:. Anche il sesso orale va fatto con il preservativo e in quel caso il rischio di riduce drasticamente, non dico che è zero, ma poco ci manca.

Mi spiace averti preso ad esempio, mi aspettavo la discussione scendesse sul personale, avrei dovuto parlare di me e sarebbe scivolata via meglio. Io mi ricordo ebbi un solo incontro senza preservativo ai tempi, nulla di che e nulla di pericoloso. Ero uscito con il ragazzo in questione dicendomi che volevo solo uscirci conoscerlo e stop (era il primo ragazzo gay con cui uscivo) e finimmo a letto con due tre bicchieri di troppo. Da allora capii che per quanto non avessi minimamente idea di combinare alcunché con nessuno, camminare con i preservativi addosso era comunque meglio... Da allora non ne incontrai 200, si contano tutti sulla punta di una mano le persone che ho conosciuto, ma non conclusi che sarebbe stato meglio non fare quello che ho fatto, ma solo che sarebbe stato meglio avere i preservativi con me. Mi ritengo una persona equilibrata e tranquilla, ma ciò non toglie che si possono fare sciocchezze, ma sopratutto che l'inesperienza possa portarci in situazioni pericolose. Io venivo dal mondo etero, per me era normale pensare che fossi io a prendere l'iniziativa, perché era così credimi. Decidevo dove, come e quando fare con le ragazze. Con i ragazzi presto mi accorsi che non era così, che il rapporto omosessuale aveva logiche diverse e che era meglio attrezzarsi ad ogni evenienza apposta, che io stesso potevo lasciarmi andare e perdere il controllo della situazione. Insomma posso anche averti offeso e mi spiaccio ma l'invito resta quello di usare le precauzioni e di usarle sin dall'inizio del rapporto. Se l'altro ci propone rapporti non protetti poi, possiamo posarlo direttamente seduta stante, perché quello che fa con te farà con tutti gli altri. Insomma queste sono regole di buon senso.
Personalmente non credo tu ti sia esposto ad un pericolo concreto e non è importante quello che è successo in sé, ma quello che poteva succedere. Devi ritenerti fortunato che questo tuo gesto superficiale non abbia prodotto conseguenze, imparare dalla situazione evitare che si ripeta. Questo però non fa di te una persona superficiale, anzi proprio il fatto che persone con il sale in zucca come te poi abbiano contatti non protetti dimostra quanto dia ancora forte il tabù del preservativo. Magari chi vuole fare sesso orale con il profilattico è considerato uno sfigato o uno stupido.... invece è solo uno che tiene alla propria vita!
Secondo me l'esigenza di una sana sperimentazione sessuale è legittima, segno di una personalità sana. Sperimentare vuol dire approcciarsi al sesso, magari anche sempre con la stessa persona e magari all'interno di una relazione stabile. Questa però non è la regola, anzi l'esperienza ci dice che è l'eccezione. Piuttosto che guardare al mondo delle idee, allora bisognerebbe guardare alla realtà dei fatti e la soluzione resta il preservativo, non l'astinenza. La penso così e ho già detto che non credo di essere in disaccordo assoluto con quanto detto da Project. Sono alcuni estremismi che non condivido e che giudico persino controproducenti, tutto lì.
Mi spiace se ti sei offeso, non era mia intenzione.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 21:11 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 601
Alyosha forse non mi sono espresso bene, in realtà sto dando ragione a Project per alcuni versi e ragione a te per altri.
Sto trovando una via di mezzo.

Io dico quello che si DOVREBBE, appunto, dovrebbe, ma quasi tutti non lo fanno. Se ho detto che l'astinenza sessuale sarebbe la migliore strada da prendere, e farlo soltanto con il proprio ragazzo magari accertandosi di essere entrambi sani, è quello che di norma dovrebbe succedere ma in realtà non succede.

Ripeto ciò che ho espresso nei topic precedenti: il sesso orale espone a un rischio bassissimo di HIV, che è comunque presente ma molto basso. E' vero ho rischiato ma non l'ho fatto con 100000 persone diverse. A breve mi farò il test, ormai è passato quasi un anno da quel rapporto. Sono stato un po' incosciente, lo ammetto, ma probabilmente se non fossi andato a contatto col suo sperma sarebbe stato molto meglio. Ricordo che lui addirittura si offese quando gli chiesi "sei sano?", perchè disse che se era malato di HIV non avrebbe fatto ciò che ha fatto con me, probabilmente si controlla spesso. Uno va anche a fiducia ma comunque adesso ho chiuso coi rapporti occasionali.
Certo, è importante sperimentare la sessualità almeno una volta, sapere come si indossa un preservativo etc. anche perchè prima o poi ti tocca farlo col tuo ragazzo.

Non è che mi sono offeso, è che tu dai questi giudizi così avventati che mi danno fastidio, non mi offendo perchè non mi riconosco come incosciente, più che altro mi ha dato fastidio per COME lo hai detto.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 21:12 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 601
Alyosha ha scritto:
Purtroppo poi mi sfugge il senso di alcune posizioni, se sei convinto di questo non capisco cosa polemizzi a fare con Project perché credo sia esattamente il suo punto di vista, evidentemente però non avevo dedotto male e d'altra parte basta tirare le somme di alcuni ragionamenti per capire dove si vuole andare a parare.


Dove si vuole andare a parare? spiegati meglio, dì le cose in modo diretto e senza questi giri di parole che mi stanno sul cazzo, per piacere.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 21:21 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 601
Alyosha se sei messaggista continuiamo in privato per piacere?

Stiamo mancando di rispetto a Geografo invadendo il suo topic di cose che alla fine non c'entrano proprio niente con la sua esperienza.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 21:30 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2341
Purtroppo il rischio di essere fraintesi è altissimo. Siamo persone che non si conoscono che chattano con dei nomignoli senza neanche conoscersi in volto. Uno è sempre convinto che all'altro arrivi tutto, il tono, il senso del proprio discorso e invece il rischio di essere fraintesi è sempre dietro l'angolo, anche e sopratutto per il mezzo che si usa. E' evidente che non avevo capito fossi d'accordo con Project, ne c'era da parte mia intensione di giudicare alcunché. Il tabù del preservativo a mio avviso esiste e come. Un po' la nostra discussione l'ha tirato fuori e questo credo non posa offendere nessuso. Non credo ci sia un disaccordo di fondo sul punto. Mi rendo disponibile per qualunque chiarimento in privato ovviamente.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2017, 18:54 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 601
Aggiorno: io e Alyosha ci siamo chiariti in privato. Tutto a posto.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: domenica 26 febbraio 2017, 18:53 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 211
Devo dire che mi dispiace molto che il topic abbia preso tutt'altra direzione, allontanandosi da quello che era l'argomento di partenza.
Il founder come al solito se ne sta in un angolino, osserva silenziosamente la discussione e poi appare all'improvviso solamente per dire che si può incorrere in malattie sessualmente trasmissibili. Per carità, ci potrebbe anche stare e sarebbe anche giusto, ma il tema del topic era tutt'altro. Una persona decide di raccontare una storia o un'esperienza e l'altro se ne esce fuori con la frase delle malattie sessualmente trasmissibili. Dispiace e non poco, direi anche che uno rimane parecchio infastidito, perché di tutta un'intera storia, quasi con atteggiamento maniacale, volontario e morboso, si è interessato a quel singolo punto, di una goccia in mezzo al mare, perché finalmente così è riuscito ad avere la soddisfazione di dire che ci stanno le malattie sessualmente trasmissibili. Purtroppo inutile starglielo a dire perché a questo punto tanto vale fare lo stesso percorso di vita dei frati e fine della storia. Qui si cade nella sessuofobia, tipica del founder che dice ogni volta che non vuole fare terrorismo psicologico, ma purtroppo lo fa eccome. Bisognerebbe informare senza arrivare a terrorizzare l'individuo, mi ricorda tanto i tempi delle elementari, quando andavo ad una scuola privata cattolica, in cui parlare di sesso era assolutamente inconcepibile e devo dire che questa morale me la sono tenuta per un bel po', fortunatamente poi andare alla scuola pubblica ha allargato molto di più i miei orizzonti.
Terrorizzando l'individuo si può purtroppo ottenere l'effetto contrario, ovvero che quello arrivi a minimizzare la cosa perché tanto ogni singola comportamento sessuale è a rischio, oppure che diventi sessuofobico.
In questo forum vedo che, per l'appunto, proprio per via degli atteggiamenti del founder, ci sia una tale sessuofobia che poi si scateni nel morboso interesse per il sesso. Di quello che ho raccontato nel topic, l'unica cosa che ha suscitato interesse è il fatto che io e questo ragazzo abbiamo avuto un rapporto sessuale, la cosa che per me era di minore importanza, o meglio, semplicemente una parte del racconto come tutte le altre ma non tale da caratterizzarne l'intero contenuto.
È interessante notare come un qualcosa del genere abbia destato tanto scalpore e tanto interesse tanto da farci tutta una discussione, onestamente sono sorpreso.
Poi, per me il founder può continuare a comparire solo per ricordare delle malattie o per scrivere frasi enormi in rosso che sottolineano su come stare attenti al rischio con tanto di fonti. Come ho detto, inutile starglielo a dire, purtroppo qui o si vede tutto bianco o si vede tutto nero, vale a dire che o uno ha rapporti sessuali e allora si becca l'aids, oppure non li ha e allora sta a posto ed è anche una brava persona.
Avevo anche un aggiornamento da raccontare riguardo questa storia ma non vedo nemmeno più perché dirla e a dirla tutta non mi va nemmeno più. Meglio così. Potete anche rispondere a questa risposta ma avviso in partenza che io non rispondo più al post, non per rabbia o altro, solamente perché ormai mi sono totalmente disinteressato a questo topic.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: domenica 26 febbraio 2017, 19:14 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5026
Geo, in fondo non c'è bisogno di capirsi, hai tutto il diritto di interpretare le cose a modo tuo e di giudicare come vuoi. Qui è tutto patologico, ideologico, sessuofobico ossessivo, repressivo, monastico, cripticamente cattolico, ecc. ecc.? Ok, è il tuo punto di vista e lo rispetto, ma francamente non mi sembrano giudizi realistici. Non insisterò su queste cose, certo che mi dispiace un po' sentirmi identificare con categorie che non mi appartengono.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perché questo ragazzo si comporta così?
MessaggioInviato: domenica 26 febbraio 2017, 19:49 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 833
progettogayforum ha scritto:
Geo, in fondo non c'è bisogno di capirsi, hai tutto il diritto di interpretare le cose a modo tuo e di giudicare come vuoi. Qui è tutto patologico, ideologico, sessuofobico ossessivo, repressivo, monastico, cripticamente cattolico, ecc. ecc.? Ok, è il tuo punto di vista e lo rispetto, ma francamente non mi sembrano giudizi realistici. Non insisterò su queste cose, certo che mi dispiace un po' sentirmi identificare con categorie che non mi appartengono.


E vabbè ci vuol pazienza, tanta pazienza. Per aspera ad astra. Ma scusami project gradiresti precisarmi in cosa questo "realismo" dovrebbe giustificare il fatto che il giudizio di Geo ti appaia distonico rispetto al tuo? ^_^


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 5 di 6 [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010