Crea sito
 
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 6:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 3 di 6 [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: venerdì 18 febbraio 2011, 20:45 

Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 5:11
Messaggi: 221
Stravinsky ha scritto:
Nei manga Yaoi (fumetti a tematica omosessuale) ci dev'essere per forza il femminile che lo prende e il macho virile che lo mette...Scusate la volgarità.
Io però questa cosa la odio!! Non sopporto queste categorie, queste regole, queste ennesime etichette.


Gli yaoi sono scritti per ragazze che si identificano nella parte passiva del rapporto

In giappone è notoriamente un genere di fumetto rivolto alle ragazze.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: giovedì 19 marzo 2015, 16:55 

Iscritto il: giovedì 19 marzo 2015, 16:42
Messaggi: 2
Ho letto con attenzione quanto avete scritto e non sono molto d'accordo.

Sono convintamente passivo, e lo dico facendo leva sulla mia libertà di esserlo, specie in un contesto come quello sessuale o amoroso dove ognuno deve sentirsi libero di essere sé stesso, amando come sa amare.

Nel rispetto di questa libertà, rispetto la libertà altrui. Rispetto i versatili, rispetto e considero a me complementari coloro i quali si definiscono attivi.

Ho incontrato versatili che non si sono assolutamente sentiti costretti o limitati dal mio ruolo. Altri che invece sentivano l'impellenza di esercitare entrambi i ruoli. Io rispetto. Chiarito l'equivoco, ci si saluta e amen.

Può sembrare crudo e cinico pensarla così ma è sempre meglio chiarirsi sotto questo aspetto prima che la conoscenza prenda una piega più coinvolgente.
Lo dico perché a volte mi è capitato di evitare l'argomento "ruoli", di conoscere persone interessanti con le quali il coinvolgimento stava diventando piacevole e poi ci siamo scoperti assolutamente incompatibili dal punto di vista sessuale.
E' subentrata una certa frustrazione ed una delusione che potevamo evitarci se solo avessimo affrontato l'argomento con sincerità dall'inizio.
Non c'è niente di male nel parlarne.

Certo, ci sono modi e modi per poterlo fare. Dire subito "ciao! sei a, p, v?" è tipico di chi cerca sesso da Mc Donald's e va poco per il sottile.

Ognuno nel sesso deve sentirsi libero, libero di essere sé stesso. Ho conosciuto troppi versatili che mi dicevano che sono egoista, che avrei dovuto essere anch'io versatile. No, nel sesso non c'è il verbo "dovere", non ci deve essere.
Vi piacerebbe avere di fronte una persona che forzatamente faccia qualcosa pur di farvi piacere?

A me no.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: giovedì 19 marzo 2015, 20:51 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Benvenuto Efestione!! :)



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: sabato 21 marzo 2015, 2:24 

Iscritto il: giovedì 19 marzo 2015, 16:42
Messaggi: 2
Grazie mille! ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: domenica 22 marzo 2015, 22:20 

Iscritto il: domenica 22 marzo 2015, 22:06
Messaggi: 12
Salve a tutti,
Per quanto riguarda i ruoli attivo e passivo credo davvero che sia l'ordine naturale delle cose. E' proprio cosi che funziona! Ci sono persone più generose che vogliono appartenere fisicamente a qualcuno, che voglio essere un tutt' uno, oppure vogliono essere semplicemente dominate, poi esiste la controparte che vuole recare piacere, che vuole dominare e che vuole il controllo assoluto! Quindi attivo e passivo sono due caratteri comprensibili, io invece non capisco i versatili! Ma che hanno due persone contemporaneamente dentro di se? E non mi venite a dire che cambiate gli attrezzi in base alla persona che trovate di fronte, perché nessuno è capace di comportarsi nel sesso in due modi differenti, non diciamo idiozie. Dunque cari passivi smettetela di dichiararvi versatili e dichiarativi!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: domenica 22 marzo 2015, 23:13 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Ciascuno può avere il suo punto di vista ma ci sono studi oggettivi in proposito: viewtopic.php?f=23&t=4880



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: martedì 24 marzo 2015, 17:51 

Iscritto il: domenica 22 marzo 2015, 22:06
Messaggi: 12
Si, il sesso anale non è obbligatorio, abbiamo capito, tuttavia, riferrendomi a coloro che lo praticano credo che il passivo e attivo non è solo una pratica ma è davvero l' esternazione del carattere nel sesso! Un ragazzo molto femminile non potrà mai fare tutto ciò che fa un uomo che vuole dominare, ma sara sempre dominato. È inutile dire che non è cosi, tutti sappiamo che il binomio femmina= passivo è la pura verità! Non troverete mai un vero maschio che vuole essere penetrato e un' effemminato che ha la "forza" di penetrare... Dunque.... 8-)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: martedì 31 marzo 2015, 14:56 

Iscritto il: sabato 28 febbraio 2015, 14:07
Messaggi: 69
Mah, i ruoli: In un rapporto dove ci si ama, e ci si accetta per quello che si è, credo che non ci siano limiti restrittivi, all'esatto ruolo in cui ci si indentifica. Credo che s'è c'è un sentimento di amore vero, credo che ci sia lo scambio dei ruoli, in ogni modo, perchè il voler dominare, e il voler essere dominati, è un concetto ormai sorpassato. Se un rapporto vuole durare, ci deve essere lo scambio, e se questo non avviene, significa che non si è maturi abbastanza, per amare, ed essere amati. Quando c'è L'egoismo, e quindi l'eccessiva identificazione, e fissazione su un determinato ruolo, significa anche che non c'è ne accettazione dell'omosessualità, ne dello scambio, ne dell'amor proprio. E poi, se proprio devo dire la mia, se uno è omosessuale, oltre che a dare, deve anche ricevere, altrimenti che omosessuale è? Io mi sono sempre immaginato l'omosessualità, come uno scambio di ruoli, e mi intristisce molto pensare che il ruolo sia univoco per sempre, non ci sarebbe gusto! Le persone che si identificano in un solo ruolo, penso che debbano riflettere sulla propria omosessualità, perchè probabilmente, non hanno accettato la parte passiva. E mi rendo bene conto, del perchè: Troppo facile pensare di essere un gay Attivo, non devi accettare proprio nulla dell'omosessualità, ti limiti solo a dire che Tu lo dai e non lo prendi, detto in termini rudi. Ovvio che poi ti liberi di tutta una serie di percorsi di accettazione, molto dolorosi. Se fosse così, sarebbe molto più facile accettarsi gay. E se un gay sarebbe solo attivo, allora perchè non andare con le donne?? Mi sembra una vera e propria maschera il ruolo di solo Attivo.
Poi, scusate, se non si fa sesso anale, come ho letto da qualche parte, che sono gay a fare?? E' come comprarsi una Ferrari, e andare in giro in triciclo!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: martedì 31 marzo 2015, 22:47 

Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:08
Messaggi: 18
@ ioio
Non so se sia ancora immaturità, gioventù o magari il fatto di non aver ancora incontrato un compagno a cui voler bene, ma hai ancora tanto tanto da imparare sui rapporti di coppia stabili.
@ ken
Sono d'accordo con te su molte cose. Sicuramente saprai rendere felice il tuo attuale/futuro compagno.


Ps. Il sesso occasionale è una cosa. Una coppia stabile magari da anni è tutt'altro discorso.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sesso gay e "ruoli"
MessaggioInviato: martedì 31 marzo 2015, 23:44 

Iscritto il: mercoledì 1 maggio 2013, 13:35
Messaggi: 36
Ma avete mai provato il rimming? Io no, ma da quel che leggo deve essere fantastico, credo per tutti e due. E avete mai pensato al ruolo che la prostata sembra avere nel procurare piacere? Mi spiace di essere così becero. Forse non dovrei scrivere queste cose.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 3 di 6 [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010