Crea sito
 
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 10:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 2 [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Io non penso che far innamorare un etero sia impossibile
MessaggioInviato: sabato 23 aprile 2011, 19:19 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 aprile 2011, 14:52
Messaggi: 49
Si allora boy-com il tuo discorso ha senso ed è giustissimo, ma io parlavo ad un altro livello.
Mi riferivo alla situazione in cui l'etero si rende conto perfettamente di provare attrazione per le donne e il gay per gli uomini e ad entrambi va benissimo così e non c'è nessun disagio interno ne simili. Quindi non centrano niente i gay che si sposano con le donne per omofobia interiorizzata, quelli sono dei cretini.
Proprio per questo è una situazione rarissima e che sono curioso di vedere.
Secondo me omosessualità o eterosessualità sono questioni scientifiche riguardo al sesso da cui si è attratti principalmente. Ma se una persona è aperta mentalmente al punto da dire: "si, io provo attrazione per questo sesso, ma cosa c'è di male se vado con l'altro?" c'è qualche possibilità che possa innamorarsi.
Penso che infondo non è che ci faccia schifo l'altro sesso, semplicemente ci è generalmente indifferente. Spesso noto, sia da parte degli etero che dei gay, che c'è un bisogno interiore di catalogarsi e quindi psicologicamente ripudiano l'idea di andare con qualcuno del sesso per cui non provano attrazione.
Quindi distinguo rispetto all'attrazione in omosessualità ed eterosessualità, mentre l'amore secondo me è bisessuale.
Non so se esista la bisessualità pura come attrazione, perchè finora tutti i bisessuali che ho conosciuto bene erano gay, dal punto di vista dell'attrazione.
Detto questo, affinchè inizi un amore etero-gay deve accadere che:
-l'etero è aperto mentalmente fino a questo punto (spiegato sopra)
-il gay riesca a non essere disturbante sessualmente parlando per l'etero
-l'etero si possa innamorare della persona del gay
Questi 3 punti sono difficili già singolarmente, messi insieme non ne parliamo, per questo dico che è raro, ma possibile.



_________________
Don't dream it, be it.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Io non penso che far innamorare un etero sia impossibile
MessaggioInviato: sabato 23 aprile 2011, 20:03 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2360
N17 non mi ripeto nuovamente se leggi bene quello che ti ho scritto ci sono già le obiezioni a quello che scrivi. Il punto è uno solo trovo il ragionamento potenzialmente pericolo e potrebbe contribuire non poco a illudere ragazzi innamorati (che già per solo questo stesso fatto ragionano poco) a nutrire speranze che nei fatti mi paiono insensate. Io con le ragazze ci sono stato e come, anzi vengo proprio da lì, per questo ti dicevo che possibile è possibile, su quanto questo realizzi la persona ho fortissimi, ma proprio fortissimi, dubbi tutti fondati sulla mia personalissima esperienza. Fate solo attenzione a certi ragionamenti quando li partorite, l'inportante secondo me è stabilire le relazioni fra le cose. Se un etero può stare con un gay e un gay con una donna (a patto che sia quella giusta) allora tanto vale provvedere con una terapia riparativa che aiuti a stimolare il gay a convivere con la sua "attrazione" e tuttavia innamorarsi di donne e avere rapporti sessuali con loro. Vedo il ragionamento molto pericoloso tutto.
In tutto ciò queste lunghe parole valgono solo in astratto, nei fatti è tutto più semplice: se una persona è attratta da un altra persona e si innamora sta bene punto, stare a discutere di cosa sia mi sembra pure superfluo.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Io non penso che far innamorare un etero sia impossibile
MessaggioInviato: sabato 23 aprile 2011, 23:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 aprile 2011, 14:52
Messaggi: 49
perfetto allora ci siamo capiti 8-)
comunque no ovviamente ciò non giustificherebbe le teorie di riparazione perchè quelle pensano di mutare l'attrazione fisica, che è immutabile



_________________
Don't dream it, be it.
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Io non penso che far innamorare un etero sia impossibile
MessaggioInviato: domenica 24 aprile 2011, 14:53 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 20 ottobre 2010, 0:41
Messaggi: 2360
Cita:
comunque no ovviamente ciò non giustificherebbe le teorie di riparazione perchè quelle pensano di mutare l'attrazione fisica, che è immutabile.
Non è esattamente così è una cosa un attimino più articolata (neanche troppo però). Il presupposto di fondo è che l'omosessualità sia un comportamento (non un modo di essere e di amare), un insieme di pratiche condizionate socialmente, culturalmente e psicologicamente. Si cerca allora di modificare il comportamento non le caratteristiche della persona, e si dice di farlo nell'interesse della persona. E se ci pensi un attimino alla fine se davvero l'omosessualità fosse soltanto una questione di cose che si fanno perché non provare a fargli avere rapporti con donne e fargli avere figli? Se arriva in terapia uno che dice di voler diventare etero a questo punto lo psicoteraputa sarebbe persino tenuto a prendere in considerazione quella richiesta d'aiuto e risolvergli il problema.
Siccome queste teorie vedono della sessualità la sola componente meccanica, capiscono bene che tutto può stare con tutto perché il vuoto si fa riempire dal pieno e a quel punto diventa facile dire che siccome è oggettivamente preferibile per un uomo avere rapporti con le donne è giusto che sia così e non altro. Se poi mi dici che un etero può non soltanto provare attrazione per un gay e pure innamorarsi allora sul serio scompare ogni differenza.
A me quelli proposti sembrano più meccanismi di "universalizzazione" che ci portano a ritenere che ciò che è possibile per noi debba esserlo anche per tutti gli altri. Infondo mi stai dicendo che un etero può stare con un gay solo se ne attratto fisicamente e lo ama, che è poi quello che di fatto faresti tu. Mi ripeto, colgo tutta la pericolosità concreta di questi ragionamenti per i famosi ragazzi che si innamorano di etero e teorica per i motivi cui ti accennavo sopra.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Io non penso che far innamorare un etero sia impossibile
MessaggioInviato: lunedì 25 aprile 2011, 10:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 aprile 2011, 14:52
Messaggi: 49
Ho capito cosa intendi sulle terapie di riparazione(l'ho detta velocemente nel post di prima ma alla fine pensavamo le stesse cose) e ti do ragione.
Sul fatto che possano essere giustificate non centra niente perchè sarebbero giustificate se si vedesse l'omosessualità come deviazione dall'eterosessualità, mentre io vedo queste 2 come 2 linee che partono dalla stessa altezza. Senza contare il fatto che l'attrazione fisica e i "comportamenti derivati dall'orientamento sessuale" sono immutabili quindi queste terapie non funzionerebbero comunque.
Per la questione del "giustificare i gay che si innamorano degli etero" non giustifico niente neanche io perchè appunto ho detto che l'amore etero -> gay è TROPPO raro, per i motivi che ho spiegato prima, per essere preso in considerazione come possibilità in questi casi.



_________________
Don't dream it, be it.
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 2 [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010