Crea sito
 
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 11:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: GAY E MASTURBAZIONE
MessaggioInviato: venerdì 17 agosto 2012, 12:42 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5112
Caro Project,
ho letto ieri notte un tuo post MASTURBAZIONE E SESSUALITA’ GAY e mi sono deciso a mandarti questa mail che spero possa servire anche ad altri ragazzi (pubblicala se puoi). Tu non mi conosci ma sono mesi che leggo il tuo sito.
Ero capitato sul tuo sito a gennaio, cercando articoli seri sulla masturbazione perché avevo parecchia confusione in testa, ho letto un post SE LA MASTURBAZIONE GAY DIVENTA UN PROBLEMA e poi da lì ho cominciato una ricerca nel tuo sito sul tema della masturbazione e sono rimasto scioccato. C’è una marea di articoli e leggerli mi ha messo parecchio in crisi ma nel senso buono del termine. Praticamente tu dai alla masturbazione un valore enorme e la consideri una cosa non solo positiva ma addirittura necessaria per maturare una buona sessualità adulta, in pratica l’esatto contrario di quello che ho sempre sentito dire.

Sono un ragazzo di 19 anni che nel sesso è stato molto condizionato, prima di tutto dai preti e poi dagli amici (tutti etero). I miei amici, praticamente tutti, quando parlano della masturbazione ne parlano con disprezzo, come di una cosa da ragazzini immaturi o come di una cosa di ripiego, quando è uno è tanto stupido che non si sa trovare una bella figa. Poi non so se quello che dicono sia vero, però a caccia di ragazze ci vanno continuamente anche se non saprei proprio dire se poi con quelle ragazze ci facciano sesso oppure no, certo ne parlano parecchio come se la sessualità vera, quella da uomini veri, fosse solo quella e “farsi le pippe” fosse solo il segno di essere sfigati, cioè deficienti, o addirittura froci, cosa che per loro è il massimo insulto possibile. Quindi, diciamo così, che sul lato amici non ho fatto che convincermi che la masturbazione fosse per un ragazzo della mia età una cosa che non ci doveva proprio essere, diciamo una specie di indebita prosecuzione di una specie di sessualità immatura, tipo: farsi le pippe è cosa da ragazzini, poi quando cresci ti passa.

Mi sono messo a spulciare i risultati del tuo test di orientamento sessuale e soprattutto le interviste sulla sessualità e diciamo che ci ho trovato conferma di una cosa che ho notato anche in me stesso e cioè che se hai un cattivo rapporto con la masturbazione alla fine sei depresso e ci ho trovato pure che in pratica tutti si masturbano, pure gli etero e pure gli uomini sposati, confesso che questa per me è stata una cosa del tutto inattesa, perché in piena contraddizione con quello che ho sempre sentito dire dai miei amici.

Poi, sul lato preti, come ti puoi immaginare, la masturbazione è diventata una cosa assurda: cercavo di resistere, poi alla fine non ci riuscivo, andavo a confessarmi (non subito subito, così la cosa me la potevo godere per un po’) e poi ricominciava tutto da capo.

Poi c’è un’altra cosa, io potevo pure fare la corte, così, per modo di dire, a una ragazza, anche per farmi vedere con una ragazza, e alla fine non era nemmeno sgradevole, poi provavo a masturbarmi pensando a una ragazza ma era una cosa forzata e mi venivano tante idee per la testa, tipo devo andare dall’andrologo perché qui qualche cosa non funziona, oppure, qui le cose non funzionano perché il sesso è una cosa da uomini e io sono ancora un ragazzino perché mi faccio ancora le pippe e ce la mettevo tutta per non masturbarmi, andavo avanti anche due o tre settimane ma poi la reazione fisiologica era proprio incontenibile e mi masturbavo di nuovo ma sempre pensando alle ragazze, cioè forzandomi a pensare alle ragazze, ma era una cosa mediocre, insomma, dopo stavo peggio di prima.

Quello che ho letto nel tuo sito mi ha dato proprio un’immagine molto diversa della masturbazione e soprattutto mi ha fatto scoprire il mondo gay o meglio mi ha fatto perdere le inibizioni fortissime che avevo verso l’idea di essere gay. A dire la verità a 15 anni mi ero preso una brutta cotta verso un mio compagno di scuola, in pratica l’unica volta in cui mi sono veramente innamorato. I freni inibitori erano fortissimi tanto che poi ho seppellito tutto e ho cercato di convincermi che quello non poteva essere amore, ma quando mi masturbavo pensando a quel ragazzo (è successo 4 o 5 volte in tutto) la sensazione era potente, la sentivo fortissima la forza dell’eros. Diciamo che è stata l’unica settimana di vera sessualità che ho vissuto, poi i soliti sensi di colpa, i preti, gli amici, ecc. ecc. hanno ripreso il sopravvento, ho represso tutto e ho cercato di dimenticare forzandomi alla masturbazione pensando alla ragazze. Adesso, se ci penso, mi sembrano cose del tutto assurde! Eppure è andata avanti così fino a pochi mesi fa.

Project, adesso so di essere gay, non solo non ne ho più paura ma la sento come una cosa veramente mia. Problemi per questo ne avrò tanti perché, a partire della mia famiglia, ho intorno solo persone per le quali la parola gay significa malattia mentale, perversione e chi più ne ha più ne metta. Però adesso sono libero almeno con me stesso, non vivo più quei momenti di abbattimento profondo e di depressione che mi hanno accompagnato per anni, adesso mi vivo la mia sessualità senza remore, certo solo con la masturbazione, ma non mi sembra per niente una cosa stupida o da persona immatura, non è che non mi sento gay perché non ho un ragazzo e nemmeno penso di dovermene trovare uno per forza, cioè non penso proprio che per essere gay sia indispensabile avere un ragazzo. Adesso so che la masturbazione, per come la vivo adesso con piena soddisfazione, è proprio l’espressione della mia sessualità. Ci ho messo anni per arrivare a questo punto ma ci sono arrivato anche grazie a te e se penso al mio passato mi chiedo come ho potuto vivere così per tanti anni.

Project, tu hai fatto un sito che è proprio unico perché ci si trovano delle cose che non esistono da nessuna parte e per un ragazzo è una miniera di informazioni serie per farsi un’idea di che cosa sia veramente la sessualità gay. Grazie. Questo post te lo dovevo.

Anonimo Siciliano



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: GAY E MASTURBAZIONE
MessaggioInviato: venerdì 17 agosto 2012, 15:07 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 19:37
Messaggi: 430
Questo post mi ha ricordato il mio insegnante di religione alle superiori(un prete,ecchì sennò?) che parlando degli esorcismi elencò i potenziali peccatori di cui il diavolo poteva prenderne il controllo,e tra questi non potevano mancare i gay e chi praticava la masturbazione...ora mi fa sorridere la cosa,mi fa pensare al lupo per incutere timore nei bambini,ma allora,venendo da una famiglia molto legata alle funzioni religiose cattoliche,ci credevo anche a quello che il "don" disse! :?

...E grazie della tua testimonianza,"Anonimo Siciliano"! :mrgreen:


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010