Crea sito
 
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 12:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 3 [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: sabato 20 dicembre 2014, 16:32 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Wolf ha scritto:
Geografo: Dalla tua risposta invece, noto un accanimento insensato.
Per te sarebbe tutto costruito? Deciso a tavolino? Non spontaneo?
BAH
Ma hai letto bene il post oppure hai letto solo la parte dei video porno?
Io ho parlato di "sensazioni", di "bisogni" che provo verso una certa figura maschile, e dietro tutta questa introspezione sembra celarsi la figura paterna e la crisi di identità che da sempre mi accompagna, ma nemmeno più di tanto ormai, visto che grossomodo so chi sono e cosa voglio.
La versatilità che tanto decanti non mi appartiene, non la escludo a priori, ma non la sento dentro di me. Riguardo al sesso occasionale al quale sembri condannarmi, ti rispondo BEN VENGA sto sesso occasionale. Se non posso mirare a qualcosa di più semplicemente perchè non sono versatile, e perchè probabilmente non faccio parte nemmeno della categoria gay "maschili", allora appagherò il mio benessere psicofisico con ciò di cui ho realmente bisogno, come suggerisce Aliosha. Sperimentandomi e vivendomi.

Wolf, ti posso assicurare che non mi sto accanendo per niente. Solo perché magari ho un'idea diversa dalla tua e la ribadisco non significa che mi stia accanendo, io sto semplicemente esponendo le mie considerazioni.
E nessuno sta condannando qui il sesso occasionale, anche perché hai 27 anni, non sei un ragazzino, quindi sai benissimo a cosa vai incontro. Come però puoi immaginare, puoi star certo che il sesso occasionale (che in genere un gay lo vive attraverso siti d'incontri, chat e applicazioni per il cellulare) non porta da nessuna parte, poi sta a te decidere come gestire la tua vita. Ti posso dire che una volta ho conosciuto un uomo gay di 40 anni con i gusti molto simili ai tuoi (mi disse che gli piacevano i bear, i boscaioli), con la differenza che lui era versatile. E mi disse che, appunto, in seguito alla fine di una storia importante, aveva cominciato a sbizzarrirsi con tutte 'ste applicazioni per il cellulare dotate di GPS con cui organizza incontri per rapporti occasionali. Fatto sta che mi ha anche detto di quanto soffrisse di non avere un compagno e di non avere una famiglia. Con questo voglio dirti che il sesso da single è bello, ma fino a un certo punto, perché anche ai più "accaniti di sesso" (come l'uomo di cui ti ho parlato), prima o poi, il bisogno di avere un compagno diventa via via sempre più necessario.
Nessuno sta decantando la versatilità, ma è impossibile non ammettere che RELAZIONI gay (e ripeto, parlo di relazioni, non rapporti occasionali!) in cui non ci sia versatilità nella penetrazione non ne ho mai visti (per lo meno, non ne ho letti su internet, dato che la mie conoscenze sul mondo gay si limitano quasi totalmente ad internet). Non mi pare di averti offeso, sono semplicemente stato realista. Detto questo, visto che dici "ben vengano i rapporti occasionali", fai pure, non sei un ragazzino, ma penso che anche tu saprai che i soli rapporti occasionali non portano da nessuna parte e soprattutto nessuno sta criticando i tuoi gusti sessuali, ma volevo solo ricordarti che poi bisogna anche affacciarsi con la realtà.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: domenica 21 dicembre 2014, 0:18 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Penso che stiamo uscendo dall'argomento .Non trovo una reale attinenza con la questione iniziale sollevata da Wolf, che tra l'altro ringrazio perché nel parlare di sé su argomenti così intimi ha dato modo a molti di rispecchiarsi e di riflettere su questioni spesso coperte da tabù.
Penso che ognuno nella propria vita abbia il diritto di fare le scelte che crede, ma quella di Wolf mi pareva una risposta ironica alle tue "profezie" più che non una dichiarazione di intenti.
Non è piacevole sentirsi dire da qualcuno che non potremo mai avere relazioni stabili perché abbiamo un certo gusto sessuale. Questa tua convinzione mi ha un po' spiazzato. Cosa ne sappiamo veramente di un argomento così privato?
Stando a certe statistiche, come tu ben sai, la maggior parte delle coppie stabili non pratica nemmeno la penetrazione ; dunque non credo sia così scontato che la questione dei ruoli abbia un tale peso.
Ma questo non era secondo me il tema della discussione.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: domenica 21 dicembre 2014, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Chiedo scusa per essere andato fuori argomento, adesso che ho riletto il post lo riconosco, ma la mia idea rimane comunque quella.
Quello che voglio dire è che penso che le fantasie sessuali di Wolf molto difficilmente possano essere conciliabili con una realtà di coppia, il succo del discorso è questo. Nessuno sta criticando le sue fantasie, non mi permetterei mai. Le fantasie sessuali sono una cosa altamente personale e sinceramente non ci vedo nulla di male nel suo tipo di pensieri. Posso dire che moltissimi ragazzi hanno fantasie simili alle sue, altrimenti non ci sarebbe così tanto riscontro nella pornografia riguardo questo "genere" (è per questo motivo che ho tirato in ballo la pornografia).
barbara ha scritto:
Stando a certe statistiche, come tu ben sai, la maggior parte delle coppie stabili non pratica nemmeno la penetrazione ; dunque non credo sia così scontato che la questione dei ruoli abbia un tale peso

Questo è vero, ma la stessa cosa non vale per le famose applicazioni per il cellulare che girano e che mirano a far incontrare uomini per rapporti occasionali (nemmeno le cito perché penso le conoscano tutti). Tra l'altro vorrei sottolineare che, tra i fruitori di queste applicazioni, gli uomini adulti che hanno solamente un ruolo attivo e che tendono ad incontrare ragazzi giovani, spesso sono uomini sposati o comunque uomini che vanno a letto coi ragazzi ma li trattano alla stregua di donne (quindi non sono assolutamente definibili come gay, scusate la volgarità ma sono uomini etero che cercano un buco e basta).
Le poche coppie gay (ripeto, parlo di coppie) che attuano la penetrazione tendono a scambiarsi i ruoli, ma la stessa cosa non vale per i rapporti occasionali in cui, specialmente se parliamo del genere di uomini che ho citato poco prima, i ruoli sono fondamentali e stabiliscono la linea di demarcazione tra chi fa l'uomo e chi fa la donna.
Ribadisco che non sto condannando le fantasie di Wolf, è che semplicemente le trovo impossibili da realizzare in una realtà di coppia, mentre se parliamo di rapporti occasionali il discorso, come abbiamo visto, è molto diverso. E se queste sue fantasie sono realizzabili solamente in rapporti occasionali magari può anche essere bello all'inizio, ma alla lunga stanca perché il bisogno di avere un compagno diventa via via più necessario. Non lo dico perché lo so io, ma perché mi è stato detto da un uomo gay di 40 anni che conduce una vita fatta di chat d'incontri e applicazioni con cui conosce uomini "bear".


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: domenica 21 dicembre 2014, 18:46 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Mi pare che il tuo pensiero contenga delle equivalenze che sono tutte da dimostrare. Io non sono gay , ma in tutti questi anni leggendo le testimonianze su questo forum è la prima volta che sento queste teorie.Per cui resto ancora perplessa .
Posso dirti che spero esistano ancora tutta una serie di persone per le quali l'incontro con un altro essere umano vada al di là degli schematismi che quest'uomo ti ha comunicato.
Quest'uomo di cui parli ha imparato , a quanto vedo, nella sua vita a catalogare per l'appunto le persone in base all'uso che fanno dei loro orifizi e la cosa è davvero molto triste.
Ma se vuoi essere diverso da persone che considerano il sesso un oggetto di consumo, che beneficio puoi trarre dal parere di uomo di 40 anni che basa la sua vita su chat d'incontri ?
Non sono sole le azioni a cambiarci. Anche le opinioni e le parole che usiamo per descrivere la realtà (ad esempio "bear") contaminano il nostro modo di pensare , avvicinandoci o allontanandoci da ciò che vorremmo essere e da come vorremmo vivere.
Sono condizionamenti molto sottili, ma non per questo meno subdoli. ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: domenica 21 dicembre 2014, 20:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 14:45
Messaggi: 218
Barbara, credo che non hai capito il discorso che sto facendo... Sicuramente un uomo gay intuisce subito quello che voglio dire, mentre per un etero il discorso rimane leggermente più complesso e difficile da capire. Preciso che quest'uomo mi ha semplicemente detto che fa uso di applicazioni per il cellulare con cui conosce altri uomini, il resto del discorso, compresa la parte degli orifizi, è tutta "farina de mio sacco". Quello che voglio dire, è che chi usa siti d'incontri gay o applicazioni mira (quasi) sempre al sesso occasionale. Se un uomo di 50 anni, in un'applicazione del genere, proclama di essere SOLO attivo, spesso e volentieri è un uomo sposato o comunque un uomo che fa sesso con i ragazzi più giovani, ma non è che se ne innamora. Sono semplicemente uomini che fanno sesso con i ragazzi e li trattano alla stregua di donne, l'unica cosa che gli importa è di metterlo in un buco, detto papale papale. Praticamente simulano un rapporto etero e questi uomini non sono assolutamente considerabili come gay. È per questo motivo che ho tirato in ballo questo discorso.
Io non considero il sesso un oggetto di consumo, anzi. Ho semplicemente detto la realtà, e purtroppo di soggetti che considerano il sesso un oggetto di consumo ce ne sono tanti, primi fra tutti quelli sopracitati. Ed è per questo che ho detto che i desideri di Wolf sono realizzabili solo attraverso i rapporti occasionali perché è lì che si trovano il genere di uomini che occupano le sue fantasie, e lui stesso lo ha ammesso.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: lunedì 22 dicembre 2014, 8:42 
Utenti Storici

Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2010, 9:22
Messaggi: 2861
Si è anche possibile che io non sia in grado di capire , non essendo gay. Come si suol dire : Chi vivrà vedrà. ;)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: lunedì 22 dicembre 2014, 11:02 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5111
Riporto una frase del discorso di Wolf: "Eppure la cosa più importante e' che io non riuscirei a fare solo sesso con un uomo del genere, sarebbe un esperienza superficiale e vuota, che non colmerebbe il mio vuoto. Ci farei solo l'amore, con passione, desiderio e affetto." Una frase del genere indica un desiderio di affetto vero. Quale possa esserne la ragione francamente non lo so e non ha molto senso chiederselo ma una richiesta di affetto è una cosa di altissimo profilo, non sembra affatto una imitazione pedissequa di modelli derivati dalla pornografia, c'entra anche il sesso? Sì, certo, ci sarebbe se mai da meravigliarsi del contrario. La sessualità è una cosa personalissima e ciascuno deve viverla come crede meglio, le statistiche sui comportamenti sessuali non creano e non devono creare modelli di sessualità né ortodossie di nessun genere, sono solo delle indicazioni statistiche. Piuttosto penso che Wolf, nel fatto stesso di cercare una motivazione dei suoi desideri tenda a considerarli un po' strani, cosa che però non ha alcuna ragion d'essere, si parla di forme d'amore e hanno tutta l'aria di esserlo realmente e quindi non hanno bisogno di nessun'altra legittimazione.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: lunedì 22 dicembre 2014, 12:05 

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 22:05
Messaggi: 232
Parlando in generale, mi trovo sostanzialmente d'accordo con Geografo riguardo ai ruoli. Nella mia esperienza, questi, normalmente si scambiano in un rapporto di coppia, mentre in un rapporto occasionale possono benissimo “cristallizzarsi”.
Così è difficile trovare coppie dove, per intenderci, uno è solo attivo e l'altro è solo passivo. Può anche capitare che una persona all'interno delle coppia ricopra un ruolo, ma poi di nascosto cerchi con un'altra persona di ricoprire il ruolo opposto. Da queste esigenze nascono spesso tradimenti o sono la base di certe relazione “aperte”.
Certe fantasie sessuali poi sono abbastanza frequenti tra i gay, specie quelle di dominazione/sottomissione, che però difficilmente possono conciliarsi con l'idea di una relazione paritaria.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: lunedì 22 dicembre 2014, 16:13 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 marzo 2013, 18:39
Messaggi: 63
Ancora che parlate di fantasie... Vabe' ci rinuncio. Quindi grazie alle vostre preziose realta', a me sottoscritto non resta che tagliarmelo e farmi donna, solo cosi sessualmente e sentimentalmente potrei accoppiarmi davvero. E come me tutti i ragazzi di indole passiva. Perfetto.



_________________
Puoi addomesticare i cani col cibo, gli uomini con il denaro, ma i Lupi non li addomestica nessuno...
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Profonda e inspiegabile malinconia sessuale
MessaggioInviato: lunedì 22 dicembre 2014, 16:29 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5111
Questa è la frase che hai scelto come firma: "Puoi addomesticare i cani col cibo, gli uomini con il denaro, ma i Lupi non li addomestica nessuno..." e hai scelto Wolf come nick!! Nessuno ti addomesticherà!! Questo è certo!! Ci mancherebbe altro!! Non hai bisogno di nessuna legittimazione per vivere la tua vita come ritieni giusto!! E devi viverla come credi giusto per non avere rimpianti a distanza di anni. L'unica raccomandazione, che è comunque valida per tutti: attenzione alla prevenzione, ma al di là di questo posso dirti solo in bocca al lupo (!!) e grazie di essere qui!!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 3 [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010