Crea sito
 
Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 12:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 3 [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Testicoli
MessaggioInviato: lunedì 22 maggio 2017, 22:35 

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2016, 21:04
Messaggi: 10
Giudicate con discriminazione chi ha i testicoli sotto dimensionati e certamente poco seme?


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 10:26 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Dunque Luca, la mia personale fantasia sessuale è di tipo attivo/olistico. Questo vuol dire che, personalmente, prima ancora di considerare cazzo o palle, tendo a guardare un uomo nel suo complesso. Non per tutti ovviamente è così. Anni fa ricordo un divertente scambio d'opinioni con un ragazzo inglese che non sapeva capacitarsi di questa mia attitudine. Lui la prima cosa che guardava era la dimensione della patta in mezzo alle gambe. Nulla di cui preoccuparsi naturalmente. Le fantasie priapiche esistono da sempre e sono ben documentate storicamente in svariate forme artistiche, mitologiche e antropologiche.
Ciao :)

P.S. Circa il seme, per poterne giudicare la quantità, bisognerebbe andare ad un livello un po' avanzato nella relazione non credi? Ed anche qui, poi, non tutti amano ingoiare :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 10:50 

Iscritto il: venerdì 10 marzo 2017, 21:43
Messaggi: 102
Ciao Lucaxxy!

Personalmente tendo a non giudicare nessuno, ma semmai a farmi un'idea di situazioni o personaggi :)

Sicuramente quanto esponi non lo reputo affatto importante e soprattutto denigrante, a meno che non sia l'unica cosa che hai da offrirci!

Ognuno di noi ha così tante qualità da condividere che figuramoci chi se ne frega di testicoli e liquido seminale...

A testa alta Lucaxxy: mostra quello che sei!!


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 11:42 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5126
Io credo che la sessualità, e in particolare l’omosessualità, sia stata lentamente contaminata da tante sovrastrutture che, pur non avendo con essa nulla a che vedere, sono arrivare ad essere considerate importanti se non determinanti, è il caso tipico delle dimensioni dei genitali e di cose simili. I complessi del pene piccolo, del pene storto, dei testicoli piccoli, dell’eiaculazione ridotta e di mille altre cose del genere hanno condizionato (angosciato) la vita di moltissimi ragazzi. Io mi occupo anche di omosessualità nel passato, beh, posso dirti che nelle storie omosessuali della fine dell’800 e dei primi del 900, anche in quelle più esplicite, non c’è traccia di queste cose, che compaiono in pratica solo dopo il 1970, cioè quando comincia a diffondersi la pornografia cosiddetta gay. John Holmes, un attore porno morto nel 1988, divenne allora un personaggio notissimo anche per le dimensioni spropositate dei suoi genitali e si cominciò a diffondere il mito del sesso prestazionale. Holmes ha messo in crisi moltissimi ragazzi, soprattutto etero, che si sentivano a disagio nei confronti con l’attore. Non c’è bisogno di dire che la pornografia ha seguito un po’ le linee tipiche dello sport: mirare al massimo della prestazione, ai primati, ecc. ecc.. Ne è derivata l’immagine dell’uomo (gay o etero fa poca differenza) dalle prestazioni sessuali straordinarie ecc. ecc., ma tutto questo ha ben poco a che vedere con la realtà, in particolare con la realtà gay, in cui il sesso ha una dimensione molto meno prestazionale e molto più affettiva, e quello che Agis chiama approccio olistico, è il comportamento oggettivamente più diffuso, e direi per fortuna. La gradevolezza di un ragazzo è una questione complessa al punto che cercare criteri per valutarla significa non averne capito nulla. Se uno si fissa sulla dimensione dei testicoli o sulla quantità di sperma gli manca ancora una maturità affettiva, cioè la capacità di creare un rapporto vero con una persona nel suo complesso. Il discorso tu lo riporti ai genitali, ma potrebbe estendersi anche all’aspetto fisico. Mi capita parecchie volte di vedere coppie, sia gay che etero, formate da un partner bellissimo e da uno molto mediocre, ma, quello che è più strano è che il bellissimo si ritiene lui stesso molto mediocre e vede bellissimo quello che ai miei occhi non lo è affatto. Insomma… sarebbe ora di andare oltre questi complessi!



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 13:16 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
progettogayforum ha scritto:
e quello che Agis chiama approccio olistico, è il comportamento oggettivamente più diffuso


eeeeeh ma caro ti ringrazio per la reductio ad praescriptum ma se questo sia l'atteggiamento più diffuso non lo so e dovrei onestamente porti il dubbio relativo alle basi sulle quali tu sia certo del contrario. C'è qualche studio ben impattato che si sia mai occupato di questi aspetti specifici? Nella mia personale esperienza ho sempre cercato di capire, fin dalla mia più tenera età, quali potessero essere i modi del piacere sessuale delle/dei miei simili e va detto che l'internet ha portato in questo senso un aiuto enorme per ragioni sulle quali credo potremmo facilmente convenire. A mio stesso detrimento, per quella che è la mia modesta esperienza internettiana, di questa tua affermazione apodittica non ho alcuna certezza. :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 14:20 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5126
Non voglio spostare l'oggetto della conversazione, che ha un senso preciso e che merita la massima attenzione. Mi limito a ricordare una banalità, la realtà gay e come un iceberg, il 10% di vede e il 90% è sommerso. il pubblico immagina che l'iceberg sia quello che si vede e partendo da lì fa tutte le sue deduzioni, ma bisogna fare i conti con l'invisibile. Progetto, che si rivolge essenzialmente ai non dichiarati, apre una finestra proprio sulla parte sommersa del fenomeno gay, quella sulla quale è impossibile fare studi statistici o sociologici con i normali strumenti di queste discipline.
Nel corso di 10 anni ho raccolto una documentazione che non si limita al forum ma va molto oltre, perché raccoglie oltre 6.000 mail (e altrettante risposte su temi concernenti l'omosessualità). Confesso di conoscere molto poco il mondo gay dichiarato, ma di quello non dichiarato ho ormai una certa esperienza. Dopo questo, non aggiungerò parola.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 14:45 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Eehh beh. Se tu hai 6.000 mail e altrettante risposte forse quel che ti manca è giusto una peer review :). Mica è detto che sia necessariamente negativa Mister Non Aggiungerò Parola. Ma tant'è... non sono neppure interessato a dare una definizione di atteggiamenti di questo tipo. La darà chi si sentirà di farlo in maniera ostensa o autonoma.

Ah dimenticavo... secondo te quanto della realtà etero è sommerso e quanto e ostenso? ^_^ Mr, 6000 mail "gay"? ^_^

Non ti dar la pena di rispondere naturalmente perché, simmetricamente, io ora applico a te esattamente lo stesso metodo che tu hai applicato a me.

Non c'è bisogno ovviamente di aggiungere altro in alcun modo perché questo è ovviamente un commiato.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 16:07 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 maggio 2009, 22:05
Messaggi: 5126
Devo aver creato problemi ma francamente non ho capito quali. Mi dispiace che finisca così, non era assolutamente nelle mie intenzioni. Posso dire solo che mi dispiace.



_________________
BLOG PROGETTO GAY http://progettogay.myblog.it/
BLOG STORIE GAY http://nonsologay.blogspot.com/
SITO PROGETTO GAY https://sites.google.com/site/progettogay/
STORIE GAY E NON SOLO https://gayproject.wordpress.com/
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: domenica 28 maggio 2017, 19:00 

Iscritto il: martedì 6 dicembre 2016, 21:04
Messaggi: 10
Vi ringrazio molto per le incoraggianti opinioni.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testicoli
MessaggioInviato: domenica 28 maggio 2017, 20:20 
Utenti Storici
Avatar utente

Iscritto il: domenica 6 settembre 2009, 18:19
Messaggi: 622
Concordo totalmente con project. Concordo spesso con lui perchè abbiamo delle linee di pensiero molto simili e mi ha aiutato a crescere e a capire cos'è veramente l'omosessualità, com'è strumentalizzata tantissimo dai media, com'è vista dalla società e quindi, da cosa derivi davvero l'omofobia.
Infatti spesso mi sento un omosessuale molto diverso da altri omosessuali, perchè per me è molto importante la persona nell'insieme.

Detto ciò, quando ho letto il post iniziale mi è venuta in mente una chat gay molto nota da cui mi sono tolto da poco e non voglio tornarci più: grindr.

Purtroppo Luca, il post iniziale denota che sei fermo solo all'apparenza sessuale e questo diciamo che tanto positivo non è.

Ci sono molti ragazzi non superdotati, un pene normale, non altissimi eppure piacciono molto alle ragazze o nel caso dei gay, ad altri ragazzi.

Sinceramente soffermarmi sulla misura dei testicoli e sulla quantità di sperma potrebbe anche essere utile a meno che non diventi un'idea fissa su ogni ragazzo. Può anche esserci un pensiero del pene grande e quindi piacevole da toccare o da farci altro (avete capito benissimo) però diciamo che forse soltanto questo non basta per una relazione. Ci vuole anche altro, molto altro.



_________________
Non è forte chi non cade, ma chi cade ed ha la forza per rialzarsi!
Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 3 [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010