Crea sito
 
Oggi è martedì 22 agosto 2017, 5:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 2 di 2 [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: SESSO E AMORE GAY
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 23:25 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Fantastico marmar ti credo ^_^ Ed ovviamente non avrei alcuna ragione per dubitare del rapporto sentimentale tra te ed il tuo ragazzo di cui mi compiaccio perché sai, per quanto possa sembrare incredibile per un sinistride, anche a me capitò in passato di provare sentimenti brucianti in maniera, a vero dire, piuttosto bipartisan ma, spiegami una cosa: quando tu hai incontrato la prima volta il tuo attuale ragazzo che cosa hai provato? :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SESSO E AMORE GAY
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 7:25 

Iscritto il: venerdì 10 marzo 2017, 21:43
Messaggi: 93
Ahah Agis: sei curioso! :-P

Non c'entra col topic, quindi sarò breve..
Ci siamo conosciuti e frequentati come amici 12 anni fa, senza che succedesse nulla. Vedevo in lui una bella persona e basta. Dopo qualche mese ci siamo persi di vista per mio cambio di residenza, ma ci siamo ritrovati per l'appunto 5 anni fa. Entrambi cambiati e da come stiamo ora, entrambi (lo spero.. :shock: ) pronti ad una relazione. Di sicuro il mio sentimento è diverso da allora: in realtà non è così, ma la mia sensazione è che di lui non ne potessi fare a meno, nonostante avessimo i nostri spazi...

Riguardo l'oggetto del thread, questo non sminuisce quello che c'è all'esterno della coppia. Non sono uno di quelli che definisce lo stare in coppia come tutto rose e fiori, anzi: devi essere pronto a mettere in discussione te stesso, abituarti a ragionare anche col noi e non solo con l'io. Se però si trova la persona giusta, tutto questo ti viene naturale e il motivo sai perché? Per quello descritto da Mr. Project... :-)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SESSO E AMORE GAY
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 10:30 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 dicembre 2013, 22:27
Messaggi: 836
Ti ringrazio per l'addebito di una curiosità che non nego e ti ringrazio perché, non soltanto in questo forum, è un atteggiamento che è stato categorizzato da alcuni come "morboso".
Basterebbe questo, a mio avviso, a dirla lunga su quali possano essere considerati problemi veri e quali epifenomeni ma transeat che tanto ormai son troppo vecchio ed arrivato alla conclusione che certe cose non le vedrò mai.
Ti ringrazio anche per il resoconto ma la mia curiosità non arrivava al punto di richiederti una descrizione dettagliata della tua vita sessuale/sentimentale. Si riferiva solo a quello specifico particolarissimo momento che precede il nostro primo incontro: l'attimo della trasparenza.
Vedo che comunque ti trovi sulle posizioni di project ed alla perfine neppur io sono poi così interessato a farvele cambiare.
Al limite posso solo suggerirvi di meditar con calma i possibili rischi ideologici di certe posizioni.

Buon proseguimento! :)


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SESSO E AMORE GAY
MessaggioInviato: mercoledì 7 giugno 2017, 18:23 

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 22:05
Messaggi: 230
D'accordo marmar, non tutte le relazioni potranno forgiarsi del titolo di “amore vero“ o di amicizia vera, ma questo le rende meno autentiche e significative? Non pensi che anche un rapporto al quale diamo scarso valore, possa col tempo tramutarsi in un legame più profondo? O al limite rimanere com'è, ma apprezzabile per ciò che dà, senza pretendere che sia diverso da ciò che è.
E chi garantisce che il mio grande amore, che sembrava così solido ed autentico, non possa rovesciarsi nel suo contrario? Cinque anni di relazione stabile ti bastano per concludere che il rapporto col tuo ragazzo sarà così anche fra vent'anni? E se dovesse malauguratamente finire cosa diresti? Di non aver vissuto un amore vero ed autentico perché coltivava fin dell'inizio il germe dell'imperfezione?
Se mai una persona dovesse dare un giudizio di questo tipo (che reputo di nessuna utilità), potrebbe darlo solo ex post. Di un rapporto che è aperto all'esperienza, nulla si può dire di conclusivo, ancora meno giudicarlo come positivo o negativo, vero o falso.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 2 di 2 [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010